Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Ultima puntata della Stagione 1 di Whisky For Breakfast, la prima girata in distilleria: siamo venuti in Giappone per visitare una  più affascinanti del paese, Hakushu distillery , fiore all’occhiello di Suntory,  inaugurata nel 1973 per celebrare i 50 anni dall’apertura della prima distilleria, Yamazaki.


E’ chiamata anche The Forest Distilery poiché si trova in mezzo alla natura nella prefettura di Yamanashi. In questo splendido complesso oltre alla distilleria e la wearhouse sorge il museo del whisky più grande del Giappone.

www.facebook.com/beverfood.com.edizioni.srl/videos/667339397130608/

 

La ricerca della materia prima è per Hakushu uno degli elementi fondamentali sia per quanto riguarda l’orzo sia per quanto riguarda la torba proveniente direttamente dalla scozia. Ma l’ingrediente imprescindibile è la purissima acqua Suntory.

Spostandosi nel cuore della distilleria dove sono custoditi gli alambicchi si nota immediatamente il cambio di temperatura, anche dall’esterno si percepisce il calore che crea il processo di sitillazione. Hakushu Distillery conta 16 alambicchi, di cui gli ultimi 4 attivi dal 2015. 8 washstill utilizzati per la prima distillazione e 8 spiritstill utilizzati invece per la seconda.
Anche Un occhio inesperto può notare che gli alambicchi sono diversi tra di loro, non hanno infatti stessa forma e dimensione in modo che ognuno possa produrre un distillato diverso, sarà poi compito del master blender miscelarli per creare l’inconfondibile sapore di Hakushu Whisky.

Una visita che ogni amante del whisky dovrebbe fare almeno una volta nella vita per comprendere a pieno la filosofia del whisky giapponese e vedere una delle distillerie più belle del mondo.

Ph e Video: MadMikeVideomaker

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)