antonietta
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 1199 letture

IWSR: in Usa gli spirits artigianali trainano la crescita degli alcolici

Artigianali Mercato Usa Spirits Whisky Dati Spirits Artigianali Mercato Spirits Alcolici Bourbon Trainano Iwsr

Alcolici Mercato Usa Dati Spirits Bourbon Spirits Artigianali Trainano Iwsr Artigianali Whisky Mercato Spirits

Gli spirits artigianali hanno aggiunto 1,5 milioni di casse al mercato degli alcolici degli Stati Uniti nel 2017. La maggior parte delle categorie artigianali ha registrato una crescita a due cifre e il potenziale di crescita futuro è ancora enorme.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Secondo il Rapporto di IWSR recentemente pubblicato, gli alcolici artigianali rivendicano il 3,3% del totale dell’industria degli alcolici degli Stati Uniti, mentre la crescita di 1,5 milioni di casse da nove litri, lo scorso anno, ha contribuito al 31,1% della crescita totale di alcolici negli Stati Uniti.

Gli alcolici artigianali negli Stati Uniti continuano a migliorare significativamente l’industria nel suo complesso, in termini sia di volume che di crescita del valore. Dal 2010 al 2017, il CAGR per il volume complessivo di alcolici è stato del 2,8%, mentre il CAGR per le acquaviti artigianali è stato del 25,8%. Nel 2022, si prevede che i volumi di alcolici totali si attesteranno a un CAGR del 2,1% rispetto al 22% del mercato.

Le 580.000 casse di whisky artigianali statunitensi da 9 litri aggiunti al mercato hanno rappresentato il 36,9% della crescita complessiva della categoria nel 2017. Altre categorie artigianali, che contribuiscono in modo significativo alla crescita sono la vodka (51,6%) e il brandy (32,9%) .

 

 

Il whisky artigianale degli Stati Uniti – compresi tutti i sottogruppi di Bourbon, blend, segale, Tennessee, single malt e moonshine – è aumentato del 28,1% nel 2017, raggiungendo 2,6 milioni di casse da nove litri. Si prevede che la categoria raggiungerà 7,8 milioni di casse entro il 2022 su un CAGR del 24,3%. L’anno scorso, il whisky statunitense deteneva una quota del 35,3% degli alcolici artigianali totali in volume e il 42,8% in valore off-premise. Tra i marchi tracciati dall’IWSR, la marca media statunitense di whiskey artigianale viene venduta al prezzo di 40,52 dollari.

Craft Bourbon fa da padrone nel settore del whisky artigianale statunitense, con una quota del 46,4% di volume e una quota del 45,7% di valore off-premise. Nel 2017 il Bourbon artigianale ha superato il marchio tradizionale di 1 milione di casse da nove litri, con un tasso di crescita del 41,9%. Si prevede che Craft Bourbon aggiungerà altri casse, per un totale di 9 milioni di litri, entro il 2022, arrivando a 3,6 milioni di casse.

Nonostante le dimensioni e la crescita del whisky artigianale statunitense, la categoria non è ancora considerata affollata. Le categorie ritenute gremite dall’IWSR comprendono la bevanda alla luna, la vodka, i liquori e, in una certa misura, il rum e il gin. La differenziazione del prodotto è fondamentale per queste categorie al fine di distinguersi dalle altre offerte.

 

 

Ci sono molte categorie non sfruttate nel settore artigianale; le categorie emergenti includono gli alcolici a base di agave, l’acquavite e il soju. L’interesse dei consumatori e la domanda di tequila e mezcal non mostrano alcun segno di rallentamento. Il mercato degli Stati Uniti è sul punto di attingere alla categoria soju attraverso i distillatori locali che la producono a livello nazionale.

Mentre altre parti del mercato mostrano segnali di affollamento, nel complesso, l’IWSR ritiene che occorrerebbero decenni per raggiungere qualsiasi punto di saturazione negli alcolici artigianali: il numero di distillerie pro capite (10,6 per 1.000 adulti) è ancora sminuito dai birrifici ( 37.3). La recente traiettoria di crescita degli spirits artigianali, abbinata al vasto numero di distillerie attualmente in fase di progettazione, suggerisce che il futuro dell’industria degli spiriti artigianali sarà luminoso.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Il Rapporto IWSR 2018 sugli alcolici artigianali utilizza i risultati selezionati dal Craft Spirits Data Project, un progetto di collaborazione condotto dall’American Craft Spirits Association, Park Street e IWSR, la principale fonte di dati e analisi sul mercato delle bevande alcoliche.

 

Fonte: www.theiwsr.com

 

Traduzione a cura della Redazione Beverfood.com 

© Riproduzione Riservata


Rubrica IWSR Report

Altri articoli della rubrica

IWSR Report 2018: ridotto il consumo mondiale di alcol, prevista lieve crescita nei prossimi 5 anni

IWSR Report 2018: ridotto il consumo mondiale di alcol, prevista lieve crescita nei prossimi 5 anni

30/05/2019 - Secondo i nuovi dati della fonte di intelligence settoriale IWSR, nel 2018, i volumi di alcolici in tutto il mondo (attraverso tutti i canali) hanno raggiunto 27,6 miliar...

IWSR: previsioni di calo dei vini fermi degli USA e crescita degli sparkling

IWSR: previsioni di calo dei vini fermi degli USA e crescita degli sparkling

08/04/2018 - IWSR prevede l’aumento dei consumi dei vini fermi dell’1% e degli sparkling del 6%. Anche i consumatori americani sembrano sempre più attratti dalle bollicine, praticamen...


+ COMMENTI (0)

Founders All Day IPA Session Ale - Birra distribuita da Brewrise

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Trainano Mercato Usa Alcolici Artigianali Bourbon Spirits Artigianali Mercato Spirits Whisky Spirits Iwsr Dati

ARTICOLI COLLEGATI:

GinArte e Roberto Cavalli Vodka, gli spirits firmati Cavalli. Intervista a Christian Sanna

GinArte e Roberto Cavalli Vodka, gli spirits firmati Cavalli. Intervista a Christian Sanna

13/08/2019 - Un viaggio tra arte e distillati, questo è "GinArte". Molto più di un semplice gin, ma piuttosto una filosofia, uno stile di vita, un marchio  di qualità che non ha bisog...

“Ginepraio”, il London Dry Gin che parla toscano. Intervista a Enzo Brini

“Ginepraio”, il London Dry Gin che parla toscano. Intervista a Enzo Brini

12/08/2019 - "Ginepraio" è il London Dry Gin che parla toscano. Prelibato frutto della collaborazione tra "Levante Spirits" e "Distillerie Deta", la creazione di Enzo Brini e Fabio Ma...

“Vermouth del Mugello”, sapore di Toscana. Intervista a Lorenzo Gironi

“Vermouth del Mugello”, sapore di Toscana. Intervista a Lorenzo Gironi

11/08/2019 - Dici Toscana, dici spirits e, ormai, non puoi certo non pensare al "Vermouth del Mugello". Un progetto giovane quanto convincente, ambizioso quanto innovativo, e un prodo...

Diageo acquisisce la maggioranza di Seedlip, leader degli spirits analcolici

Diageo acquisisce la maggioranza di Seedlip, leader degli spirits analcolici

11/08/2019 - Il low alcol è uno dei trend in ascesa nel mercato degli spirits, la conferma arriva nell’estate 2019 con un’operazione che potrebbe essere solo l’inizio di una lunga ser...

“Winestillery”, la prima Vinstilleria al mondo. Intervista a Enrico Chioccioli Altadonna

“Winestillery”, la prima Vinstilleria al mondo. Intervista a Enrico Chioccioli Altadonna

10/08/2019 - La prima e unica Vinstilleria al mondo, una Winery e una Distillery fuse insieme per creare una nuova chiave di lettura di un prodotto estremamente tradizionale, il vino,...

“Whisky for Breakfast” il primo format di video-educational sui mondi del Whisky

“Whisky for Breakfast” il primo format di video-educational sui mondi del Whisky

09/08/2019 - Il mondo del Whisky è tanto affascinante quanto le volte poco conosciuto. Se infatti questo nobile distillato gode di moltissimi appassionati, dall'altro lato molti aspet...

Pallini presenta Fluère, lo “spirito non alcolico”

Pallini presenta Fluère, lo “spirito non alcolico”

31/07/2019 - Un’opera d’arte creata con la stessa tecnica che i maestri profumieri usano per distillare i profumi. Un’esplosione di botaniche che rilasciano un gusto complesso ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

uno × tre =