Pinterest LinkedIn

In occasione della 43ma edizione del Vinitaly, Tenuta S.Anna ha presentato il suo nuovo Prosecco ExtraDry, spumante metodo Charmat, fiore all’occhiello dell’offerta dell’Azienda veneta. Il nuovo Prosecco ExtraDry, intende premiare i suoi numerosi estimatori offrendo una spumantizzazione prolungata fino a quattro mesi, al fine di impreziosire ulteriormente il perlage e renderlo più fine e persistente, mantenendo inalterati gli aromi che ne hanno decretato il successo nel tempo.


Per sottolineare la gratitudine al folto pubblico di appassionati, si è anche proceduto ad un restyling della bottiglia, scegliendo di abbandonare la classica forma “champagnotta” per la più giovane ed elegante “Epernay”. Un tocco “glamour” che aggiunge eleganza al piacere che questo Spumante sa regalare ai numerosissimi estimatori; un modo per valorizzare un prodotto già eccellente, che nel corso degli anni si è fatto molto apprezzare, come testimoniano gli innumerevoli riconoscimenti ottenuti dal Prosecco di Tenuta S.Anna, (tra gli altri, l’Oscar assegnatogli dal Gambero Rosso nella Guida Spumanti d’Italia 2006).

Il Prosecco ExtraDry di Tenuta S. Anna è caratterizzato dal classico colore giallo paglierino dai toni brillanti, da un elegante aroma fresco di mela selvatica e fiori di glicine che ritorna anche al gusto, morbido, che richiama i toni dolci del miele pur con una fresca acidità.Molto apprezzato come aperitivo, è eccellente se accompagnato a piatti leggeri di crostacei e a dolci a pasta lievitata.

Tenuta S.Anna, azienda vitivinicola di proprietà di Genagricola S.p.A. (holding agroalimentare del Gruppo Assicurazioni Generali), con i suoi 150 ettari di vigneti è molto conosciuta per l’ottimo livello qualitativo dei suoi prodotti e nel tempo ha saputo conquistare un ruolo indiscusso di leadership anche nella produzione di Spumanti.

+info: Ufficio Stampa: Finestrino RP manuela.popolizio@finestrino.itzaira.zanella@finestrino.it

Simei s.i.m.e.i Salone Internazionale Macchine per l'enologia e l'imbottigliamento 24-28 novembre 2009 fiera milano

INFOFLASH/GENAGRICOLA
La Genagricola spa (holding agroalimentare del Gruppo Assicurazioni Generali) possiede 750 ettari di vigneti, tutti coltivati direttamente, e trasforma l’uva nelle proprie cantine dislocate in diverse regioni italiane. I vigneti sono ubicati in terre tradizionalmente capaci di grandi vini, di cui una ventina a Denominazione di Origine Controllata. Le tenute vitivinicole del gruppo sono: Tenuta S. Anna in Veneto, Torre Rosazza in Friuli, Gregorina in Emilia Romagna, Poggiobello in Friuli, Bricco Dei Guazzi in Piemonte, Borgo Magredo in Friuli, Cà Corniani in Veneto. Il settore vitivinicolo rappresenta intorno al 40% del fatturato di Geneagricola, che in portafoglio ha diverse aziende del settore agroalimentare: dall’allevamento di bovini e suini alla coltivazione di frumento, mais, soia, barbabietola da zucchero, oltre alle aziende vitivinicole, per un giro d’ affari globale di oltre 40 milioni di euro. +info. www.letenutedigenagricola.it

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

LE ALTRE DOCUMENTI DELLA SEZIONE: —-> wine & spirits

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

quattordici + cinque =