0
Pinterest LinkedIn

Unico player globale con il portafoglio di tecnologie per gestire ogni fase della linea produttiva beverage, dal packaging (preforma – tappo – etichetta) al prodotto finito, Sacmi presenta alla fiera internazionale Ipack-Ima (FieraMilano, 29 maggio-1 giugno 2018) le ultime evoluzioni in gamma. Due le parole chiave, light weight, riduzione dei pesi, e integrazione, con soluzioni che consentono di passare da preforma e capsula alla bottiglia riempita, tappata ed etichettata.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Si scrive CCM, si legge tecnologia della compressione. È la risposta Sacmi all’industria globale del Closures, una soluzione che mostra i costi di esercizio più bassi del mercato e tutta una serie di intrinseci vantaggi, dai ridotti tempi ciclo all’alta produttività e bassi consumi, dalla riduzione dei pesi alla possibilità di controllare ogni singola cavità dello stampo, impostandone i parametri direttamente da interfaccia operatore e verificando, in tempo reale, la qualità dell’output.

 

Sono queste caratteristiche ad aver conquistato la fiducia dei mercati mondiali, che hanno assegnato a Sacmi il ruolo di leader tecnologico assoluto in questo settore, insieme alla capacità di progettare insieme al cliente l’intero sistema capsula-bottiglia e di fornire tutte le tecnologie necessarie per passare dal granulo al prodotto finito. La capacità di progettazione integrata, anche a livello di design, del sistema capsula-preforma ha consentito a Sacmi di sviluppare capsule e colli sempre più leggeri e performanti, sperimentando nuovi standard di mercato ed esplorando l’ultima frontiera di un settore sempre più attento sia alla qualità sia alla sostenibilità delle produzioni.

Punto d’arrivo di anni di ricerca e know how nel settore è la nuova HEROline, un vero e proprio sistema integrato che, partendo dalla produzione della preforma e della capsula – due processi da oggi perfettamente sincronizzati grazie al magazzino Sacmi CPB Link – integra a valle tutti i processi di soffiaggio, riempimento, labelling. Configurabile, su richiesta, anche con l’innovativo HEROblock (il quadriblocco “all-in-one” per il soffiaggio, riempimento, chiusura ed etichettaggio prodotto), la HEROline si caratterizza per la riduzione delle movimentazioni e l’incremento di efficienza logistica, la riduzione dei consumi di energia e materie prime accanto a un’estrema versatiltà nella gestione e nello sviluppo prodotto: la risposta, in pratica, alle moderne sfide dell’industria del packaging-beverage anche in ottica 4.0.

Monitoraggio in tempo reale di tutte le performance d’impianto con il supervisore Sacmi H.E.R.E. (Human Expertise for Reactive Engineering) e innovativi servizi di assistenza al cliente (Sacmi Total Care) sono il biglietto da visita di un’azienda che ha fatto della qualità e della personalizzazione del prodotto il proprio marchio di fabbrica. Basti pensare alla possibilità, con le soluzioni SACMI di colorare e decorare ogni singola capsula direttamente in linea, con il logo prescelto (COLORA CAP), o di stampare digitalmente l’etichetta che potrà poi essere applicata, anche per piccoli lotti e produzioni esclusive, sul contenitore già pieno e tappato (D-Match).

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Protagoniste a FieraMilano, nello stesso stand della capogruppo, anche Carle&Montanari-OPM e CM-FIMA, in rappresentanza della Divisione Food di Sacmi. Oltre 110 anni di storia nella progettazione di soluzioni per la lavorazione del cioccolato, le due aziende vantano ben cinque linee prodotto, di cui fanno parte macchinari per la lavorazione del cacao e del cioccolato, modellaggio, incarto, packaging primario e secondario.

 

Ampia e diversificata la proposta commerciale. Si va dalle singole macchine e linee complete per la preparazione del cioccolato (mixer, pre-raffinatrici, raffinatrici, conche e temperatrici) agli impianti per il modellaggio intermittenti e in continuo, per stampi da 275 a 1.200 mm con una serie completa di depositor, a pistoni e rotativi, per prodotti aerati e non, adatti per ogni tipo di lavorazione (prodotti solidi, solidi con ingredienti, one shot e prodotti ripieni).

 

In ambito wrapping, CM-FIMA vanta un’ampia serie di macchine per l’incarto di ogni tipo di prodotto a base di cioccolato nei diversi stili, dalle praline con incarto tradizionale (bunch, busta, portafoglio, singolo o doppio fiocco) a quelle con incarti speciali (puntine aperte, sticker, strip, paper cup, ecc), barrette e tavolette, figure cave, sfere e uova di tutte le misure e tipologie, oltre a una serie completa di incartatrici per caramelle dure e gelatine.

 

Databank excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Aziende Beverage Bevande Tabella Campi records

 

In ambito packaging primario, accanto all’ormai consolidata proposta di macchine flowpack, linee di distribuzione, alimentazione e buffer per il mondo confectionery, Carle&Montanari-OPM ha scelto di avvicinarsi all’industria del bakery, utilizzando le migliori tecnologie disponibili sul mercato per progettare soluzioni dedicate alla manipolazione ed all’incarto di prodotti da forno delicati come biscotti, wafer, crackers, ecc. Da questo punto di vista, CM-OPM si avvale di alimentazioni e slicers automatici che possono gestire qualsiasi tipo di prodotto da forno anche per l’incarto in pila, in costa o altro.

 

Per il mondo confectionery e bakery – ma anche per altri settori – Carle&Montanari-OPM produce una linea completa di macchine per il packaging secondario, tra cui linee automatiche, macchine e robot per formare, caricare, chiudere scatole, display e casse: tra queste, la serie TLP, isole mono-bi-trifunzionali con robot top loading e la serie WA, macchine wrap-around modulari e compatte in grado di garantire performance e velocità elevate.

 

In tale ambito, Carle&Montanari-OPM esporrà ad Ipack-Ima l’innovativa isola di confezionamento SmartCell, progettata per agevolare la gestione dei cambi formato. L’isola è composta da moduli indipendenti e complementari per la formatura cassa, la preparazione e l’inserimento del fardello in modo totalmente automatico. Il primo modulo – per la preparazione e formatura della cassa – presenta un cambio formato completamente automatizzato, impostabile direttamente da interfaccia operatore, senza la necessità di regolazioni manuali al variare delle dimensioni della cassa stessa. Nel secondo modulo, due sole coppie di nastri trasportatori e altrettanti fast pickers sono necessarie per la preparazione del fardello. Infine l’ultimo modulo, equipaggiato con robot a due assi che preleva il fardello pronto per essere inserito in cassa, che consente anch’esso un cambio formato totalmente automatizzato gestibile direttamente da interfaccia operatore.

 

 

Questo è SACMI connecting technologies, un nuovo modo di concepire l’approccio alla produzione ed al servizio che è già una realtà e che i visitatori della fiera IPACK-IMA potranno conoscere più da vicino visitando stand del Gruppo. Vieni a trovarci a FieraMilano (stand D63-C66, hall 1), lo staff SACMI sarà a tua disposizione per illustrarti le ultime novità tecnologiche che nascono in sinergia con il Laboratorio R&S Beverage del Gruppo, al fianco del cliente sin dalla fase progettuale e certificato dai top player mondiali del beverage. Così in ambito Food, che vede nelle aziende CM-OPM e CM-FIMA il primo polo nazionale dell’industria cioccolatiera, con soluzioni da sempre orientate alla soddisfazione del cliente avvalendosi delle migliori e più innovative tecnologie disponibili sul mercato.

 

+INFO: www.sacmi.it

 

Ipack-Ima 2018 – Sacmi connecting technologies

 

The world’s only player with a technology portfolio capable of handling every stage of beverage production, from packaging (preform – closure – labels) to finished product, Sacmi will soon be presenting all its very latest at the international Ipack-Ima fair (FieraMilano, 29 May – 1 June 2018). The two buzzwords will be lightweight and integration, with solutions on show that allow users to progress effortlessly from preforms and caps to filled, capped, labelled bottles.

 

CCM (compression technology) is Sacmi’s response to the needs of the global closures industry. It’s a solution that offers the lowest running costs on the market and a series of intrinsic advantages, from reduced cycle times to high productivity and low consumption, from weight reduction to the ability to control every single mould cavity by setting its parameters directly on the operator interface and checking, in real time, output quality.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

Features such as these have won over global markets. And those markets have effectively made Sacmi the undisputed technological leader in this industry thanks to a unique capacity to design, together with the customer, the entire cap-bottle system and supply all the technology needed to transform pellets into finished products. An ability to fully integrate the cap-preform system at every level – design included – has allowed Sacmi to develop ever-lighter, better-performing caps and necks, setting new market standards and pushing back barriers in an industry that is increasingly attentive to quality and production sustainability.

 

Years of research and extensive experience in the industry have now led to the new HEROline: this truly integrated system begins with the production of preform and cap – two processes that are, as of today, perfectly synchronised thanks to Sacmi CPB Link – and then, downstream, integrates all the stretch-blowing, filling and labelling processes. Also configurable, where requested, with the innovative HEROblock (the all-in-one blowing-filling-closing-labelling quadblock), HEROline reduces the number of handling tasks, increases logistical efficiency and cuts energy and raw material consumption. It also ensures extremely versatile product management and development: in short, a response to the challenges faced by the packaging-beverage industry that takes its cue from Industry 4.0.

 

Real-time monitoring of all plant performance parameters with the Sacmi H.E.R.E. (Human Expertise for Reactive Engineering) supervisor and the innovative Sacmi Total Care service continue the company tradition of making quality and product personalisation its hallmarks. Just think of the possibilities: SACMI solutions let you colour and decorate each individual cap, directly on the line, with the selected logo (COLORA CAP); they also let you digitally print the label for subsequent application, even with small lots or exclusive items, on the already filled, capped container (D-Match).

 

Also playing a lead role at FieraMilano, on the same stand as the parent company, will be Carle&Montanari-OPM and CM-FIMA, representing Sacmi‘s Food Division. With over 110 years‘ experience in designing chocolate processing solutions, the two companies offer no less than five product lines which include machines for cocoa processing and the moulding, wrapping and primary/secondary packaging of chocolate.

The product range is as broad as it is diversified. It spans from individual machines and complete lines for chocolate preparation (mixers, pre-refiners, refiners, conches and temperers) to intermittent and continuous-motion moulding lines (moulds from 275 to 1200 mm) and a complete series of depositors (piston and rotary) for aerated and non-aerated chocolate masses, suitable for all processing types (solid, solid with ingredients, one shot and filled products).

 

On the wrapping front, CM-FIMA offers an extensive machine range able to wrap all chocolate-based product types in a range of styles: from traditional-wrap pralines (bunch, envelope, wallet, double-twist, one-twist) and special-wrap pralines (open point, sticker, strip, paper cup, etc.) to tablets and bars, hollow figures, eggs and small spheres of every size and type, not to mention an entire series of wrappers for hard and jelly candies.

 

With regard to primary packaging, Carle&Montanari-OPM has – alongside its tried and tested range of flow-wrap machines, distribution lines, feeding and buffering systems for the confectionery world – chosen to move into the bakery sector. It has done so by using the best available technology to design dedicated handling and wrapping solutions for delicate bakery products such as biscuits, wafers, crackers, etc. From this standpoint, CM-OPM employs automatic feeders and slicers that can handle all bakery products, even where stack, edge wrapping or other solutions are required.

 

For confectionery and bakery – and other industries – Carle&Montanari-OPM produces a complete line of secondary packaging machines consisting of automatic lines, machines and robots to erect, load and close boxes, displays and cases. These include the TLP series (mono-bi-trifunctional cells with top loading robots) and the WA series (compact, modular wrap-around machines that ensure performance and high speed).

 

At Ipack-Ima, Carle&Montanari-OPM will, in this regard, be displaying the innovative SmartCell packager, designed to streamline size changeover management. This cell consists of independent, complementary modules for fully automatic case forming and bundle preparation/insertion. The first module – which prepares and forms the case – features fully automated size changeover; the size can be set via the operator interface without any need for manual adjustment as case dimensions vary. On the second module two pairs of conveyor belts and an equal number of fast pickers prepare the bundle. The last module is equipped with a two-axis robot that picks the bundle when it is ready for insertion into the case; again, it features fully automated size changeover, controlled directly via the operator interface.

 

Such SACMI connecting technologies completely revamp the way we look at production and service and are, in fact, already a reality that visitors to the IPACK-IMA fair will be able to see for themselves at the Group’s stand. We look forward to seeing you at FieraMilano (stand D63-C66, hall 1). The SACMI team will on hand to illustrate all the latest technology, developed together with the Group’s Beverage R&D facility, which provides close customer support from the design stage onwards and is certified by the global beverage industry’s top players. On the Food front, then, CM-OPM and CM-FIMA constitute Italy’s first national chocolate industry hub: providers of customer-oriented solutions that employ the best, most innovative technology the market has to offer.

 

+INFO: www.sacmi.it

 

Scheda e news: IPACK-IMA


Scheda e news: SACMI


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

9 − 2 =