Federico Bellanca
| Categoria Notizie Birra, Distillati, Liquori, Food | 2596 letture

Al Tuttofood Olio ROI stupisce e sorprende, l’oliva taggiasca diventa birra e non solo…

Birra Artigianale Tuttofood Oliva Birra Birrificio Nadir Olio Stupisce Olio Roi Taggiasca Olio D’oliva Gin Sorprende

Taggiasca Sorprende Gin Olio Birrificio Nadir Olio D’oliva Olio Roi Birra Artigianale Stupisce Tuttofood Oliva Birra

© Riproduzione riservata

Come in “Alice nel paese delle meraviglie” perdersi  tra gli stand del Tuttofood 2017 può portare a scoperte inaspettate e misteriose.

Lo stand di Olio Roi sembra la tana del bianconiglio, un piccolo mondo al tempo stesso quieto e bizzarro, un’isola all’interno del caos di visitatori.

Databank grossisti Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web Cash & Carry Ingrosso Bevande Gruppi

Entrando all’interno di questo spazio espositivo che ricorda al contemporaneamente un teatro e uno speakeasy, ci si trova in un mondo in cui l’olio è tutto tranne che quello che ci si può aspettare.

Infatti l’azienda, già  sinonimo nel mondo dell’oliva Taggiasca, conosciuta e apprezzata per i suoi straordinari olii, ha deciso di non mettere limiti alle potenzialità delle proprie piante.

Da qui il progetto di creare nuove esperienze e nuovi prodotti, come ad esempio la birra Montefollia:

“siamo partiti dalla storia per l’ideazione di quest’artigianale” dice Paolo Boeri Roi, sesta generazione di una famiglia che ha saputo tramandarsi la passione per il proprio lavoro “nel medioevo  in Belgio c’erano classi sociali differenti, come in qualsiasi società. Mentre i monaci potevano permettersi le migliori materie prime, a partire dal luppolo, i contadini per farsi la birra dovevano cercare altre erbe amaricanti. Così come loro, anche noi abbiamo cercato di capire che cosa poteva rendere la nostra birra eccellente, conferendole una nota amara che stupisse. Grazie anche alla collaborazione con il birrificio Nadir abbiamo trovato e la risposta: le foglie d’ulivo”

Una birra che sorprende, con un etichetta molto giovane. Dal momento del lancio, questo prodotto ha dato ottimi risultati, tracciando la strada per nuovi progetti.

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

Ne è un esempio il nuovo Gin, prodotto presentato proprio in occasione del Tuttofood, che con botaniche derivanti dagli alberi Taggiaschi apre al mondo della miscelazione nuovi orizzonti.

Gli utilizzi possibili sono molteplici, e lo stand di Roi lo dimostra. Infatti i cocktail preparati in maniera magistrale sorprendono il palato, e per un attimo fanno dimenticare di trovarsi di fronte alla nobiltà dell’olio italiano, trasportando i visitatori nel mondo della notte e del divertimento.

Citando un classico della fantascienza come Matrix  “vedrai quant’è profonda la tana del Bianconiglio”, e così pare essere anche per Roi, sul trampolino di un percorso d’innovazione che sicuramente avrà ancora molte sorprese in serbo…

+ Info:
www.olioroi.com/

 

© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Beer&Food Attraction 2020, Rimini 15-18 febbraio

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Birrificio Nadir Taggiasca Olio Roi Sorprende Birra Birra Artigianale Oliva Olio D’oliva Tuttofood Olio Gin Stupisce


Annuario Birra Birritalia beverfood

ARTICOLI COLLEGATI:

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

The Gin Day 2019: continua il lungo viaggio del Gin senza soste

10/09/2019 - Il lungo del viaggio del Gin. Una locomotiva, che sembra non fermarsi mai. Sul carro vincente sono saliti ormai una decina di anni fa i pionieri di Bartender.it, che in q...

Canaïma: il Gin endemico made in Amazzonia raccontato da Simone Caporale

Canaïma: il Gin endemico made in Amazzonia raccontato da Simone Caporale

10/09/2019 - Racchiudere in una serata e in un cortile milanese, tutto il fascino dell’Amazzonia e di un Gin proveniente da queste terre lontane e stupende di cui si sente parlare mol...

Baladin Rock’n’Roll Tattoo #2 edizione limitata

Baladin Rock’n’Roll Tattoo #2 edizione limitata

09/09/2019 - Il viaggio nel mondo dei tattoo continua con l’edizione speciale della Rock’n’Roll Tattoo #2. L’idea di fare incontrare l’artigianato brassicolo e l’artigianato dei tatua...

Moeder Lambic: 18 birrifici italiani al cospetto dei mastri birrai di Bruxelles

Moeder Lambic: 18 birrifici italiani al cospetto dei mastri birrai di Bruxelles

06/09/2019 - “Nous servons de belles bieres a de belles personnes avec fierte depuis 2006”. Per capire lo spirito della birreria Moeder Lambic di Bruxelles, basta questa citazione e n...

21 e 22 settembre al birrificio Hibu è Festa di Fine Estate

21 e 22 settembre al birrificio Hibu è Festa di Fine Estate

03/09/2019 - Food trucks, tanta birra, il concerto di Teo e le Veline Grasse, la Hibu Run, beer yoga, Aperitivo a 6 Zampe, visite guidate e corsi di spillatura con il Campione Mondial...

Beer&Food Attraction 2020: l’evento esclusivo per birre, bevande, food e tendenze per il “fuori casa”

Beer&Food Attraction 2020: l’evento esclusivo per birre, bevande, food e tendenze per il “fuori casa”

03/09/2019 - Beer&Food Attraction è la manifestazione unica nel suo genere che riunisce in un solo appuntamento la più completa offerta nazionale e internazionale di birre, bevand...

BeerBen 2019 mette la quarta: il 6 e 7 settembre il top della birra in Valtellina

BeerBen 2019 mette la quarta: il 6 e 7 settembre il top della birra in Valtellina

01/09/2019 - C’è fermento in Valtellina quando si parla di birra artigianale. Berbenno si candida a diventare la capitale della birra artigianale valtellinese, grazie alla kermesse Be...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

due × 1 =