Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Non che si voglia fare un countdown eccessivo, ma essere previdenti (e ispirati) è sempre una buona idea. Onestigroup ha infatti rilasciato il catalogo della regalistica per i prossimi mesi, che potrà fornire illuminazioni per la stagione natalizia in arrivo tra un paio di mesi.

Feste e celebrazioni fanno rima con bollicine, a maggior ragione se si tratta di varietà d’eccellenza. Champagne Collet presenta per questo etichette di pregio come Vintage 2008 Collection Privée o Esprit Couture Premier Cru Millesimato, espressioni di qualità perfette che fanno da corona all’iconico Brut.

Sempre nell’ambito del vino, si possono trovare le referenze di Casavecchia, la cantina di Diano d’Alba che propone una superba magnum di Barolo riserva 2007, o l’intrigante cassa per una degustazione verticale, con due bottiglie di Barolo 2014, Barolo Riserva 2013 e Barolo Riserva 2011. Imperdibili anche le casse di legno di Buglioni, con la magnum de Il Lussurioso Amarone DOCG o quella de Il Bugiardo Ripasso 2014.

Ottime idee potrebbero essere anche le sei bottiglie da 0,75 di Ferro13, la cassa weekender, che contiene The Lady (Pinot Grigio Tre Venezio DOC), Hacker (Sangiovese), Hashtag, Gentleman, Hipster Nerd. O magari puntare sui cocktail imbottigliati di Giancarlo Mancino, il Sei Bellissimi Bellini, il celebre cocktail a base di pesca reso immortale dall’Harry’s Bar di Venezia, e la sua variante analcolica, il Belli-no. 

Spazio alla liquoristica, ovviamente, con il leggendario amaro Underberg efficace per una buona digestione, in confezione a edizione limitata, in latta nella Tin Box, o nella nuovissima Beer Case, ciascuna con dodici bottigliette nell’iconico formato da 2cl.

Immancabile Alpestre, lo storico distillato d’erbe di casa Onesti originario di Carmagnola (Torino) in versione Riserva Speciale millesimata delle annate 1976 e 1983 con affinamento in rovere.

La sezione gin parla di referenze di grido come The London n°1 e Langdon’s n°1, ideali per gin tonic di qualità, o il Ferdinand’s, che si accompagna a una tazza in rame, e il Bobby’s Schiedam Dry Gin, a sua volta disponibile con bicchiere allegato, oltre a Portobello Road 171 e Generous Gin.

Spicca il rum panamense Abuelo, che presenta una superba composizione di tre etichette, la Finish Collection Tripack: una cassa di legno che racchiude Oloroso, che termina l’invecchiamento in botti ex sherry Oloroso, Napoleon, che termina l’invecchiamento in botti ex cognac Napoleon e Tawny, che termina l’invecchiamento in botti ex porto. Il rum di Guadalupa Damoiseau è invece disponibile con il VSOP astucciato, e i millesimati 2008 e 2009.

Compagnie des Indes ha a disposizione l’Australia Secret Single Cask, d’origine segreta e invecchiata undici anni, e la florida French Whisky Finish, statunitense di quattoridici anni finita in botti francesi.

Si passa poi ai whisky, con i celebri Islay Mist (Original o 10 Years blended), Bladnoch (Vinay, Samsara e invecchiamenti di unidici, quattordici e addirittura diciannove anni); i malti irlandesi con Egan’s (imperdibile l’edizione limitata Centenary) e le vodke come Kremlin Award Three Sixty, filtrata ai diamanti e con bicchiere annesso.

Il catalogo Onestigroup prevede inoltre chicche di altissimo livello per miscelazione e degustazione liscia, come il Calvados Morin (disponibile in invecchiamento di vent’anni), il Pisco Capel Moai con l’identitaria bottiglia a forma di statua, a selezione di Sherry Del Duque invecchiati trent’anni, i Brandy Lepanto Solera, l’Armagnac Chevalier d’Espalet (anche VSOP e XO). Assolutamente da non perdere il cognac Camus nell’edizione Very Special.

Dulcis in fundo, troviamo i 3 cofanetti di Selvatiq, azienda italiana nomade dalla forte propensione etica che produce “Wild Sustainable Drinks” ovvero bevande con erbe selvatiche raccolte senza lasciare nessun impatto nell’ambiente. Ogni cofanetto contiene una bottiglia di gin (Gin Apulia con botaniche della Murgia pugliese, Gin VTL0619/13 con fiori, bacche e frutti della Valtellina e Gin Rosso con ingredienti selvatici naturali raccolti nei territori del fiume Mincio) e 6 sode in lattina (3 gusti X 2).

Non c’è solo questo nel catalogo regalistica di OnestiGroup ma potete trovare anche molti altri prodotti ideali per regali per stupire chi ama il bere di qualità. Potete consultare la versione completa al seguente link:  ita.calameo.com/read/0064344108570f2bc49a6

© Riproduzione riservata

Scheda e news:
Onestigroup SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

5 × 4 =