Tag

Vini Veneto

Browsing

Pasqua Vigneti e Cantine annuncia il ricco elenco di premi e punteggi ottenuti lungo tutto l’anno nelle principali manifestazioni e guide di settore, confermandosi non solo cantina votata alla promozione della Valpolicella nel mondo – con le sue diverse espressioni di Amarone – ma anche azienda fortemente innovativa, grazie a stili di vinificazione considerati pionieristici.

Cielo e Terra acquista il 50% del Marchio Maia, creando una nuova alleanza nella filiera vitivinicola per la valorizzazione degli spumanti del territorio. L’azienda vicentina, dal 1999 unione tra la famiglia Cielo e i viticoltori delle Cantine Colli Berici, con più di 2000 ettari di vigneto da Vicenza e Verona, decide di espandere il suo ramo d’azione nel canale Ho.Re.Ca e nel segmento premium degli spumanti, incontrando perfettamente il gusto di un consumatore moderno ed internazionale e rispondendo pienamente anche alla richiesta di vini leggeri per momenti speciali della generazione Millennial.

I grandi rossi veronesi della Cantina Valpantena insieme ai bianchi della Cantina di Custoza. Il progetto di fusione tra le due cooperative agricole vedrebbe un consolidamento importante nel settore cooperativo, con la costituzione di una nuova società da circa 30 milioni di patrimonio, una dotazione di conferimenti di 300mila quintali di uva, un fatturato da 65 milioni e un centinaio di dipendenti.

Batte forte il cuore della Cantina di Soave, alla velocità di 28 mila bottiglie all’ora. Una giornata storica quella della grande inaugurazione della nuova cantina dopo lavori lunghi e complessi, non solo per la Cantina di Soave, per l’intera denominazione, ma per il mondo del vino italiano. Un quartiere generale dalle dimensioni monstre, con una capacità produttiva che arriverà a 80 milioni di bottiglie, investimento complessivo di 90 milioni di euro per la realizzazione. Numeri che fanno impressione, ma a impressionare è il sistema eccellente del Soave, un modello di efficienza che funziona. Non a caso in mezzo a una rappresentanza dei 2.300 soci di una delle cooperative più importanti in Italia, oltre a presenze istituzionali di rito c’era una buona fetta del vino che conta, ad ammirare la capacità di fare squadra del Soave.

Duecento anni di storia, gli ultimi cinquanta dei quali sulla cresta dell’onda grazie all’intuito, la passione e la professionalità della famiglia Begnoni. Santa Sofia in Valpolicella festeggia il cinquantenario della gestione Begnoni, confermandosi sinonimo di qualità e territorialità. Un percorso iniziato con una visione chiara, tutt’altro che privo di difficoltà, che però sono servite a forgiare il carattere e l’attitudine di persone oggi simbolo di successo e competenza.

Soave – Unanime approvazione del bilancio d’esercizio 2016/2017 nel corso dell’ultima assemblea dei soci che si è tenuta a Rocca Sveva venerdì 10 novembre. Pienamente soddisfatti Attilio Carlesso e Bruno Trentini, rispettivamente Presidente e Direttore Generale di Cantina di Soave, e con loro tutto il Consiglio di Amministrazione.

Carpenè Malvolti protagonista della XXVI Edizione del Merano Wine Festival, il tradizionale appuntamento con l’eccellenza dell’enogastronomia italiana ed internazionale che si terrà dal 10 al 14 Novembre nella località altoatesina. Cinque giorni intensi di degustazioni ed eventi nei luoghi più significativi di Merano, tra cui le sale del Kurhaus, uno dei simboli della città termale.

L’estate 2017 sarà ricordata per il caldo record e la grave siccità che l’ha accompagnata. Questi due fattori sono le cause dell’anticipo d’inizio vendemmia alla prima settimana di Settembre, 10 giorni prima rispetto al solito. Tutto il team di enologi e di viticoltori Valdo è già alacremente al lavoro dal 22 Agosto, la vendemmia è infatti il momento topico dell’annata agraria, quello in cui si concretizza il prezioso lavoro svolto con passione nei vigneti durante i mesi precedenti.

Si è alzato il sipario domenica 2 aprile sulla BIT, la Borsa Internazionale del Turismo. Tre lettere con un unico denominatore, il viaggio, grande protagonista sino al 4 aprile nella sede storica di Fieramilanocity. Un calendario a stretto contatto con un altro evento di richiamo come il Salone del Mobile, nel cuore della capitale economica d’Italia. Da turisti a viaggiatori: questa la trasformazione del travel in atto.