Pinterest LinkedIn

Tutto pronto Al Superstudio Più di via Tortona per la terza edizione di “The Milan Coffee Festival”, in programma dal 12 al 14 novembre dopo due anni di stop causa covid. In programma un ricco palinsesto di eventi, performance e competizioni che trasformeranno Milano nella capitale dei coffee lovers per l’edizione italiana dell’evento internazionale che celebra il caffè in tutte le sue declinazioni.

 

“La terza edizione del The Milan Coffee Festival persegue ancora una volta l’ambizioso obiettivo di colmare il divario tra la “new wave” del caffè artigianale e la tradizione tutta italiana dell’espresso” – la parole di Ludovic Rossignol-Isanovic, co-founder di Allegra Events e ideatore del progetto – Le aperture sempre più frequenti di specialty coffee shop e la diffusione di micro-torrefazioni artigianali in tutta la Penisola testimoniano quanto questa rivoluzione sia in atto anche nella patria dell’espresso”. Format analogo alle manifestazioni di Londra, Amsterdam e New York, il festival è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti del caffè. Il pubblico potrà assaggiare i migliori specialty coffee, partecipare a workshop e osservare i migliori torrefattori italiani sfidarsi durante il prestigioso contest The Roast Masters, scoprire il mondo della latte art, testare le innovative macchine da espresso per uso domestico, gustarsi un aperitivo a base di caffè con un Espresso Martini o un Negroni al caffè.

In calendario, degustazioni gratuite dei chicchi di caffè più pregiati al mondo, tostati dai migliori torrefattori italiani tra cui Cafezal, Ditta Artigianale, Orso Laboratorio, La Sosta, Bugan Coffee Lab, Pacamara, Nowhere e 1895 Coffee Designers by Lavazza. The Milan Coffee Festival ospita una serie di competizioni e performance scenografiche dedicate all’universo del caffè come Latte Art Live. Si tratta di un’area interattiva con un programma di laboratori studiati per offrire ai visitatori dimostrazioni interattive, conferenze e vivaci dibattiti su temi di attualità relativi al mondo del caffè. Si potrà imparare a creare il perfetto caffe’ espresso partecipando alle masterclass della Global Coffee School Live di Sage e scoprire come preparare un Espresso Martini alla Cocktail Masterclass di Smirnoff. Al The Roaster Village i piccoli torrefattori italiani di qualità avranno la possibilità di servire e far conoscere i loro pregiati specialty coffee. Al Brew Bar di DM Italia il pubblico potrà assaggiare il caffè filtro degli espositori del roast village preparati utilizzando i macinini del Brand e le macchine Tone Swiss.

Nella terza edizione ci sarà anche The Roast Masters, un format nuovo con il contest focalizzato sull’arte della tostatura degli specialty coffee e riservato ai migliori torrefattori italiani, con la partecipazione di 20 italiani che si sfideranno, in squadre di 3, in una sfida testa a testa a eliminazione diretta in quattro discipline – The Espresso Smackdown, The Latte Art Showdown, The Brew Faceoff e The Signature Drink. Spazio anche all’arte al The Milan Coffee Festival con “Un sorso di bellezza”, la mostra del fotografo Patricio Reig – argentino di nascita e italiano di adozione, con esposte le sue opere concepite per l’evento, con la curatela di Claudio Composti, art director di mc2gallery. Tra i partner di The Milan Coffee Festival da segnalare il contributo de La Marzocco, Faema, Brita, Alpro, La Cimbali, Slayer, Grindie, Brita, 1895 Coffee Designers by Lavazza, Sage, Cafezal, Smirnoff, Monin, Mr Black, Mumac Academy, SCA, Sage, DM Italia e SumUp.

INFO www.milancoffeefestival.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Aperitivo No. 3 London Dry Gin - Food is the Key - importato e distribuito da Pallini

Scrivi un commento

quindici − dieci =