Pinterest LinkedIn

The Milan Coffee Festival torna dal 12 al 14 novembre, dopo due anni di stop, con un ricco palinsesto di eventi, performance e competizioni che trasformeranno la dinamica metropoli lombarda nella capitale dei “coffee lovers”. Anche quest’anno, l’edizione italiana dell’evento internazionale che celebra il caffè in tutte le sue declinazioni si terrà al Superstudio Più di via Tortona, location simbolo di uno dei distretti storici e più vivaci della città, che ben si sposa con lo spirito creativo e all’avanguardia del format.

Organizzato sulla scia del successo delle analoghe manifestazioni di Londra, Amsterdam e New York, il festival è un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti dell’iconica bevanda, grazie anche alle innumerevoli esperienze “live” proposte dalle aziende partner. Il pubblico potrà assaggiare i più buoni specialty coffee, partecipare a workshop e osservare i migliori torrefattori italiani sfidarsi durante il prestigioso contest The Roast Masters.

 

 

Inoltre, sarà possibile scoprire il mondo della “latte art”, testare le innovative macchine da espresso per uso domestico e concludere in bellezza la propria visita con un aperitivo a base di caffè con un Espresso Martini o un Negroni al caffè.

Ludovic Rossignol-Isanovic

“La terza edizione del The Milan Coffee Festival persegue ancora una volta l’ambizioso obiettivo di colmare il divario tra la “new wave” del caffè artigianale e la tradizione tutta italiana dell’espresso” , dichiara Ludovic Rossignol-Isanovic, co-founder di Allegra Events e ideatore del progetto. “Le aperture sempre più frequenti di specialty coffee shop e la diffusione di micro-torrefazioni artigianali in tutta la Penisola testimoniano quanto questa rivoluzione sia in atto anche nella patria dell’espresso”.

In calendario, degustazioni gratuite dei chicchi di caffè più pregiati al mondo, sapientemente tostati dai migliori torrefattori italiani tra cui Cafezal, Ditta Artigianale, Orso Laboratorio, La Sosta, Bugan Coffee Lab, Pacamara, Nowhere e 1895 Coffee Designers by Lavazza.

The Milan Coffee Festival ospita anche quest’anno un’entusiasmante serie di competizioni e performance scenografiche dedicate all’universo del caffè. In particolare, Latte Art Live, un’area interattiva dedicata alla popolare disciplina della “latte art” con laboratori pratici, esibizioni e sfide, e The Lab che include un ampio programma di laboratori studiati per offrire ai visitatori dimostrazioni interattive, conferenze e vivaci dibattiti su temi di attualità relativi al mondo del caffè.

Il pubblico potra’ imparare a creare il perfetto caffe’ espresso e migliorare le sue performance di Latte Art partecipando alle masterclass della Global Coffee School Live di Sage e scoprire come preparare un Espresso Martini alla  Cocktail Masterclass di Smirnoff, mentre all’interno del The Roaster Village i piccoli torrefattori italiani di qualità avranno la possibilità di servire e far conoscere i loro pregiati specialty coffee. Al Brew Bar di DM Italia i visitatori assaggeranno il caffè filtro degli espositori del roast village, preparato utilizzando i macinini del Brand e le macchine Tone Swiss.

La terza edizione vede il ritorno di The Roast Masters, con un format tutto nuovo: il divertente contest, focalizzato sull’arte della tostatura degli specialty coffee e riservato ai migliori torrefattori italiani, vedrà 20 partecipanti sfidarsi in squadre da 3, in frenetici testa a testa a eliminazione diretta. Quattro le discipline – The Espresso Smackdown, The Latte Art Showdown, The Brew Faceoff e The Signature Drink – in cui si cimenteranno i candidati, esaminati da una giuria di esperti.

Infine, la giornata al The Milan Coffee Festival non potrà dirsi conclusa senza una sosta all’Aperitivo corner dove scoprire gli strepitosi cocktail proposti da Cafezal, Mr. Black e Smirnoff. Qui si potrà sorseggiare una rivisitazione del classico aperitivo milanese con un drink d’autore a base di caffè, a scelta tra Cold Brew Negroni, con vermouth, Campari, gin, orange bitter o Classic Espresso Martini con vodka, liquore al caffè, zucchero ed espresso. In abbinamento, la sfiziosa pasticceria proposta da Cafezal. 

The Milan Coffee Festival si avvale del contributo de La Marzocco, Faema, Brita, Alpro, La Cimbali, Slayer, Grindie, Brita, 1895 Coffee Designers by Lavazza, Sage, Cafezal, Smirnoff, Monin, Mr Black, Mumac Academy, SCA, Sage, DM Italia e SumUp.

Informazioni e biglietti per le tre giornate, 12-14 novembre, disponibili su www.milancoffeefestival.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Scrivi un commento

uno × cinque =