Pinterest LinkedIn

Nestlé ha annunciato che sta esplorando le tecnologie emergenti per lo sviluppo di prodotti a base di proteine ​​del latte senza animali. Questa mossa integra gli investimenti che l’azienda ha fatto negli anni in offerte alternative a base di carne e latticini vegetali per soddisfare la crescente domanda dei consumatori, in cerca di diete nutrienti, saporite e più rispettose dell’ambiente.

Nestlé sperimenterà un nuovo prodotto attraverso il nuovo acceleratore di ricerca e sviluppo statunitense della società, portandolo sul mercato statunitense entro la fine dell’anno come prova e apprendimento. Il prodotto è realizzato con proteine ​​prive di animali della start up Perfect Day, specializzata nella produzione di proteine vegetali. Secondo Perfect Day, la proteina è identica alle proteine ​​del siero di latte presenti nel latte vaccino, offre buoni benefici nutrizionali e funzionali, è adatta ai vegani ed è priva di lattosio.

Il prodotto è stato sviluppato dai team di ricerca e sviluppo Nestlé in Svizzera. Con esperienza sia in prodotti lattiero-caseari nutrienti di ottimo gusto che in alternative lattiero-casearie a base vegetale, Nestlé è ben attrezzata per fornire una soluzione di consumo pertinente in questo spazio emergente in collaborazione con start-up e altri partner esterni.

Heike Steiling, responsabile del Centro di sviluppo Nestlé per i prodotti lattiero-caseari ha dichiarato: “In qualità di azienda alimentare e di bevande più grande del mondo, fornire alimenti e bevande che fanno bene alle persone e al pianeta è una nostra priorità. Stiamo esplorando le tecnologie emergenti che possono portare a soluzioni alternative che siano nutrienti e sostenibili, senza compromettere il gusto, il sapore e la consistenza. Unendo la nostra impareggiabile esperienza di ricerca e sviluppo, capacità di innovazione e scala, stiamo lavorando per sviluppare e testare nuovi prodotti a base di proteine ​​del latte senza animali per completare la nostra ampia portafoglio di alternative a base vegetale.”

L’acceleratore di ricerca e sviluppo statunitense di recente creazione è focalizzato sull’identificazione di opportunità e mira a portare sul mercato concetti di prodotto altamente differenziati in soli sei mesi.

 

 

“Siamo entusiasti di provare i primi prodotti a base di proteine ​​del latte senza animali di Nestlé attraverso il nostro acceleratore di ricerca e sviluppo statunitense”, ha affermato Joanna Yarbrough, capo dell’acceleratore di ricerca e sviluppo.
 “Anche se questa categoria è ancora molto nuova, sappiamo che i consumatori sono alla ricerca di prodotti che abbiano un impatto ambientale ridotto e stiamo valutando questa strada come un’opportunità di crescita futura per la nostra attività”.

I prodotti lattiero-caseari rimangono una parte importante del portafoglio Nestlé e forniscono nutrienti essenziali, soprattutto per i bambini piccoli, mentre la produzione di latte contribuisce al sostentamento economico degli agricoltori a livello globale. Pertanto, Nestlé continua a esplorare soluzioni e tecnologie per rendere i prodotti lattiero-caseari più rispettosi del clima.

Investendo in iniziative per ridurre l’impronta di carbonio dei prodotti lattiero-caseari, lanciando un maggior numero di alternative lattiero-casearie a base vegetale, esplorando le tecnologie emergenti per le proteine ​​del latte prive di animali, Nestlé sarà in grado di trasformare il proprio portafoglio come parte del suo più ampio impegno di fornire cibo che sia buono per le persone e il pianeta.

Maggiori informazioni sull’acceleratore R+D Nestlé .

Fonte:
www.nestleusa.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

tre × cinque =