Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Annunciata oggi la chiusura dell’azienda dolciaria Pernigotti, storica realtà di Novi Ligure (AL) in mano ai fratelli turchi Toksoz. Ripercussioni: 100 dipendenti licenziati. La produzione forse trasferita all’estero.

 

Fondata nel 1860 dalla determinazione di Stefano Pernigotti, da piccola drogheria rinomata fin dagli esordi per il suo friabile torrone, si espande nel tempo fino a diventare un’icona nel panorama del cioccolato con il suo pregiato gianduiotto. Nel 2013 la società viene ceduta ai Toksoz, famiglia turca che era già attiva nel medesimo settore.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Oggi la deludente certezza, di quello che si pensava fosse solo un falso allarme: chiude ufficialmente i battenti la fabbrica di Novi Ligure e se ne va con lui un pezzo di Made in Italy. L’azienda comprendeva 200 dipendenti e 100 di questi perderanno il posto di lavoro.  Resterà probabilmente il brand,  si sposterà forse la produzione all’estero.

 

+INFO: www.pernigotti.it

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

8 + 10 =