Pinterest LinkedIn

Masi entra nel mondo del Prosecco con l’acquisto del 60% di Canevel Spumanti SpA, fondata dalla famiglia Caramel, arricchendo il suo portfolio con uno dei vini più emblematici delle Venezie: il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

 

IMG_0009_Brut

Sandro Boscaini (cfr foto in occhiello), Presidente di Masi Agricola, dichiara: «Provo estremo piacere nel darne notizia assieme a Carlo Caramel, attuale espressione dell’omonima famiglia con la quale condividiamo valori fondamentali quali il ruolo familiare nelle aziende del vino, il radicamento territoriale e l’alto posizionamento del brand. Questa partnership conferma come nel mondo del vino di qualità, che richiede serio impegno, passione e professionalità e tempi lunghi per costruire valori e reputazione d’azienda, si possono consolidare alleanze e mettere in moto sinergie per raggiungere dimensioni adeguate ad affrontare il mercato internazionale mantenendo l’eccellenza del prodotto e il rispetto dell’individualità del brand”. Continua Boscaini: “questa operazione rientra nel progetto degli Historic Venetian Estates, già avviato per i brand Serego Alighieri in Valpolicella Classica e Bossi Fedrigotti in Trentino.”

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Federico Girotto, Consigliere Delegato di Masi Agricola e di Canevel Spumanti, conclude: “Sono evidenti le analogie con Masi, tra queste: una famiglia alla base dell’Azienda con un brand posizionato a livello premium, il forte radicamento nel terroir culturale delle Venezie attraverso terre e luoghi altamente vocati, una mirata scelta distributiva, un prodotto ottenuto da vigneti di proprietà e da uno stabile network di coltivatori convenzionati, che adottano protocolli produttivi Canevel con un modello simile a quello del nostro Gruppo Tecnico Masi”.

Secondo il Sole 24 ore (emanuelescarci.blog.ilsole24ore.com/2016/09/28/mr-amarone-si-beve-il-prosecco-valdobbiadene-ma-pensa-gia-al-collio/) il gruppo di Sandro Boscaini, in quanto gode di un eccesso di cassa, starebbe pianificando una nuova acquisizione nell’area del Collio.

+info: www.masi.itwww.canevel.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

7 + 4 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina