Moreno
| Categoria Notizie Vino | 776 letture

Ritorna “Nizza è Barbera”, la due giorni dedicata alla Barbera d’Asti docg e al Nizza docg

Barbera D'asti Asti Eventi Vino Barbera Docg Nizza Giorni Degustazione Vino

Giorni Eventi Vino Docg Asti Barbera Nizza Barbera D'asti Degustazione Vino

Sabato 11 e domenica 12 maggio torna Nizza è Barbera, la due giorni dedicata alla Barbera d’Asti docg e al Nizza docg. C’è un motivo in più quest’anno per festeggiare: è la prima edizione dell’evento dopo il riconoscimento ufficiale, a febbraio, da parte dell’Unione Europea della Docg Nizza.

 

 

Un altro tassello in un cammino che è iniziato nel 2002 e ha portato nel 2018 a realizzare la Mappa del Nizza, uno strumento scientifico che individua i cru. Il risultato di un lavoro durato tre anni che ha portato Alessandro Masnaghetti a camminare le colline e le vigne intorno a Nizza Monferrato, nel cuore astigiano del Patrimonio Unesco di vigneti. Proprio i cru del Nizza saranno protagonisti di una degustazione in programma la domenica all’Enoteca regionale a cura dell’Associazione Produttori del Nizza e dei tour guidati in bicicletta tra i vigneti (info: 3357199927, info@ebiking.it).

Crescono a 61 i produttori presenti sotto il Foro Boario per dar vita al Barbera Forum. La formula non cambia: banchi d’assaggio e eccellenze dei Consorzi della Robiola di Roccaverano e del Salame cotto del Monferrato. Tra le novità, i “Piatti gourmet delle osterie” preparati al momento che saranno serviti sabato sera (19-23) e domenica a pranzo (12-16) nelle cucine allestite in piazza Garibaldi: protagonisti L’Enoteca di Canelli – Casa Crippa, I Tre Chef, Tre Colline in Langa e Violetta.

In centro, in piazza del Campanon, si brinda al WinePoint gestito dai sommelier Fisar. Dopo il successo dell’anno scorso, la Vineria la Signora in Rosso riproporrà cena e pranzo con banco d’assaggio delle Barbere d’Asti dei 61 produttori di Nizza è Barbera (prenotazioni: 347 2239261). E ancora musica, brindisi e la notte “rossa” con musica e negozi aperti.

 

da sinistra: Alessandro Caruso, Mauro Damerio, Filippo Mobrici, Simone Nosenzo, Marco Lovisolo, Stefano Chiarlo

 

“Cerchiamo ogni anno di crescere in una proposta di qualità – dice Simone Nosenzo, sindaco di Nizza Monferrato – che riesca a conciliare le esigenze di un pubblico ormai consolidato di giovani e giovanissimi, ma anche di famiglie e dei tanti stranieri che, sempre più numerosi, arrivano sulle nostre colline nei giorni di Nizza è Barbera. Hanno bisogno di trovare un’idea alta di enogastronomia: i piatti gourmet delle osterie vanno in quella direzione, lo abbiamo pensato come un momento di tranquillità per degustare a tavola la Barbera”.

Nizza è Barbera, da manifestazione, si è trasformata in un’esperienza del vino – aggiunge Mauro Damerio, presidente dell’Enoteca regionale del Nizza – che ha due anime: il divertimento e la cultura. Amiamo entrambe e lavoreremo per farsi sì che si faccia anche cultura del vino e non solo festa. Per questo abbiamo scelto di comunicare in modo semplice la degustazione, il consumo e il bere consapevole”.

Come ogni anno il Consorzio vuole sostenere questo appuntamento, durante il quale Nizza Monferrato riafferma il suo ruolo di capitale della Barbera – spiega Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato – L’edizione 2019 sarà ancora più importante, perché giunge al termine di un anno ricco di soddisfazioni, culminate con il riconoscimento definitivo del Nizza Docg da parte della Comunità Europea. Un risultato cruciale, verso il quale il Consorzio ha rivolto tutto il suo impegno, convinto che rappresenti una tappa fondamentale nel processo di crescita di questo grande vino”.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Nizza è Barbera è un eccellente esempio di collaborazione tra amministrazione pubblica, Enoteca regionale e tutti i produttori associati – ricorda Gianni Bertolino, presidente Associazione Produttori del Nizza – per una manifestazione che cresce ogni anno non solo nei numeri ma nella qualità della proposta. Nizza, mai come oggi città del vino, ha imparato anno dopo anno a presentare al pubblico l’eccellenza delle sue produzioni vinicole valorizzandole. Dovrebbero prendere esempio alcune manifestazioni che ancora oggi servono i vini dalle damigiane e in bicchierini di plastica e che non valorizzano tutto il duro lavoro che è necessario, dalla vigna alla cantina, per produrre un buon vino”.

Nizza è Barbera è organizzata dal Comune di Nizza Monferrato e dall’Enoteca Regionale di Nizza con il supporto di Consorzio della Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, Associazione Produttori del Nizza e Astesana Strada del Vino. La manifestazione ha il patrocinio della Regione Piemonte, Provincia di Asti e Camera di Commercio di Asti.

 

 

Ecco nel dettaglio il programma di sabato e domenica:

 

SABATO 11 MAGGIO.

 

S’inizia alle 15,30 con il brindisi d’apertura al Foro Boario di piazza Garibaldi. Dalle 16 alle 20 sarà Barbera Forum: 61 produttori presentano le etichette di Nizza docg e Barbera d’Asti docg. Assaggi a cura del Consorzio di tutela della Robiola di Roccaverano Dop e dell’Associazione produttori Salame Cotto Monferrato. Costo d’ingresso al Barbera Forum: 20 euro. Dalle 19 nelle vie e piazze del centro storico di Nizza, gastronomia, musica e negozi aperti. Dalle 19 alle 23, in piazza Garibaldi, “Piatti Gourmet delle Osterie” con Casa Crippa, I Tre Chef, Tre Colline in Langa e Violetta: 4 osterie, 4 piatti gourmet da gustare in abbinamento alle Barbera d’Asti e Nizza docg. I piatti saranno preparati al momento nelle cucine allestite proprio davanti al Foro Boario e saranno serviti dagli studenti della Scuola Alberghiera di Asti. Dalle 20 WinePoint sotto il Campanon, la bella torre del municipio: in assaggio cento Barbere selezionate dai sommelier Fisar. Cena alla Vineria La Signora in Rosso con banco assaggio delle Barbera d’Asti dei 61 produttori di Nizza è Barbera. Prenotazioni: 347 2239261. Serata di street food, musica e balli in piazza XX settembre: cibi e cucine di strada e dj set de “Gli Avanzi di Balera” da Torino dalle 21,30. L’evento è organizzato in collaborazione con Fansout Festival.

 

Wine Marketing Agra
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

DOMENICA 12 MAGGIO.

 

Dalle 11 alle 20 prosegue il Barbera Forum nel Foro Boario. Partenza da piazza Garibaldi di “In bici nelle vigne del Nizza”, tour guidato in bicicletta alla scoperta dei cru del Nizza docg a cura dell’Associazione Produttori del Nizza, in collaborazione con E-Biking e Piedmont Bike Hotel. Sono tre i tour: 10-12,30, 13-15,30 e 16-18,30. Costo: 5 euro solo escursione + 20 euro affitto e-bike. Info e prenotazioni: 3357199927, info@ebiking.it. Alle 11, all’Enoteca regionale di Nizza (sala di degustazione), il Nizza si presenta attraverso i suoi cru: degustazione guidata di diversi cru del Nizza. Guidano la degustazione il presidente dei Produttori del Nizza Gianni Bertolino e il vicepresidente Daniele Chiappone. Costo: 20 euro. Prenotazione obbligatoria: 3385471558, segreteria@ilnizza.net. Dalle 11 alle 20 prosegue il WinePoint con la Fisar. Dalle 10 alle 20 Mercatino del Gusto nel centro storico. Si pranza alla Vineria La Signora in Rosso con il banco assaggio. Sempre alle 11, alla stazione, arriva il Treno del Monferrato e delle Langhe da Torino, una locomotiva d’epoca e carrozze degli anni ‘30 “centoporte”. Info su: www.fondazionefs.it. Dalle 12 alle 16, in piazza Garibaldi, “Piatti Gourmet delle Osterie” con Casa Crippa, I Tre Chef, Tre Colline in Langa e Violetta. Doppia proposta per pranzo e cena alla Vineria La Signora in Rosso con banco assaggio delle Barbera d’Asti dei 61 produttori di Nizza è Barbera. Prenotazioni: 347 2239261. Dalle 15 alle 18 un momento di sport con masterclass di spinning in piazza Garibaldi: 3 lezioni, le prime due da 45 minuti l’una; la terza di 60 minuti. Orari di inizio lezioni: 15,00; 16,00; 17,00. La prima lezione sarà condotta dall’istruttore Carlo Piardi, la seconda dall’istruttice Lara Bruciamacchie, la terza dalla durata di un’ora verrà condotta da entrambi. Costo: una lezione 10 euro, 2 lezioni 20 euro, tre lezioni 25 euro. Per info e prenotazioni: Carlo Piardi 3398512825 carlolinux@alice.it.

 

+Info: www.nizzaebarbera.wine

HASHTAG: #NizzaèBarbera
PAGINE FACEBOOK: Nizza è Barbera e Enoteca Regionale di Nizza Monferrato
TWITTER: @enotecanizza

+ COMMENTI (0)

Founders All Day IPA Session Ale - Birra distribuita da Brewrise

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Eventi Vino Barbera Giorni Degustazione Vino Barbera D'asti Asti Docg Nizza


ARTICOLI COLLEGATI:

Calici di Stelle, l’edizione 2019 sarà dedicata all’anniversario dello sbarco sulla luna

Calici di Stelle, l’edizione 2019 sarà dedicata all’anniversario dello sbarco sulla luna

24/07/2019 - Anche per il 10 agosto 2019, notte di San Lorenzo, notte di stelle cadenti, l’Associazione Nazionale Città del Vino e il Movimento del Turismo del Vino promuovono Calici ...

“Sagrantino sotto le stelle” si illumina nella notte magica di San Lorenzo

“Sagrantino sotto le stelle” si illumina nella notte magica di San Lorenzo

19/07/2019 - "Sagrantino sotto le stelle" per la Notte di San Lorenzo. Sabato 10 agosto iniziativa promossa dal Consorzio Tutela Vini Montefalco e dal Comune di Montefalco in occasion...

Vendemmia Torino 2019: un’occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Piemonte

Vendemmia Torino 2019: un’occasione per promuovere le eccellenze di tutto il Piemonte

17/07/2019 - In questi giorni sembra di tornare nel medioevo o nel cinquecento: le vigne urbane non sono mai state così popolari, a la page. È nata un’associazione, internazionale, ch...

Vinchio – Vaglio Serra: non una semplice cantina ma un’inesauribile fonte di risorse ed energie

Vinchio – Vaglio Serra: non una semplice cantina ma un’inesauribile fonte di risorse ed energie

15/07/2019 - Per la cantina sociale più importante della barbera dell’astigiano non è solo occasione per festeggiare i 60 anni di attività ma anche quella di inaugurare un sentiero na...

Monferace, il grignolino della storia

Monferace, il grignolino della storia

18/06/2019 - È una giornata che segna un glorioso ritorno al futuro per il Grignolino. Che non rappresenta "un tornare sui propri passi a causa di un errore” ma una volontà imprescind...

MiVino: al Base aria di vino naturale tra itinerari e assaggi

MiVino: al Base aria di vino naturale tra itinerari e assaggi

28/05/2019 - "Per capire un vino bisogna camminare le vigne", diceva un certo Luigi Veronelli. Forse per capire il fenomeno del vino artigianale o naturale che dir si voglia, bastava ...

MiVino: la Mostra-mercato dei vini biologici e naturali fa Base a Milano

MiVino: la Mostra-mercato dei vini biologici e naturali fa Base a Milano

20/05/2019 - C’è grande attenzione al fenomeno dei vini biologici e naturali, ecco perché l’edizione di MiVino in programma sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 al Base di Milano  si a...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quindici + quindici =