Beverfood.com
| Categoria Notizie Birra | 16688 letture

Interbrau rilancia la Bière du Démon “la biere la plus forte du monde” con i suoi 12 gradi alcolici, prodo...

Interbrau Rilancia Bière Démon Biere Plus Monde Gradi Alcolici Prodotta Brasseurs Gayant

Prodotta Bière Démon Rilancia Gradi Interbrau Alcolici Plus Monde Gayant Biere Brasseurs

Bière du Démon è un nome che a molti non risulterà nuovo. La birra francese ha conosciuto un periodo di successo negli scorsi anni, ma nonostante gli ottimi risultati in termini di mercato, Patrick d’Aubreby e Alain Dessy (rispettivamente capo e mastro birraio dell’azienda francese) hanno deciso di non passare ad una produzione di tipo industriale e di rimanere legati a metodi di lavorazione tradizionali, al fine di garantire con certezza una qualità assoluta anche a dispetto delle quantità prodotte. La Bière di Démon viene realizzata nel birrificio Brasseurs de Gayant, fondato nel 1919 a Douai, nel nord della Francia, che in quasi un secolo di attività è rimasto azienda a conduzione familiare e sempre legato a metodi di produzione artigianali. Il risultato di questa attenzione quasi maniacale ad ogni dettaglio del processo di birrificazione, permette ai Brasseurs de Gayant di ottenere birre davvero uniche, dalla personalità decisa e dal gusto inimitabile, in grado di offrire un’esperienza particolare a chi le assaggia. Come nel caso della Bière du Démon o della “sorella” La Démon, ma anche dell’altra perla del birrificio francese, ovvero la Bière Du Désert.

Guidaonline Guida Birre Birre Birre Beverfood

Birra Du Demon bottigliaLa Bière du Démon, “la biere la plus forte du monde” con i suoi 12 gradi alcolici, che attirano tanti consumatori desiderosi di cimentarsi con questa sfida estrema del bere. É una birra dal corpo pieno, per nulla rivelato dall’aspetto dorato, limpido e spumeggiante, disponibile in bottiglia da 25 cl. La Démon è leggermente meno estrema, una birra che si presenta con un bel colore dorato. Molto decisa nei profumi, sono intense infatti le note dei malti, ricchi e densi, nonché i sentori dolci del miele. Grazie alla paziente attesa della rifermentazione in bottiglia, i lieviti donano un corpo morbido e rotondo ed un carattere decisamente amabile e vellutato. Disponibile in bottiglia da 75 cl. o anche nel nuovo formato in lattina da 50 cl., la gradazione alcolica è di 8,5% vol. Due ottime referenze nel vasto catalogo di Interbrau, azienda veneta che importa e distribuisce Bière Du Démon, La Démon e molte altre birre provenienti da ogni parte del mondo.

INFOFLASH/INTERBRAU
Interbrau è l’azienda italiana di riferimento per le specialità birraie di qualità. La società padovana è stata fondata nel primo dopoguerra da Luigi Vecchiato, successivamente affiancato dai figli Sandro e Michele che hanno sviluppato nel tempo l’azienda, portandola a coprire tutte le regioni d’Italia, con un ricco portafoglio di specialità birraie provenienti da tutto il mondo.. Distinte dal carattere e dall’unicità, le birre che Interbrau propone sono frutto di un’attenta attività di ricerca e selezione, animata da un lungo know-how e da una passione birraia responsabile, che vuole dare continuità alle più antiche e sapienti tradizioni artigianali dei mastri birrai. Le nobili degustazioni di queste birre offrono infatti ai sensi emozioni ataviche nella cui profondità si ritrovano i tratti originali del colore, della pienezza gustativa e della ricchezza olfattiva che il mastro birraio ha originariamente concepito, facendo rivivere intatta la bontà, la naturalità, la sicurezza e la lavorazione di un tempo. Sandro e Michele Vecchiato, che oggi dirigono l’azienda, sono coadiuvati da un team professionale di collaboratori, tutti orientati verso un’autentica “passione per la birra”

+Info: www.interbrau.it -info@interbrau.itcomunicazioni@interbrau.it

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Alcolici Démon Brasseurs Plus Rilancia Gayant Monde Prodotta Gradi Biere Bière Interbrau

Tags/Argomenti:

Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

Interbrau rinfresca l’estate

Interbrau rinfresca l’estate

05/06/2019 - Finalmente l’estate è arrivata e con essa anche la voglia di stappare una buona birra rinfrescante. La selezione estiva di Interbrau è proprio quel che serve per dare il ...

Il Birrificio Antoniano rinnova il legame con Slow Brewing

Il Birrificio Antoniano rinnova il legame con Slow Brewing

23/05/2019 - Malto, luppolo, acqua e lievito sono le materie prime fondamentali per la produzione di birra. Tuttavia c’è un altro fattore, invisibile e silenzioso, che influenza la ri...

Interbrau: a primavera è tempo di lattina!

Interbrau: a primavera è tempo di lattina!

15/04/2019 - Design accattivante, formato pratico e buona capacità di preservare il prodotto: la lattina è la protagonista della bella stagione e Progetto Birra, Business Unit del gru...

O’Hara’s Craft Beer alla Fiera d’Irlanda per il St. Patrick’s Day 2019

O’Hara’s Craft Beer alla Fiera d’Irlanda per il St. Patrick’s Day 2019

15/03/2019 - La “Fiera d’Irlanda” si terrà a Treviso dal 15 al 17 marzo presso il Prato della Fiera: una tre giorni di musica, festa e cibo tipico irlandese in occasione della celebra...

Birra Antoniana Marechiaro: ora anche non filtrata

Birra Antoniana Marechiaro: ora anche non filtrata

01/03/2019 - Il birrificio agricolo padovano, conosciuto per la continua ricerca e innovazione del prodotto, presenta al mercato una nuova referenza: nasce Birra Antoninana Marechiaro...

Interbrau: dalla Vallonia alla Romagna. Tête de Mort, la novità per Beer Attraction 2019

Interbrau: dalla Vallonia alla Romagna. Tête de Mort, la novità per Beer Attraction 2019

27/02/2019 - Riconfermata la presenza dell’importatore Interbrau a Beer Attraction 2019, la fiera dedicata a professionisti e appassionati di birra.  Per l'occasione sono state presen...

Dingle Original Gin è il miglior gin al mondo

Dingle Original Gin è il miglior gin al mondo

27/02/2019 - Si sono tenute a Londra le premiazioni che il 21 febbraio 2019 hanno consacrato l’irlandese Original Dingle Gin quale miglior gin al mondo. Ai World Gin Awards si sono sf...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

16 − sette =