Redazione Beverfood.com
| Categoria Notizie Distillati, Liquori | 2266 letture

Opihr Oriental Spiced Gin: IV edizione della Opihr World Adventure Cocktail Competition

Opihr Oriental Spiced Gin Opihr World Adventure Cocktail Competition Competizioni Spiced Adventure Gin Opihr Cocktail World Competition Oriental

Opihr Oriental Spiced Gin Spiced Competition Gin Opihr Competizioni Cocktail Oriental Opihr World Adventure Cocktail Competition Adventure World

Opihr Oriental Spiced Gin, il gin di qualità Premium distribuito in esclusiva in Italia da Illva Saronno, con maggiore crescita al mondo*, aumenterà nel 2017 il numero di Paesi partecipanti alla competizione internazionale Opihr World Adventure Cocktail Competition. La competizione, quest’anno alla sua quarta edizione, vedrà protagonisti per la prima volta anche i bartender italiani, che si aggiungono a quelli provenienti dai principali Paesi del mondo.

L’Italia rappresenta oggi uno dei Paesi chiave per la crescita globale di Opihr, ed i bartender italiani potranno mettersi alla prova contro i migliori bartender provenienti da altri Paesi come Australia, Hong Kong, Germania, UK, Stati Uniti e Spagna per conquistare un posto nell’ambita finale di Marrakech, in Marocco, e guadagnarsi il titolo di Opihr World Adventure Global Champion 2017. Lanciato nel 2013, Opihr Oriental Spiced Gin prende il nome da una leggendaria regione d’Oriente ed è prodotto con raffinate botaniche provenienti da diverse località lungo l’Antica Rotta delle Spezie: cardamomo dall’India, piccanti bacche di pepe cubebe dall’Indonesia e coriandolo dal Marocco.

Questi sapori esotici rappresentano il vero cuore della competizione! I bartender che parteciperanno alla Opihr World Adventure Cocktail Competition 2017 avranno il compito di creare un cocktail con Opihr ispirandosi ai luoghi misteriosi dell’Antica Rotta delle Spezie e sfidare bartender internazionali per conquistare un posto nell’ambita finale mondiale di Marrakech. I partecipanti saranno giudicati sulla base dell’innovazione e della creatività che sapranno trasferire al loro drink con Opihr. Il premio finale per l’Opihr World Adventure Global Champion 2017 è un viaggio per 2 persone in una delle località sull’Antica Rotta delle Spezie, per vivere e respirare la vera essenza del brand.

Joanna Richardson, Opihr International Brand Director di Quintessential Brands ha commentato:“La Opihr World Adventure Cocktail Competition permette ai bartender di immergersi nel mistero e nelle sensazioni esotiche dell’Antica Rotta delle Spezie per catturare la vera essenza di Opihr. Siamo alla ricerca di intrepidi esploratori tra la community internazionale di bartender – quelli più avventurosi – per trasferire tutto lo spirito di Opihr in nuovi ed interessanti cocktails.

Nel 2017 siamo soddisfatti di aver raddoppiato il numero di Paesi partecipanti alla competizione, per riflettere la forte crescita che sta vivendo il brand”

Per partecipare alla competizione, basta visitare il sito www.opihr.com/competition e iscriversi entro il 15 Maggio 2017.

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Joe Macbeth (da UK) è stato il vincitore dell’edizione 2016 della competizione con il suo cocktail “Fragrant Harbour”, ispirato dall’educazione che ha avuto ad Hong Kong. La ricetta conteneva molti curiosi elementi dal gusto esotico: oltre alla base di Opihr Gin, infatti, vi erano Lillet Blanc con un’infusione di mandorle, lemon verbena, zenzero fresco, olio di boccioli d’arancia, anice stellato, cannella e orzata leggermente speziata. Tutti gli ingredienti shakerati assieme e versati in una teiera d’argento.

La competizione è un’iniziativa globale di Quintessential Brands, produttore del gin Opihr. www.quintessentialbrands.com

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

Il nome Opihr, da pronunciare {O-PEER}, è ispirato ad una regione leggendaria, famosa per le sue ricchezze ed il benessere che vi prosperava durante il regno di Re Salomone. Opihr Oriental Spiced Gin è prodotto da G&J Distillers, la più antica distilleria in UK, sfruttando tradizione ed esperienza tramandate da oltre 250 anni. Tra le sue spezie raccolte a mano primeggiano il cardamomo dall’India, bacche di pepe cubebe dall’Indonesia ed il coriandolo dal Marocco. Le botaniche sono infuse in spirito da grano di alta qualità per creare un gin speziato dalle caratteristiche uniche. Opihr Oriental Spiced Gin è distribuito in Italia da ILLVA Saronno S.p.A.
www.opihr.com

ILLVA SARONNO è nota per DISARONNO, il liquore italiano più bevuto nel mondo. Disaronno è distribuito in oltre 160 Paesi e rappresenta nel mondo l’immagine e il gusto del Made in Italy. Nel portafoglio prodotti di Illva Saronno sono presenti altri marchi di grande prestigio quali: TIA MARIA, ARTIC, ISOLABELLA, ZUCCA, AURUM. ìIllva Saronno si distingue per l’eccellenza qualitativa, per la capacità di anticipare i trend e per la capacità di interpretare i gusti del consumatore.

+INFO: ILLVA SARONNO S.p.A. www.illva.com  – contatti@illva.comCGrillo@disaronno.it

+ COMMENTI (0)

Limoncello Pallini - premiato dai consumatori al Quality Award 2019 - inimitabile qualità italiana da 140 anni

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Adventure Spiced Opihr World Adventure Cocktail Competition Cocktail World Competition Gin Opihr Oriental Spiced Gin Competizioni Oriental Opihr

ARTICOLI COLLEGATI:

International Spirits Challenge 2019: vince il gin No.3 come miglior distillato al mondo

International Spirits Challenge 2019: vince il gin No.3 come miglior distillato al mondo

16/07/2019 - Per la quarta volta, il gin No.3 è stato incoronato “Miglior Gin al mondo” all’International Spirits Challenge. Il No.3, creato da Berry Bors. & Rudd, diventa anche p...

“Nokishita 711”: l’oasi del gin di Kyoto dove il prezzo del cocktail lo decidi tu!

“Nokishita 711”: l’oasi del gin di Kyoto dove il prezzo del cocktail lo decidi tu!

03/07/2019 - Metti una sera estiva a Kyoto, nel labirintico quanto suggestivo quartiere di Gion, alla ricerca di un drink rinfrescante e appagante. Qual è la soluzione? Una e una sola...

GiuliaN Gin Adalet: un Gin senza pregiudizi

GiuliaN Gin Adalet: un Gin senza pregiudizi

02/07/2019 - Un gin controverso, proibito, ma dannatamente attraente, proprio come colui che l’ha voluto: Fabrizio Corona. “Dopo vari tentativi mi sono rivolto a ZANIN 1895, un’aziend...

Gin Married: il viaggio di nozze del gin tra lo famo strano e classico

Gin Married: il viaggio di nozze del gin tra lo famo strano e classico

02/06/2019 - Il gin vive un periodo d’oro, una sorta di viaggio di nozze continuo. Quel momento in cui se ci siete passati (almeno una volta) tutto sembra essere perfetto e non vorres...

IWSR Report 2018: ridotto il consumo mondiale di alcol, prevista lieve crescita nei prossimi 5 anni

IWSR Report 2018: ridotto il consumo mondiale di alcol, prevista lieve crescita nei prossimi 5 anni

30/05/2019 - Secondo i nuovi dati della fonte di intelligence settoriale IWSR, nel 2018, i volumi di alcolici in tutto il mondo (attraverso tutti i canali) hanno raggiunto 27,6 miliar...

Crespo è il gin latino americano più premiato al mondo

Crespo è il gin latino americano più premiato al mondo

28/05/2019 - Crespo London Dry Gin, prodotto dalla macerazione di 11 botaniche: ginepro, scorza di limone e arancia, corteccia di cassia, aneto, coriandolo, liquirizia, cannella, radi...

La diaspora del gin: una storia da raccontare ovunque nel mondo

La diaspora del gin: una storia da raccontare ovunque nel mondo

27/05/2019 - Nonostante uno studio contemporaneo, portato avanti specialmente dal nostro Fulvio Piccinino, ovunque si parli di gin spuntano Gran Bretagna e Paesi Bassi come parti fond...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

quattro × uno =