Pinterest LinkedIn

BEVERFOOD NEWS – Gancia ha deciso di raggiungere il grande pubblico attraverso il grande schermo e ha scelto il nuovo film dei fratelli Vanzina “Italia 2061”, inserendo in due importanti scene i suoi prodotti leader delle vendite: Gancia Brut e Gancia Asti. Nel 2061, Gancia, il marchio storico del brindisi italiano, avrà ben 211 anni! Tanto tempo sarà passato infatti dalla nascita della storica cantina a Canelli, Asti, avvenuta nel 1850 ad opera del fondatore Carlo Gancia. Da allora Gancia accompagna i momenti felici e le tappe importanti della vita degli itaiani
 

La scelta della storica casa spumantiera è ricaduta sul film dei fratelli Vanzina perché ha tutte le premesse per raggiungere un ampio pubblico di spettatori in tutta Italia: dal cast di prim’ordine – tra gli altri: Diego Abatantuono, Annamaria Barbera, Ugo Conti – alla capillarità della distribuzione in 400 sale nelle principali città di tutta Italia; dal curriculum dei fratelli Vanzina, artefici di tanti successi cinematografici, al target nazional-popolare.
 
Le scene del film richiamano le modalità di consumo tipiche delle bollicine Gancia: momenti di festa, brindisi, convivialità. L’approdo al cinema per Gancia risponde alla volontà di raggiungere i consumatori con una strategia innovativa e distintiva, che coincide inoltre con una importante opera di comunicazione diretta al consumatore che Casa Gancia mette in atto in vista delle festività di fine anno: tutti i prodotti Gancia, inclusi quelli protagonisti del film, avranno un nuovo segno di distinzione, un bollino celebrativo che recita: “Gancia nel 1865, il primo Spumante in Italia”.
 
Questa iniziativa mira oggi a rafforzare nel consumatore la coscienza che le Cantine Gancia sono il luogo in cui avvenne la nascita del primo, vero, autentico Spumante italiano. L’italianità non è mai venuta meno, rimasta integra grazie alla dedizione con cui la stessa famiglia, generazione dopo generazione, ha custodito la tradizione.

INFOFLASH GANCIA
La Fratelli Gancia è stata fondata a Canelli (Asti) nel 1850 da Carlo Gancia che produsse il primo spumante italiano. L’azienda piemontese è sempre rimasta sotto il controllo della famiglia Gancia; oggi alla guida dell’azienda c’è la quinta generazione di casa Gancia, rappresentata da Edoardo, Lamberto e Massimiliano Vallarino Gancia. I suoi 150 dipendenti concorrono a produrre annualmente circa 20 milioni di bottiglie che finiscono all’estero per il 20%, con un giro d’affari che nel 2006 ha superato i 100 milioni di euro. L’azienda si pone sul mercato con un ricco portfolio di prodotti che comprendono: i rinomati spumanti Gancia (Pinot di Pinot, Asti Docg, Brut, Prosecco, Brachetto d’Acqui Docg, Moscato d’Asti Docg, Grand Reale, Rosso), le specialità (Vermuth, Americano, Grappe, Barolo chinato), i vini di Cantina Gancia (prodotti di alta qualità destinati al canale horeca), i vini frizzanti Domini Solari ed i vini Castello di Bolgheri   +INFO: www.gancia.it  

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

LE ALTRE DOCUMENTI DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Luksusowa Vodka - When Life Gives You Potatoes - importata e distribuita da Pallini SpA

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

14 − 10 =