Pinterest LinkedIn

Il gruppo francese Ogeu (nella regione dei Pirenei) ha acquistato marchio e stabilimento di imbottigliamento della fonte Quezac (Lozère) dal gruppo Nestlè Waters per una cifra non indicata dalle parti.

quezac-ob_a69a88_quezac

Quézac, gestita da Nestlè Waters fin dal 1995, ha un fatturato annuo di 20 milioni di euro con una produzione di circa 70 Mn/litri annui ed una occupazione intorno ai 50 dipendenti. Nestlé Waters France specifica in una nota che l’operazione “risponde al programma strategico di concentrare le proprie risorse sui propri marchi nazionali e internazionali”. Anche in Italia il gruppo (attraverso la controllata Sanpellegrino) ha operato con un programma analogo cedendo diversi marchi regionali (quali San Bernardo, Pejo e Recoaro).

Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Acquitalia Acque Minerali Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

Nestlè Waters è leader francese nel mercato delle acque confezionate, con una dozzina di marche di acqua minerale naturale,  tra cui Perrier, San Pellegrino e Vittel  “Il contratto di vendita prevede il trasferimento di tutta l’attività dell’azienda di Lozère. Il gruppo Ogeu si è impegnato per  il mantenimento dell’occupazione. Oltre alla conservazione degli occupati e degli stipendi,  Ogeu prevede un investimento industriale di oltre 3 milioni per il sostegno del marchio Quézac. Leader in acque regionali e quarto operatore francese di acqua in bottiglia (dopo Nesltè Waters, Danone e gruppo Alma), il gruppo Oge ha assunto negli ultimi anni altri due stabilimenti di imbottigliamento di Nestlé Waters France in Bretagna (Plancoët) e Ile-de-France (Chevreuse) .

www.usinenouvelle.com/article/nestle-waters-cede-la-source-quezac-au-groupe-francais-ogeu.N483139

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

Gruppo OGEU

La storia ha inizio nel 1820, nel cuore dei Pirenei. E ‘la creazione di un centro benessere, in prossimità della sorgente, e la creazione di un sito di imbottigliamento di acqua minerale naturale che hanno dato avvio alla grande avventura del Gruppo, diventato, nel tempo, anche grazie ad altre acquisizioni di acque regionali,  il primo player francese in acque minerali regionali in Francia. Il suo presidente, Jean-Hervé Chassaigne e sua sorella, Pascale Lapassade continuano a scrivere oggi la bella avventura del gruppo che dispone di 5 marche di acque minerali:

Ogeu (Pirenei), Plancoët (Bretagna), Chevreuse (Ile de France), Ste Baume  (Provenza), cui si aggiunge ora l’acqua Quézac (Lozère). Il gruppo fattura 50 Mn/euro (che diventeranno 70 con l’acquisizione di Quezac) ed una produzione di 300 M.n/litri anno cui aggiungere ora i 70 Mn/litri di Quezac. Il gruppo è operativo anche nel settore delle birra con tre birrifici regionali: Hapchot a Hossegor (Landes), Sarriat (nei Pirenei) e Belharra (nei Paesi Baschi). +info: www.ogeugroupe.com/

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

8 − 2 =