Pinterest LinkedIn

La tequila ha registrato il maggior aumento di volume di tutte le altre categorie di alcolici negli Stati Uniti nel 2021, con una crescita del 54%, secondo i dati della società di consulenza Cga.

 

 

Il servizio di misurazione on-premise (OPM) di Cga ha analizzato le performance di alcuni spiriti in bar e ristoranti statunitensi e ha rilevato che, sebbene vodka (26,6%) e whisky (26,4%) siano gli alcolici più popolari, tuttavia la tequila è riuscita a rubare quote ad altre categorie di alcolici.

All’inizio di dicembre 2021, la tequila deteneva quasi il 16% delle vendite di alcolici in volume, un aumento “significativo” rispetto alla quota di volume dell’11,5% della categoria alla fine del 2016.

Secondo la società di consulenza la crescita della categoria è stata favorita dalla popolarità del cocktail Margarita, con il 49% dei consumatori che lo prediligono quando si trovano nei locali (dati Cga Opus, autunno 2021). Secondo i dati di Beverage Trak citati da Cga, quello a base di tequila è il cocktail più popolare per crescita di valore in 43 dei 48 stati degli Stati Uniti.

Le vendite di tequila di fascia alta sono aumentate dell’83% durante il terzo trimestre del 2021, secondo i dati del Distilled Spirits Council degli Stati Uniti.

Fonte: www.federvini.it

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri Vigna Francia - Valtellina Superiore - Vite di Roccia - Segui su Instagram

Scrivi un commento

due − 2 =