Mariapia De Nicola
| Categoria Notizie Food | 1797 letture

Ma davvero sprechiamo tanto zucchero?

Associazione Nazionale Grossisti Zucchero Consumi Zucchero Federgrossisti Sprechi Alimentari Davvero Zucchero Sprechiamo

Associazione Nazionale Grossisti Zucchero Sprechi Alimentari Sprechiamo Zucchero Federgrossisti Consumi Zucchero Davvero

Per L’Associazione Nazionale Grossisti Zucchero, il consumo complessivo annuo in Italia ammonta a 1 milione e 600 mila tonnellate, di cui l’80% viene utilizzato dalla industria trasformatrice (industria dolciaria, conserviera, bevande ecc.).

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

Il 16% viene consumato “tal quale” in pacchi, astucci ed anche in bustine formato famiglia come richiesto attualmente dal mercato, tramite i canali  della DO e GD e del commercio tradizionale.

Solo il 4% viene pertanto utilizzato per il confezionamento delle bustine dedicate ai  pubblici esercizi.

 

Considerato che vengono servite annualmente, dai 150 mila esercizi,  circa 10 miliardi di “espresso” e l’80% dei consumatori lo preferisce addolcire con una bustina, che, tra l’altro, viene utilizzata anche per i cappuccini ed altre bevande, l’Associazione ritiene fuorviante la notizia dello spreco (senza con ciò negare che in parte ci possa essere) di ben 14.000 tonnellate per un corrispondente valore di 63 milioni €, costo altrettanto esagerato, quando, in realtà,  il prezzo  di acquisto di 1 kg. di zucchero in bustina ammonta mediamente a 1,5 €.

È interessante inoltre confermare che la maggior parte dei confezionatori hanno già da tempo provveduto a ridurre il contenuto della bustina , sceso attualmente al di sotto dei 5 grammi, quantità minima ritenuta soddisfacente per zuccherare la tazzina di caffè.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

Comunque è bene ricordare la nota del ministero delle Attività Produttive del 28 maggio 2004, che, a seguito di uno specifico quesito, ha precisato la portata dell’articolo 2, comma 2, lettera f, del decreto legislativo n. 51/2004, che ha recepito la direttiva n. 2001/111/CE:

 

“al riguardo si fa presente che è stato reso obbligatorio il preconfezionamento dello zucchero destinato ai consumatori, anche nei casi in cui non viene operata la vendita, per ragioni igieniche. Il fatto che la disposizione non sia contenuta nella direttiva non significa che non si poteva approfittare dell’occasione per risolvere aspetti connessi con la tutela del consumatore. In ogni caso si ritengono pretestuosi i diversi significati attribuiti allo zucchero cosidetto somministrato.

La disposizione in parola ha solo vietato l’uso delle zuccheriere con coperchio apribile, mentre rispondono alla definizione di preimballaggio le zuccheriere dosatrici, in quanto sono contenitori chiusi.

La stessa disposizione non ha reso obbligatorio solo l’uso delle bustine; il riferimento è stato effettuato infatti solo allo scopo di determinare la loro etichettatura, limitata alla sola denominazione di vendita”.

 

gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS
gestori di Distributori Automatici, produttori di macchine Vending & OCS, fornitori di caffè, bevande ed alimenti per il settore DA si consiglia di scaricare GRATIS la GuidaOnLine Vending & OCS

 

Ma siamo proprio sicuri che con il ritorno della classica zuccheriera, del resto non consentita per la normativa sopra citata, si possa perseguire la riduzione dello spreco?

Basta osservare quello che avviene dove sono presenti, fortunatamente in pochi esercizi,  per avere più di qualche dubbio.

 

Forse allora sarebbe più opportuno lanciare una campagna di sensibilizzazione per un uso più accorto ed attento della bustina di zucchero e/o della zuccheriera dosatrice: il che potrebbe consentire la riduzione, ove esiste, lo spreco e, al contempo, salvaguardare i requisiti igienici a tutela dei consumatori finali.

 

 

info@assozucchero.it
www.federgrossisti.it

 

Scheda e news: FEDERGROSSISTI


+ COMMENTI (0)

Sant'Anna Beauty il nuovo amico della perlle - C + Collagene idrolizzato forte

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Sprechiamo Zucchero Consumi Zucchero Federgrossisti Associazione Nazionale Grossisti Zucchero Sprechi Alimentari Davvero

ARTICOLI COLLEGATI:

Federgrossisti: imposta di pubblicità sui veicoli

07/06/2019 - A seguito della pubblicazione su alcuni organi di stampa settoriale, che hanno riportato notizie non veritiere relativamente al pagamento della imposta di pubblicità sui ...

Al via il Progetto Cometa con la partecipazione di Danesi caffè come capofila e leading partner

18/04/2019 - Danesi Caffè partecipa come capofila e leading partner al progetto COMETA (Quality testing of organoleptic properties of COffee blends via genetic and METAbolic fingerpri...

Federgrossisti: abrogazione registro carico/scarico zucchero

08/02/2019 - Un ulteriore importante risultato conseguito dalla Federgrossisti a favore del comparto, che, in tal modo, viene esonerato da un adempimento molto oneroso sia gestionale ...

Istituito il Gruppo Giovani Imprenditori di Federgrossisti

26/11/2018 - È ufficialmente formato il Gruppo Giovani Imprenditori di Federgrossisti, costituito con atto notarile lo scorso 19 novembre e con sede a Roma in Via Properzio N.5. ...

Coffee test: alla ricerca dell’espresso italiano perfetto, come sceglierlo come assaggiarlo

06/11/2018 - Alla presenza di addetti ai lavori si è svolto l’evento "Coffee test: alla ricerca dell’espresso italiano perfetto, come sceglierlo come assaggiarlo" organizzato dal sett...

Federgrossisti – Ica sigla il contratto di filiera

18/06/2018 - L'accordo è frutto di una proficua collaborazione tra la Federgrossisti - Ica (Federazione Nazionale Commercio alimentare all’ingrosso-Associazione Italiana Caffè) e la F...

Il caffè fa bene. Inutili e falsi allarmismi

05/04/2018 - Si torna a parlare del caffè come possibile pericolo di cancro, facendo riferimento ora all’acrilammide, una molecola generata nel processo di tostatura del caffè; la ste...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

8 + 1 =