0
Pinterest LinkedIn

Si svolgeranno domenica 17 maggio le simulazioni (non aperte al pubblico) per la riapertura di bar e ristoranti a Brescia, un modello che potrebbe diventare un punto di riferimento nazionale, utile all’intero settore della ristorazione.

 

Annuario Coffitalia Caffè Italia Scarica Gratis
Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi Scarica Gratis in versione PDF

 

La Prefettura di Brescia ha infatti invitato l’Istituto Espresso Italiano e il gruppo di imprenditori Chiusi Per Brescia a svolgere una simulazione di servizio di ristorazione e di caffetteria nel weekend in modo da provare sul campo i protocolli elaborati dalle due organizzazioni. «Da diverse settimane abbiamo pronte delle linee guida che permettano la riapertura delle attività del settore bar, uno snodo fondamentale del tessuto sociale italiano – ha commentato Luigi Morello, presidente dell’Istituto Espresso Italiano (IEI) – Ora che le condizioni lo permettono siamo desiderosi di metterle alla prova e grati alla Prefettura per darci questa opportunità e all’on. Marina Berlinghieri per averci guidato nei corretti passaggi istituzionali».

«Riaprire le nostre attività in sicurezza è una priorità non solo economica ma sociale – ha commentato Dario Franceschini, coordinatore di Chiusi Per Brescia – Abbiamo incontrato nella Prefettura una sensibilità forte per il settore, le simulazioni di domenica prossima dovrebbero permetterci di tornare a gratificare i clienti con la priorità alla loro incolumità». Le simulazioni inizieranno alle ore 12.00 presso il bar caffetteria “Tostato” in Corso Martiri della Libertà, proseguiranno poi presso il ristorante “I du de la Contrada” in Contrada del Carmine e termineranno presso il locale “Marchino Good Food & Good Wine” di Via Trieste.

L’Istituto Espresso Italiano

L’Istituto Espresso Italiano (Iei), di cui fanno parte torrefattori, costruttori di macchine per caffè e macinadosatori e altre aziende della filiera, tutela e promuove la cultura dell’espresso e del cappuccino italiani di qualità. Oggi conta 34 aziende aderenti con un fatturato aggregato di circa 700 milioni di euro.
Maggiori info: www.inei.coffee.

Chiusi Per Brescia

Il gruppo Chiusi Per Brescia raccoglie oltre 100 pubblici esercizi (ristoranti, bar, locali serali) della città con l’idea di supportare le autorità cittadine nella gestione dell’emergenza sanitaria per quanto riguarda il mondo della ristorazione.

+info: chiusiperbrescia@gmail.com

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

cinque × cinque =