Pinterest LinkedIn

Dalla canzone di Tony Dallara, alla bellezza algida e sensuale di Grace Kelly degli anni ’50. Erano questi i rimandi che si facevano all’ossimoro “ghiaccio bollente” prima che sbarcasse sulla scena Ice Cube, azienda siciliana leader nella produzione, vendita e distribuzione di ghiaccio alimentare confezionato. Un player che sta rivoluzionando il concetto stesso del ghiaccio. Forma e geometrie prima di tutto, con delle linee dalle forme geometriche che sembrano disegnate dalla mano di artisti del ghiaccio, utilizzando solamente tecnologie all’avanguardia per garantire un prodotto perfetto ed un attento rispetto dell’ambiente.

Si va dalla High Performance, cilindretti forati di acqua purissima, ai Crushed, gemme di ghiaccio dall’alto potere refrigerante, alle Balls, sfere di ghiaccio puro, sino al Full Cube, cubetti calibrati di ghiaccio pieno e cristallino diventano portavoce del posizionamento del brand. Forma e sostanza, perché si tratta di ghiaccio prima di tutto bello da vedere, ma soprattutto utile e funzionale per la realizzazione di drink di livello, un alleato sicuro per qualsiasi bartender.

 

Sul comparto alimentare che Ice Cube sta letteralmente spaccando, con un progetto di comunicazione integrato su stampa, punto vendita, digital, social e merchandising per il lancio dei nuovi pack. Una novità interessante in un mercato all’apparenza freddo come quello del ghiaccio alimentare, Ice Cube ha trovato un suo posizionamento anche grazie al supporto dell’agenzia indipendente di Vicky Gitto e Roberto Battaglia con slogan irriverenti che restano impressi.

“La nostra collaborazione con GB_22 ha raggiunto un nuovo traguardo – spiega Simone De Martino, owner di Ice Cube. Siamo convinti che il ghiaccio alimentare debba essere comunicato proprio come un qualsiasi altro prodotto, la nostra campagna che vi regalerà un sorriso, va in questa direzione”.

E in effetti la nuova campagna di Ice Cube è destinata a lasciare il segno. “Se pensi che i nostri pack siano freddi, abbiamo fatto un buon lavoro”. Il pay off va nella direzione giusta, così come quello che lega le grandi palle di ghiaccio, le stesse che ci vogliono per affrontare un altro lockdown. Oppure completamente a pezzi, come te quando la tua ex è andata via con il suo personal trainer. Ora non resta che aspettare l’estate e vedere cosa si inventeranno da Ice Cube, siamo sicuri che ci sarà da divertirsi.

INFO www.ice-cube.it/

Scheda e news: ICE CUBE S.r.l.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciotto − sei =