0
Pinterest LinkedIn

Rocca dei Forti mette il mondo dentro una bolla e la dipinge di verde. Da oggi per i momenti di amicizia, di festa ed ogni occasione di piacere, le mille bolle non saranno più soltanto blu, come cantava Mina. Bollicine verdi con Rocca dei Forti perché bere e scegliere cosa bere, è sempre di più un momento in cui vogliamo dire chi siamo, cosa ci piace ed in cosa crediamo. Rocca dei Forti crede nella natura.

Bio-Rocca-Dei-Forti
Ma ogni cambiamento nasce da una memoria passata: in un’epoca di trasformazione e progresso è sempre importante ricordare le nostre radici, il fondamento di ogni identità e tutto quello che ci ha permesso di diventare ciò che siamo. Rocca dei Forti rinnova la propria tradizione seguendo l’armonia della natura, dove tutto è semplice, vitale e genuino. Il nuovo spumante Brut Biologico nasce da uve provenienti da vigneti certificati e coltivati secondo i Metodi di Agricoltura Biologica e sarà presentato a Verona dal 9 al 12 aprile nell’edizione 2017 del Vinitaly . Il gusto secco e fresco delle sue bollicine esprime il legame, sempre forte, tra il nostro passato e la modernità, ora ancora più attenta alla tutela del territorio. Un prodotto di qualità rispettoso dell’ambiente e degli uomini che lo abitano.

 

Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
“Sono gusti, sapori, emozioni e valori che con le bollicine Rocca dei Forti ci accompagnano nelle nostre scelte piacevoli da condividere con gli altri– spiega Paolo Togni, A.D. dell’omonimo gruppo- Scegliere biologico oggi è pretendere la cura e l’attenzione verso il mondo in cui viviamo ma anche verso noi stessi. Una forte componente etica che ci ricollega ad una natura ed una storia che sono segnate da profondi valori che riscopriamo ogni volta che scegliamo un prodotto del nostro territorio. Un orgoglio tutto italiano che è diventato un segno distintivo di quel saper vivere che tutto il mondo ci invidia. Saper vivere significa riconoscere la fortuna di avere tante bellezze intorno a noi, uno stupore che suggerisce un brindisi alla natura. Del resto come diceva Aristotele In tutte le cose della natura esiste qualcosa di meraviglioso.”

 

Il Gruppo Togni

 

Paolo-e-Paola-Togni-Gruppo-togniE’ attivo in quattro aree di business: spumanti, vini,  acque oligominerali e birra artigianale.  L’esperienza nella produzione delle bollicine, nasce negli anni ’50 del secolo scorso a Serra San Quirico, nelle Marche, con la prima azienda a gestione familiare; oggi, nello stabilimento di 20mila metri quadri produce ogni anno più di 13 milioni di bottiglie di spumante. Il marchio di punta è Rocca dei Forti, con oltre 6 milioni di bottiglie, che dal 2014 è la prima azienda spumantistica del canale moderno  nel mercato Italia. Nel 2005, con l’acquisizione della Cantina CasalFarneto di Serra de’ Conti (Ancona), Togni avvia la produzione di vini, con il Verdicchio come punta di diamante.  Accanto a spumanti e vini, le acque Togni: Frasassi, Gocciablu, San Cassiano, Gaia e Fonte Elisa, che sgorgano dalle sorgenti del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi e del Parco Naturale del Monte Cucco. Inoltre, il Gruppo ha avviato anche la commercializzazione di Birra Artigianale Italiana con l’etichetta Terza Rima. I prodotti Togni vengono distribuiti su territorio nazionale ed internazionale, sia nel canale Ho.Re.Ca che della Grande Distribuzione Organizzata.
Il Gruppo Togni, con sede a Serra San Quirico (An), impiega oltre 100 addetti ed ha raggiunto nel 2016 un fatturato di oltre 50 milioni di euro.

 

+INFO: www.togni.it
www.roccadeiforti.it
Martino Martellini ufficio.stampa@togni.it

Scheda e news: ROCCA DEI FORTI - TOGNI S.p.A.


No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

due × 1 =