Moreno
| Categoria Notizie Tecnologia e Packaging, Vino | 801 letture

Poderi Luigi Einaudi: packaging all’insegna dell’eleganza per Barolo, Cannubi, Terlo e Bussia

Packaging Vino Bussia Cannubi Eleganza Packaging Terlo Poderi Barolo Luigi Poderi Luigi Einaudi Einaudi

Bussia Packaging Poderi Luigi Einaudi Eleganza Terlo Packaging Vino Poderi Einaudi Cannubi Luigi Barolo

Anche l’occhio vuole la sua parte! E’ per soddisfare questa esigenza da esteti che la storica tenuta di Dogliani fondata dal primo Presidente della Repubblica democraticamente eletto e guidata oggi dalla quarta generazione della famiglia, scommette su eleganza e ricercatezza nella scelta del packaging per presentare le etichette di punta.

 

 

La scatola – destinata a enoteche e privati – ricorda quella delle grandi maison di moda e punta su una cromia raffinata: un grigio fumo con in bianco il logo dell’azienda; il profilo in rosso corallo dà vita a un contrasto a effetto. In un gioco di matrioske, al suo interno, contiene tre scatole più piccole – dal grigio chiaro al grigio più scuro – una per ogni Barolo: Cannubi, Bussia e Terlo. Il coperchio nasconde una citazione del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi (Il buongoverno: saggi di economia e politica (1897-1954), Laterza, 1954), un tocco di storia che aggiunge autorevolezza.

 

 

Per il Barolo Ludo il packaging è, invece, contenitore-divertissement, un vero e proprio “gioco” che riflette l’essenza stessa del vino – nomen omen – un nome che deriva dalla parola latina ludus (gioco) e l’etichetta stessa è un gioco di tonalità che rimanda ai 4 cru da cui prende vita- la potenza e la struttura del Bussia, l’eleganza del Cannubi, l’equilibrio di Terlo e i profumi di Monvigliero. Per contenerlo è stata pensata una scatola  – che ha come obiettivo valorizzarne la presentazione e il concetto in modo originale – composta da quattro cubi sovrapponibili che si assemblano grazie a un sistema di calamite e ricostruiscono la parola Ludo.

 

 

Completano la gamma dei packaging destinati a contenere i Barolo della Cantina il cofanetto in legno grezzo con chiusura a scrigno con il marchio inciso a fuoco sul coperchio e all’interno, che aggiunge un tocco di preziosa ricercatezza che ben esprime l’importanza del contenuto e la cassa con coperchio a scorrimento, che ricorda quelle che si usavano per le spedizioni in nave in tempi antichi, retaggio di una tradizione passata, pensata per contenere al suo interno le tre bottiglie sapientemente disposte.

 

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

+Info: www.poderieinaudi.commichela@zedcomm.it

+ COMMENTI (0)

Recoaro Bio: quando la purezza del bio incontra il lato ribelle del frizzante

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Einaudi Terlo Poderi Bussia Luigi Barolo Cannubi Poderi Luigi Einaudi Eleganza Packaging Vino Packaging


ARTICOLI COLLEGATI:

Vino e tecnologia, SIMEI 2019 anticipa il futuro del settore

Vino e tecnologia, SIMEI 2019 anticipa il futuro del settore

23/05/2019 - “La 28esima edizione di SIMEI, che si terrà nel prossimo mese di novembre a Fiera Milano, sarà davvero unica nel suo genere. La macchina organizzativa da oltre un anno si...

Parliamo di vini piemontesi con Giancarlo Montaldo, storico giornalista di Langa

Parliamo di vini piemontesi con Giancarlo Montaldo, storico giornalista di Langa

13/05/2019 - Giancarlo Montaldo in quanto ad esperienza e conoscenza del territorio tutto del Piemonte non ha certo bisogno di presentazioni. Lo storico giornalista di Langa, ex presi...

La nuova strategia di promozione per Barolo e Barbaresco

La nuova strategia di promozione per Barolo e Barbaresco

24/04/2019 - La nuova strategia di promozione del Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani, dopo la decisione di rendere annuale "Grandi Langhe", l’evento di degus...

L’Astemia Pentita a Vinitaly, stand e packaging innovativi per vini tradizionali

L’Astemia Pentita a Vinitaly, stand e packaging innovativi per vini tradizionali

15/04/2019 - L’Astemia Pentita è un progetto di un’azienda moderna e innovativa in Piemonte nel cuore della Langa e anche la sua presenza al Vinitaly si notava con uno stand molto par...

Vinitaly, terroir a confronto: Borgogna vs Piemonte

Vinitaly, terroir a confronto: Borgogna vs Piemonte

15/04/2019 - Vinitaly, il Salone internazionale di Vini veronese giunto quest’anno alla sua 53° edizione come ogni anno è la cornice di numerosi eventi e degustazioni tematiche arricc...

Bava al Vinitaly 2019 presenta la nuova Barbera Viva

Bava al Vinitaly 2019 presenta la nuova Barbera Viva

05/04/2019 - Stessa posizione (Padiglione 10 Piemonte Stand Q3) ma uno stand totalmente rinnovato, in cui sono protagonisti materiali di riuso in linea con una filosofia aziendale “gr...

Grandi Langhe 2019: annate, uomini e novità

Grandi Langhe 2019: annate, uomini e novità

04/02/2019 - La chiamano la provincia Granda, e non è un caso che l’evento clou del vino in zona si chiami Grandi Langhe. La prima reunion albese dell’anno, con la scelta di anticipar...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

13 + 20 =