Pinterest LinkedIn

Fusti ‘usa e getta’ in PET riciclabile, niente più spillatura attraverso l’anidride carbonica, un prodotto dalla qualità inalterata per più di 20 giorni. Si chiama DraughtMaster ed è firmata Tuborg l’innovazione destinata a rivoluzionare per sempre il mondo della birra alla spina. Il gruppo Carlsberg Italia renderà disponibile sul mercato il nuovo sistema di spillatura Tuborg DraughtMaster a partire dalla primavera del 2007. Dal 10 al 13 febbraio 2007, a Rimini, Tuborg DraughtMaster sarà protagonista a Pianeta Birra

Tuborg DraughtMaster amplia radicalmente le potenzialità della birra alla spina rispetto ai sistemi tradizionali di spillatura, grazie ad un nuovo fusto ‘usa e getta’ in PET, posizionato all’interno di una vera e propria camera iperbarica, nella quale ad ogni spillatura si genera una pressione crescente che permette la fuoriuscita della birra. In questo modo per la spillatura non si deve più ricorrere alla pressione esercitata dall’immissione di CO2 nel fusto e si evitano i processi di saturazione e ossidazione del prodotto, che rischiano di alterarne la qualità, soprattutto quando passano diversi giorni dall’apertura del fusto fino al suo esaurimento.

È proprio grazie a questo sistema che la birra spillata con Tuborg DraughtMaster si mantiene qualitativamente perfetta, come se fosse appena uscita dallo stabilimento, per più di venti giorni dall’apertura del fusto. A garanzia di una temperatura di servizio costante e corretta, Tuborg DraughtMaster riproduce inoltre in tutto e per tutto una cella frigorifera, con un apposito spazio per il raffreddamento di un secondo fusto, oltre a quello ‘attaccato’ alla spina.

“Perseguire la qualità con forti investimenti nella ricerca e nell’innovazione è da sempre una caratteristica della nostra azienda. – ha spiegato Boguslaw Bartczak, Amministratore Delegato di Carlsberg Italia – Il lievito maggiormente utilizzato in tutto il mondo nella produzione delle birre lager porta il nostro nome, Saccharomyces Carlsbergensis. A più di un secolo di distanza da quella storica scoperta oggi abbiamo l’esclusiva per un brevetto destinato ad avere la stessa portata, innovando radicalmente il consumo fuori casa del nostro prodotto. DraughtMaster ha infatti elementi di servizio esclusivi e molto concreti per tutto il canale HoReCa, soprattutto per chi non genera grandi volumi di vendita. Grazie a questa invenzione sarà più facile e profittevole offrire al consumatore finale, ormai sempre più maturo ed esigente, un prodotto qualitativamente valido. Ancora una volta abbiamo messo l’innovazione tecnologica al servizio della qualità”.

Tuborg DraughtMaster, con i suoi 80 centimetri di altezza per 50 di larghezza e 60 di profondità, è un prodotto assolutamente versatile. Si adatta benissimo al bancone, così come può essere facilmente installato in spazi all’aperto, come pergolati o dehors, dove può essere spostato comodamente in ogni momento, grazie al pratico sistema su ruote.
Oltre alla garanzia di offrire alla propria clientela un prodotto di qualità, Tuborg DraughtMaster fornisce agli operatori molti altri vantaggi: fusti in PET più leggeri che si smaltiscono nel bidone della raccolta differenziata, con conseguente azzeramento dei costi legati alle cauzioni e allo stoccaggio dei ‘vuoti’, operazioni per sostituirli più agevoli, niente più acquisto e stoccaggio di bombole di CO2, spillatura più facile grazie ad una pressione sempre perfetta, massima igiene garantita dal tubo capillare monouso, che si sostituisce automaticamente ad ogni cambio fusto, senza ricorrere a complicate operazioni di lavaggio.

Dopo un processo di sviluppo che ha visto il team di lavoro impegnato ad affrontare continue sfide e dopo un accurato affinamento delle caratteristiche del prodotto durante le fasi di test, la versione definitiva di DraughtMaster ha visto la luce nel marzo del 2006, nell’Innovation Center di Carlsberg Breweries A/S, a Copenhagen. In Italia il prodotto porterà la firma di Tuborg e sarà disponibile a partire dalla primavera 2007.

“Il connubio tra DraughtMaster e Tuborg è del tutto naturale – ha sottolineato Jakob Knudsen, Marketing Director di Carlsberg Italia – . Il nostro claim ‘Open For Fun’ esprime voglia di divertirsi, socialità e apertura mentale. Tutte caratteristiche tipiche anche di DraughtMaster, che dà l‘opportunità di avere un’ottima Tuborg alla spina ovunque ci sia voglia di divertirsi, anche dove finora era troppo complicato o difficile spillare un buon boccale di birra. Inoltre DraughtMaster esprime naturalmente l’apertura mentale di cui si nutrono tutte le grandi innovazioni”.

Nel 2007 il lancio del rivoluzionario sistema di spillatura sarà al centro della strategia di crescita di Tuborg. Al via da febbraio una campagna pubblicitaria sulle testate di settore, con un ingente investimento in comunicazione.
Se il 2006 è stato l’anno del Pull Off Cap, l’innovativo ‘tappo a strappo’, il 2007 sarà per Tuborg l’anno del lancio di DraughtMaster. Forte delle ottime performance dell’anno che sta per chiudersi, la strategia di Tuborg per il 2007 punta sul binomio innovazione-crescita, nel quale la prima viene sempre interpretata come strategica e funzionale alla seconda.

Per far conoscere Tuborg DraughtMaster è stata pianificata una campagna stampa di advertising sulle principali testate specializzate del settore HoReCa. Sono tre le agenzie coinvolte nel lancio italiano di Tuborg DraughtMaster: Publicis e OMD hanno curato, rispettivamente, la creatività e la pianificazione della campagna, on-air da febbraio, mentre le attività di ufficio stampa sono seguite da Ambito5.

“Nel 2007 lavoreremo con grande determinazione per far conoscere Tuborg DraughtMaster, cercando di raggiungere il più alto numero possibile di operatori professionali – ha spiegato Jakob Knudsen, Marketing Director di Carlsberg Italia -. Tuborg DraughtMaster è un’innovazione con grandi vantaggi per tutto il canale dell’HoReCa e soprattutto per le realtà che oggi non generano volumi di vendita sufficienti per inserire in maniera vantaggiosa la birra alla spina nella loro offerta commerciale. Penso per esempio alle pizzerie, alle tavole calde, ai ristoranti, alle piadinerie, alle discoteche, agli alberghi, ai catering, a chi lavora con forti picchi di stagionalità, come gli stabilimenti balneari, a chi ha la necessità di aggiungere un punto spina velocemente e con praticità, come capita in estate ai locali che hanno spazi all’aperto. Siamo consapevoli di avere obiettivi ambiziosi e per raggiungerli ci avvarremo di un articolato piano di marketing e di comunicazione. Oggi per aggiudicarsi le preferenze del mercato occorre mettere in campo innovazioni ben chiare e percepibili. È proprio questo lo stile Tuborg: innovare per crescere

Dopo un periodo di test, che è partito a dicembre 2006, Tuborg DraughtMaster sarà commercializzato a partire dalla primavera del 2007 con un debutto ufficiale di tutto rilievo a Pianeta Birra, il più importante appuntamento di settore per il mondo della birra, che si terrà dal 10 al 13 febbraio a Rimini (Padiglione C3 – stand 120).

Fonte: Comunicati stampa aziendali – Per ulteriori informazioni: Ambito Tel. 02 36556770
Paolo Possenti (paolo.possenti@ambito5.com) Senia Poletti (senia.poletti@ambito5.com) Federico Brogli (federico.poletti@ambito5.com)

INFOFLASH/CARLSBERG ITALIA
Carlsberg Italia produce e commercializza 1 milione e 500 mila ettolitri di birra a marchi Carlsberg, Tuborg, Holsten, Splügen, Poretti, Bock 1877, Carlsberg Elephant, Carlsberg Special Brew, Castlemaine XXXX, Devil’s Kiss, Super Devil’s Kiss, Tetley’s, Tucher, Celis. Dal 2001 l’intero capitale sociale dell’azienda, nata in Italia nel 1877 come Industrie Poretti, è posseduto dal gruppo multinazionale Carlsberg Breweries A/S. +INFO www.carlsberg.it

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE:
BIRRE

:-D:-D:-D

Presentazione dell’annuario birre-> ABIR

Per scaricare il modulo d’ordine clicca -> QUI

Ora è anche disponibile la copia in pdf dell’annuario da caricare sul proprio pc. Il pdf consente la consultazione immediata dell’annuario sul pc, l’utilizzo di rapidi strumenti di ricerca ed il linkaggio diretto ad oltre 1.000 siti web birrari.
Per saperne di più e ordinare una copia telefonare a Beverfood allo 0292806175

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

19 + dodici =