Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Il mercato statunitense delle bevande analcoliche è cresciuto di nuovo nel 2019, con le vendite al dettaglio in aumento del 3,5% e dell’1,4% a quantità, secondo i dati preliminari recentemente rilasciati da Beverage Marketing Corporation.

ll mercato è però cresciuto più lentamente rispetto all’anno precedente. La continua espansione dell’ acqua in bottiglia e una crescita economica persistente, hanno contribuito all’aumento complessivo del volume delle bevande di ristoro liquido, che ha superato i 34,3 miliardi di galloni (130 Mrd litri) nel 2019. Per quanto riguarda le vendite al dettaglio, il mercato ha superato i 186 miliardi di dollari, spinto sia dalla rapida crescita di piccoli segmenti di nicchia sia dalla solida crescita di categorie più grandi e consolidate, comprese le bevande gassate . Nessun segmento del mercato delle bevande analcoliche ha registrato un calo delle vendite al dettaglio nel 2019, sebbene le bevande alla frutta siano rimaste  sostanzialmente piatte.

L’acqua in bottiglia, che era diventata la prima bevanda in volume già nel 2016 superando le bibite gassate, è cresciuta di nuovo nel 2019. Le caratteristiche principali delle acque in bottiglia (convenienti, salutari, naturali e prive di calorie) attraggono in modo duraturo i consumatori statunitensi. Il volume è aumentato di quasi il 4% e le vendite al dettaglio sono aumentate di oltre il 5%.

Sebbene di dimensioni relativamente ridotte, i segmenti di nicchia hanno sovraperformato ancora una volta rispetto a quelli più tradizionali del mercato di massa. Per quanto riguarda sia il volume che i dollari, le acque premium , le  bevande energetiche e il caffè pronto all’uso (RTD) sono cresciute con forza nel 2019. L’acqua a valore aggiunto ha registrato un aumento dell’8,5% in volume e un aumento del 10,6% in dollari al dettaglio. Gli energy drink  sono aumentatì con tassi a due cifre e anche il caffè RTD ha sovraperformato il mercato globale.

 

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Le bevande alla frutta hanno subito una contrazione del volume, ma i dollari al dettaglio sono rimasti sostanzialmente gli stessi dell’anno precedente. Le vendite in dollari al dettaglio di bevande gassate sono cresciute del 2,5% anche se il volume è leggermente diminuito mentre le aziende di bevande hanno continuato a ridimensionare i pacchetti e introdurre più offerte senza zucchero in risposta al desiderio dei consumatori di ridurre lo zucchero. Nonostante la loro notevole crescita, nessuna bevanda energetica, caffè RTD o acqua a valore aggiunto è classificata tra i marchi leader per volume. E così nessuna marca di bevande di frutta.

Le bevande sportive, d’altra parte, haano Gatorade (comprese tutte le varianti del marchio) come il quinto più grande marchio di bevande analcoliche con un volume di quasi 1,2 miliardi di galloni.

Le bibite gassate hanno continuato a rappresentare quattro dei cinque principali marchi di bevande in volume. Sebbene le vendite al dettaglio siano proseguite sulla loro traiettoria ascendente, il volume della categoria è stato di 12,1 miliardi di galloni, in calo rispetto ai 12,2 miliardi di galloni nel 2018. Coca-Cola e Pepsi Cola hanno mantenuto le loro solite prime e seconde posizioni tra i 10 principali marchi di bevande nel 2019, con Mountain Dew e il dott. Pepper al terzo e quarto posto. Coca-Cola e Dr Pepper hanno entrambi registrato una modesta crescita del volume nel corso dell’anno, mentre Sprite (al sesto posto) è cresciuto in linea con il mercato delle bevande rinfrescanti

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

L’acqua in bottiglia ha avuto quattro voci tra i principali marchi nel 2019, ma nessuna di esse è riuscita a crescere poiché i consumatori si sono rivolti a marchi di fascia alta o a prezzi convenienti. Quattro società hanno rappresentato tutti i principali marchi di bevande rinfrescanti. PepsiCo aveva quattro marchi. Coca-Cola ne aveva tre, mentre Nestlé Waters North America (NWNA) ne aveva due e Keurig Dr Pepper ne aveva una.

 

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

 

“La solida crescita del mercato delle bevande nelle vendite al dettaglio e nel volume dimostra la reattività del settore alle mutevoli abitudini dei consumatori”, ha affermato Michael C. Bellas, presidente e CEO di Beverage Marketing Corporation . “Poiché il cambiamento inarrestabile è diventato la norma, la continua crescita di entrambe le misure rappresenta un risultato notevole”.

Fonte: www.beveragemarketing.com
La Beverage Marketing Corporation, con sede a New York City, è la società di consulenza, ricerca e consulenza leader nel settore delle bevande a livello mondiale.

Per il mercato delle acque in bottiglia negli Usa cfr: Mercato delle acque confezionate USA

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Acquista

Scrivi un commento

15 + venti =