0
Pinterest LinkedIn

Venditalia, la fiera internazionale della distribuzione automatica, organizzata da CONFIDA, associazione italiana del settore, si conferma ancora una volta il più importante evento mondiale del vending. La manifestazione, che si è svolta dal 9 al 12 maggio, ha accolto oltre 300 aziende espositrici e circa 20.000 visitatori provenienti da 90 Paesi. Protagonisti indiscussi della manifestazione sono stati i distributori automatici, sistemi di pagamento, bicchieri e palette, software gestionali e di controllo, tutti reinterpretati grazie alle nuove tecnologie, non solo funzionali all’efficienza delle apparecchiature, ma anche indirizzate verso un costante miglioramento dell’interfaccia con i consumatori. Tra le novità: i distributori “touch-screen”, dotati di webcam e riconoscitori biometrici in grado di interagire con il consumatore; i nuovi sistemi di distribuzione del caffè monoporzionato e i nuovi sistemi di pagamento, sviluppati secondo la logica del “qualsiasi cosa tu abbia in tasca, con quella puoi pagare, che sia moneta, carta di credito, ma anche un telefonino”. Con i pagamenti virtuali si può anche offrire un caffè o una bibita a un amico dall’altra parte del pianeta, pre-pagando per lui la consumazione.

GuidaonLine Vending Italia Beverfood Guida Distribuzione Automatica

Sempre più evoluto il monitoraggio delle apparecchiature, oggi totalmente controllabili in remoto ed in grado di segnalare via sms o via web ogni inconveniente di natura tecnica o la necessità di rifornimento.“È cominciata l’era del Vending digitale – spiega il Presidente di Venditalia e CONFIDA Lucio Pinetti – Tutte le macchine possono essere connesse alla rete, avere accesso al mondo dei social network e diventare vere e proprie periferiche che dialogano con internet. Per questo siamo convinti che in futuro il distributore automatico aumenterà notevolmente le proprie funzioni, fino ad offrire servizi accessori oggi impensabili”. “Venditalia è l’emblema della nuova interpretazione del Vending, ancora più vicino al consumatore e sempre più di qualità, sia in termini di prodotti erogati che di servizi. Un canale, il Vending, protagonista del futuro del nostro commercio” afferma il Presidente Pinetti, che prosegue: “La distribuzione automatica made in Italy guarda sempre più lontano con l’iniziativa ‘Vending in the World’, organizzata in collaborazione con Fiera Milano, che debutterà in autunno in Cina, e sempre più in alto con progetti ambiziosi che vedranno la distribuzione automatica protagonista a Expo 2015”.

banner-excel-VENDING

I NUMERI DEL MERCATO
Con oltre 2 milioni di macchine installate in Italia, una ogni 29 abitanti, il settore impiega circa 35.000 addetti. Ogni giorno il Vending coinvolge circa 22 milioni di persone in una molteplicità di situazioni d´uso. Secondo lo studio di settore del 2011, presentato in anteprima a Venditalia, il comparto è cresciuto nel complesso del 2,3%, passando da circa 2,58 miliardi di euro a oltre 2,6 miliardi. Anche il numero delle consumazioni (le erogazioni di ogni distributore) sono aumentate, sfiorando la soglia dei 6,5 miliardi nel 2011, facendo registrare un +2,5%. Tra i prodotti in crescita, spiccano le capsule di caffè monoporzionato. Nel 2011 ne sono state consumate circa 115 milioni in più rispetto all’anno precedente, con un aumento intorno al 7%. In calo gli snack e i pasti pronti (rispettivamente -1% e -3%). In lieve crescita le bevande calde e fredde, con un incremento di circa l’1%.

+INFO: Ameri Communication and Public Relations ufficiostampa@americomunicazione.itwww.venditalia.itwww.confida.it

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × 1 =