Pinterest LinkedIn

Un tributo alla Sardegna, ai suoi colori, alle diverse sfumature e sfaccettature di un’isola dove non manca la personalità Questa in sintesi la motivazione della nascita della linea Tintas di Sella&Mosca,  con una nuova veste per i vini più rappresentativi dell’azienda. L’ispirazione viene dai colori della palette cromatica delle Tenute Sella&Mosca e dalla terra sarda, dalle sue spiagge dorate, dal suo cielo blu intenso, dai colori della natura incontaminata dell’isola, dai fiori, dalla Macchia Mediterranea e dalle vigne di Sella&Mosca.

Un doppio omaggio, in primis alla Sardegna ma anche a Sella&Mosca, in particolare alle persone, alla tradizione e a una storia plurisecolare che risale al 1899. Tintas rappresenta la celebrazione di Sella&Mosca, un lavoro corale di uomini e donne, in cantina e in vigna, fondendo sapienza e abilità delle persone con tanta energia in un contesto unico che sa di natura. Vini identitari che sanno raccontare il vero carattere della cantina e dell’isola di Sardegna, vini nativi che coniugano l’essenza di Sella&Mosca con la sua continua ricerca di eccellenza, vini comprensibili, resilienti, capaci di soddisfare tutti i palati.

Sella&Mosca ha creato tre etichette che parlano lo stesso linguaggio della cantina algherese e dell’intera isola di Sardegna, portando sugli scudi il Vermentino, il Rosato e il Cannonau. Una rappresentazione elegante dei colori con una pennellata irregolare e spontanea che richiama i nobili mondi dell’arte e dell’artigianato. Il bianco dell’etichetta, elegante e formale, viene macchiato da pennellate di colore che raccontano una realtà imperfetta, viva, dinamica, come la terra di Sardegna.

Tre vini, tre etichette e tre pennellate distinte. Ognuna rimanda a uno specifico momento della giornata e a un elemento narrativo distintivo e caratterizzante del territorio sardo: il Vermentino Cala Reale, il vero sinonimo di Sella&Mosca è polline e oro dell’alba, il Rosato Anemone, sabbia rosa delle spiagge sarde e tramonto, e infine il Cannonau Medeus, cenere dei bracieri, inchiostro e notte. È questa la tela semplice e decisa che dipinge Tintas.

La linea Tintas nasce dalla collaborazione con Carolina Melis, una delle artiste contemporanee maggiormente affermate in Sardegna e nota a livello internazionale, che era già stata riconosciuta dalla società MORE, dell’architetto Valentina Moretti, come l’interprete ideale per la creazione della nuova palette cromatica per il restyling degli spazi della cantina e del Borgo Sella&Mosca, dal 2016 cparte del mondo di Terra Moretti Vino.

+info:
www.sellaemosca.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

uno × uno =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina