0
Pinterest LinkedIn

Di scena Brau Beviale 2018 con la presentazione da parte del Gruppo delle ultime evoluzioni tecnologiche in materia di riempimento e labelling. Punto di forza della proposta, soluzioni studiate appositamente per questo settore che garantiscono massima affidabilità e versatilità d’uso.

 

 

Appuntamento alla fiera Brau Beviale di Norimberga (13-15 novembre 2018) con tutte le tecnologie SACMI per il riempimento ed il labelling della birra. Ampia la gamma di soluzioni SACMI presentata alla fiera europea di riferimento per gli impiantisti del settore (hall 7A, stand n° 323, 100 mq), tra cui riempitrici di ultima generazione specificamente sviluppate per questo ambito.

Di particolare interesse, accanto alle riempitrici tradizionali riconosciute ed apprezzate in tutto il mondo, i nuovi sistemi SACMI per il riempimento combinato di bottiglie (in vetro o alluminio) e lattine, la soluzione ideale per il settore emergente dei produttori di birra artigianale. Il nuovo monoblocco SACMI è composto da una sciacquatrice ed una riempitrice che, grazie ad un sistema di cambio formato rapido, possono trattare sia bottiglie sia lattine seguite poi da un tappatore per bottiglie e da una aggraffatrice standard per lattine.

L’idea del riempimento “two-in-one” è realizzata grazie ad un innovativo “four-in-one machine block” (sciacquatrice + riempitrice + tappatrice + aggraffatrice). Ampia la versatilità del sistema, per il quale SACMI ha depositato domanda di brevetto, con soluzioni dalle 12 alle 50 valvole di riempimento e velocità produttive da 10mila a 24mila bph/cph nel formato da 33 cl.

Dotata di tutti gli accorgimenti per garantire una perfetta qualità della birra – quali ad esempio flussaggio e pre-evacuazione – la riempitrice SACMI è controllata elettronicamente mediante flussimetri con conseguente elevato livello di igiene, flessibilità e facilità di uso da parte dell’operatore. Come da tradizione SACMI il monoblocco è robusto, di facile manutenzione ed è inoltre compatibile con le aggraffatrici prodotte da tutti i più qualificati costruttori.

Accanto alle riempitrici, proposte sia a controllo elettronico (riempimento con flussimetri) sia a controllo elettro-pneumatico (riempimento a livello), SACMI presenta a Norimberga l’ampia gamma di soluzioni per il labelling ed i sistemi di ispezione e controllo per bottiglie etichettate. Dopo il grande successo della nuova soluzione modulare SACMI KUBE, l’azienda propone infatti una serie di sistemi, ulteriormente perfezionati, per l’ispezione a 360° della bottiglia etichettata.

 

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Tra questi LabelCheck-360, ultima evoluzione della gamma sviluppata dalla Divisione SACMI Automation & Inspection Systems, con struttura rinnovata (lega leggera in luogo del tradizionale acciaio inox) e la possibilità, grazie al consolidato software CVS360-3D, di effettuare un controllo qualità totale sia dell’etichetta (presenza-assenza, orientamento, applicazioni errate o mischiate, caratteristiche cromatiche, ecc) sia dell’intero corpo bottiglia, capsula compresa.

La capacità del sistema di identificare in modo efficace ogni tipo di difetto e di operare perfettamente in linea con l’etichettatrice rende la soluzione SACMI la risposta ideale alle esigenze dei produttori, alla ricerca di soluzioni sempre nuove capaci di coniugare versatilità, efficienza, total quality control.

Protagoniste a Brau Beviale anche le tecnologie per la produzione di crown caps, un settore nel quale SACMI è leader mondiale da oltre 50 anni. Come la nuova PTC 600, l’ultima evoluzione della gamma SACMI che si distingue per un incremento di produttività di oltre il 20% (fino a 6000 capsule al minuto), superiore qualità del prodotto e accorgimenti funzionali relativi alla  sicurezza del luogo di lavoro, come il nuovo sistema di alimentazione dei fogli metallici indipendente dalla pressa che riduce rumore e vibrazioni. Accanto alle soluzioni per crown caps, SACMI propone l’affermata gamma di presse a compressione CCM per la produzione di capsule in plastica, una tecnologie dalle superiori caratteristiche in termini di consumi, qualità ed efficienza del processo, traslata con successo dal Gruppo anche nella produzione di contenitori (CBF, compression blow forming).

Capace di operare da leader su differenti settori e tecnologie, SACMI completa la propria offerta con la gamma IPS (injection preform moulding), la piattaforma per la produzione di preforme in PET dotata di ottime caratteristiche in termini di usabilità, versatilità, automazione. Unica azienda al mondo a presidiare con successo ogni step produttivo della linea beverage, dal granulo al pallet, SACMI si presenta alla più importante fiera europea del settore con ulteriori innovazioni sotto il profilo dell’assistenza prima, durante e dopo la vendita. In particolare, tutte le nuove macchine SACMI sono progettate per poter dialogare in tempo reale con la casa madre, implementando avanzate funzioni di monitoraggio e diagnostica. L’intera proposta SACMI Beverage si avvale inoltre del supporto del Laboratorio R&S, una struttura all’avanguardia certificata dai top player mondiali del settore.

 

+INFO: www.sacmi.it

 


SACMI Beverage for the beer planet, appointment in Nuremberg

 

Databank Birrifici Birra Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Aziende Produttori

 

On show at Brau Beviale 2018, with the Group’s presentation of the latest technological developments in filling and labelling. The strong points of the offer are solutions specially designed for this sector that ensure maximum reliability and versatility of use

An appointment at the Brau Beviale trade fair in Nuremberg (13-15 November 2018) with all the SACMI technologies for filling and labelling beer. A wide range of SACMI solutions will be on display at the European trade fair of reference for system installers in this sector (hall 7A, stand no. 323, 100 sq.m.), including latest-generation fillers specifically developed for this field.

Of particular interest, alongside the traditional fillers recognised and appreciated throughout the world, is the new SACMI system for combined filling of bottles (either glass or aluminium) and cans, the ideal solution for the emerging craft brewery sector. The new SACMI monobloc is composed of a rinser and a filler, which, thanks to a rapid format change system, can handle either bottles or cans, followed by a capper for bottles and a standard seamer for cans.

The idea of “two-in-one” filling is achieved thanks to an innovative “four-in-one machine block” (rinser + filler + capper + seamer). The system is highly versatile, and so SACMI has filed a patent request, with solutions from 12 to 50 filling valves and production speeds from 10,000 a 24,000 bph/cph in the 33 cl format.

Equipped with all expedients to ensure perfect beer quality – such as flushing and pre-evacuation – the SACMI filler is controlled electronically via flow meters, providing a very high level of hygiene, flexibility and ease of use by the operator. In accordance with the SACMI tradition, the monobloc is robust, easy to maintain and also compatible with the seamers produced by all the most qualified manufacturers.

In addition to the fillers, available with both electronic control (filling with flow meters) and electro-pneumatic control (level filling), in Nuremberg SACMI is also presenting its wide range of labelling solutions and inspection and monitoring systems for labelled bottles. After the great success of the new SACMI KUBE modular solution, the company is now offering a series of further refined systems for complete inspection of labelled bottles.

These include LabelCheck-360, the latest evolution in the range developed by the SACMI Automation & Inspection Systems Division, with a renewed structure (light alloy in place of the traditional stainless steel) and consolidated CVS360-3D software, allowing total quality control both of the label (presence-absence, orientation, faulty or mixed application, colour characteristics, etc.) and of the entire bottle body, including the cap.

The capacity of the system to efficiently identify all types of defects and to operate perfectly in line with the labeller makes the SACMI solution the ideal response to producers’ needs and the constant search for new solutions combining versatility, efficiency and total quality control.

Another key feature at Brau Beviale are technologies for the production of crown caps, a sector in which SACMI has been a world leader for over 50 years. These include the new PTC 600, the latest evolution in the SACMI range, distinguished by a productivity increase of over 20% (up to 6,000 caps per minute), superior product quality and functional solutions for safety in the workplace, such as the new system for feeding metal sheets independently from the press, which reduces noise and vibrations. Together with solutions for crown caps, SACMI is presenting its established range of CCM compression presses for the production of plastic caps, a technology with superior characteristics in terms of consumption, quality and process efficiency, successfully adapted by the Group also for the production of containers (CBF, compression blow forming).

Capable of operating as a leader in various sectors and technologies, SACMI completes its offer with the IPS (injection preform moulding) range, the PET preform production platform with excellent characteristics in terms of usability, versatility and automation. SACMI, the only company in the world to successfully cover every production step in the beverage line, from the granule to the pallet, is present at the leading European trade fairs in the sector with further innovation in terms of support for before, during and after sales. In particular, all the new SACMI machines are designed to dialogue with the parent company in real time, with the implementation of advanced monitoring and diagnostics features. The entire SACMI Beverage offer also relies on the support of the R&D Laboratory, a cutting-edge structure certified by the top global players in the industry.

 

+INFO: www.sacmi.it

 

Scheda e news: SACMI


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

uno × uno =