Pinterest LinkedIn

Il mercato delle bevande d’acqua nel Regno Unito ha subito un grande colpo dall’epidemia di coronavirus lo scorso anno, ma è destinato a riprendersi rapidamente, secondo gli ultimi rapporti sul mercato delle bevande d’acqua nel Regno Unito di Zenith Global, gli esperti globali di cibo e bevande.

 

 

Il consumo di acqua in bottiglia nel Regno Unito è diminuito del 9% nel 2020 a 3,2 miliardi di litri. I volumi di bevande acquose aromatizzate e funzionali sono diminuiti del 12% a 450 milioni di litri. I valori di vendita sono ulteriormente diminuiti, del 25% sia per le acque semplici che per quelle aromatizzate  e funzionali.

“Questo non sorprende”, ha commentato Richard Hall, presidente di Zenith Global“L’acqua in bottiglia è particolarmente apprezzata nei ristoranti, che sono stati chiusi per gran parte dell’anno. La comodità dell’idratazione portatile è una priorità fondamentale per le persone al lavoro e in viaggio, che sono state limitate dall’obbligo di rimanere a casa. L’assenza di turismo è stato un altro fattore”.

 

 

Nonostante ciò, il numero di persone che consumano bevande d’acqua è rimasto elevato e la popolarità delle acque di origine naturale si è riflessa in un aumento del consumo domestico.

Tra gli altri approfondimenti presentati oggi alla UK Water Drinks Conference online:

  • I volumi di acqua frizzante sono aumentati del 4% a 560 milioni di litri nel 2020, poiché le persone cercavano la sua attrazione extra con i pasti a casa.
  • L’e-commerce è cresciuto notevolmente, così come le vendite di confezioni familiari più grandi per l’acqua naturale.
  • Le vendite del marchio del supermercato sono aumentate al 50% del volume di acqua normale.

Zenith prevede che il 2021 porterà un po ‘di sollievo, ma non completamente, con il mercato in ripresa a metà quest’anno e più completamente nel 2022. “Ci aspettiamo una rinnovata crescita dei volumi quest’anno, pari al 4% per tutte le bevande d’acqua. La crescita del valore sarà maggiore con la riapertura di uffici e ristoranti. Il 2022 sarà l’anno in cui cercare la piena reidratazione della nazione”, ha aggiunto Richard Hall.

 

 

“Per quanto riguarda il futuro a lungo termine, è chiaro che una corretta idratazione è importante per la salute delle persone. La tendenza è per una maggiore frequenza, una maggiore scelta e una maggiore estensione delle bevande d’acqua ad altri benefici come il sapore e la funzione. Maggiori preoccupazioni per le calorie e l’obesità si aggiungono agli aspetti positivi per l’acqua. Covid ha anche reso le persone ancora più consapevoli dell’ambiente. Ci aspettiamo che la pressione continui a crescere per il riciclaggio e il contenuto riciclato, nonché per l’erogazione e la ricarica di soluzioni”, ha concluso.

 

I rapporti completi di Zenith UK Water Drinks saranno pubblicati a breve, con tutti i dettagli disponibili su zenithglobal.com/market-insights/reports .

Per ulteriori informazioni, contattare:
Richard Hall o Christina Avison , Zenith Global Ltd 
Tel.: +44 (0) 1225 327900
www.zenithglobal.com

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia 2023-24 Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

15 + quattordici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina