0
Pinterest LinkedIn

Nestlé conclude la joint venture 50-50 con Coca-Cola – Beverage Partners Worldwide (BPW) – per la produzione e distribuzione di Nestea RTD. Il prodotto sarà ora prodotto e distribuito da Nestlé.

La joint Venture Beverage Partners Worldwide (BPW) ha funzionato per più di 15 anni, ed ora Nestlé e The Coca-Cola Company hanno deciso di sciogliere l’accordo a partire 1 gennaio 2018. Nestlé ha concesso comunque a Coca-Cola Company una licenza per produrre e distribuire NESTEA in Canada, Spagna, Portogallo, Andorra, Romania, Ungheria e Bulgaria, ma non in Italia dove il gruppo opera già con successo nel mercato del tè freddo con il marchio Belthè attraverso il gruppo San Pellegrino.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Attraverso la sua divisione Nestlé Waters, Nestlé gestisce già direttamente il marchio NESTEA in diversi paesi, tra cui gli Stati Uniti. In seguito a questo nuovo accordo, Nestlé Waters gestirà anche NESTEA in tutti i paesi europei che non sono interessati dagli accordi di licenza. La tendenza dei consumatori della categoria-pronti da bere (RTD) si sta evolvendo verso una sana idratazione. Nestlé percepisce chiaramente la possibilità ora di riprendere il controllo del marchio e capitalizzare sulla crescita nel segmento tè freddo RTD. Una gran parte di questa opportunità è nel Nord America – e negli Stati Uniti, in cui Nestlé aveva già smesso di lavorare con Coca-Cola sulla distribuzione di Nestea.

Guida Guidaonline Bibite e Succhi Beverfood bevande analcoliche energy sport drink thè caffè freddi succhi nettari
GuidaOnline Bibite e Succhi Beverfood.com Bevande Analcoliche bibite mixology thè e caffè freddi energy sport drinks Succhi Nettari Bevande Frutta Funzionali Horeca Concentrati

Ma vi è una crescita galoppante anche in Asia, che rappresenta quasi tre quarti di tutte le vendite di volume di tè freddo, grazie anche alla grande popolarità di questa bevanda in Cina e Giappone. Secondo Zenith Global, il tè freddo RTD sta crescendo ad un tasso superiore alla media nel mercato globale delle bevande analcoliche, che lo rende una delle categorie più interessanti e dinamiche con un ulteriore potenziale di crescita e di innovazione. Per la categoria è prevista una crescita a livello mondiale da 35 miliardi di litri nel 2015 a 44 miliardi di litri nel 2020, con un tasso di crescita quasi il 20% più veloce rispetto al resto del settore bevande analcoliche.

+info: www.nestle.com/www.nestle.itrelazioni.esterne@it.nestle.com –  prisca.peroni@waters.nestle.com