Pinterest LinkedIn

Il CDA di Masi Agricola s.p.a., tra i leader italiani nella produzione di vini premium, ha esaminato i dati preliminari dell’esercizio 2021 che evidenziano ricavi per 66,4 Milioni € in crescita del 28,4% rispetto al 2020.

 

 

Dopo una fase di lockdown avvenuta nel primo semestre, nel terzo trimestre la c.d. horeca (canale distributivo prevalente per la società) nei vari paesi del mondo ha potuto tendenzialmente riaprire, pur non ricomprendendo l’intera popolazione di punti distributivi pre-covid. Tutto il canale horeca, poi, ha visto una penalizzazione a partire dal mese di ottobre, per effetto di nuove misure di contenimento del contagio in corrispondenza della quarta ondata pandemica, connessa alla cosiddetta “variante omicron”, che ha impattato sulla stagione natalizia.

 

 

Il canale del duty free & travel retail, storicamente molto volumetrico per la nostra società, soffre ancora della sostanziale riduzione dei viaggi internazionali. Il c.d. offtrade, rappresentato per il gruppo Masi dai monopoli e (in misura inferiore) dalle catene retail, ha mantenuto la sua operatività, pur se con un trend che ha risentito di volta in volta dello spostamento del consumo di vini riorientato verso l’horeca quando quest’ultima è stata in grado di operare. L’online continua a conseguire incrementi di robusta significatività percentuale, anche se in numeri assoluti rappresenta una parte minoritaria della nostra distribuzione, così come per tutti i produttori di vini a marchio premium.

 

 

Nonostante questo scenario i ricavi consolidati del 2021 registrano una significativa crescita rispetto all’esercizio precedente, pari complessivamente a oltre il 28%, risultando superiori anche al 2019 per il 2,3% circa. L’ultimo trimestre 2021, in particolare, ha registrato ricavi in incremento del 30% e dell’8% sull’ultimo trimestre rispettivamente del 2020 e del 2019,  Analizzando il trend dei ricavi a livello geografico si nota il rilevante incremento dell’Italia, che cresce del 51%, mentre gli altri paesi europei aumentano del 24%. Le Americhe aumentano del 15% e il resto del mondo del 74%.

 

 

MASI AGRICOLA

Masi Agricola è un’azienda vitivinicola radicata in valpolicella classica che produce e distribuisce vini di pregio ancorati ai valori del territorio delle Venezie. Grazie all’utilizzo di uve e metodi autoctoni, e a una continua attività di ricerca e sperimentazione, Masi è oggi uno dei produttori italiani di vini pregiati più conosciuti al mondo. I suoi vini e in particolare i suoi amaroni sono pluripremiati dalla critica internazionale. Il modello imprenditoriale del gruppo coniuga l’alta qualità e l’efficienza con l’attualizzazione di valori e tradizioni del proprio territorio. Il tutto in una visione che porta Masi a contraddistinguersi non solo per il core business, ma anche per la realizzazione di progetti di sperimentazione e ricerca in ambito agricolo e vitivinicolo, per la valorizzazione e la promozione del territorio e del patrimonio culturale delle Venezie. Il gruppo può contare su una forte e crescente vocazione internazionale: è presente in circa 140 paesi, con una quota di esportazione di circa il 78% del fatturato complessivo. Il gruppo Masi ha fatturato nel 2021 oltre 66 milioni di euro.

+info: www.masi.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo: No. 3 London Dry Gin  - Food is The Key - distribuito in Italia da Pallini

Scrivi un commento

cinque × 2 =