Pinterest LinkedIn

Cucinare è un’attività creativa, stimolante e divertente. I grandi cuochi, infatti, amano sperimentare con nuovi ingredienti e ricette innovative. Per stupire i commensali si testano anche dei metodi alternativi di cottura. Insomma, la cucina offre ampi margini di libertà a tutti gli appassionati che vogliono provare dei sapori inconsueti e originali. La curiosità incentiva la ricerca di prodotti meno conosciuti e la preparazione di piatti inediti.

La canapa è uno degli ingredienti più sottovalutati da chef e principianti. Eppure, il suo impiego in cucina è una pratica piuttosto comune. Molti utilizzano le infiorescenze o l’olio di CBD per preparare delle pietanze gustose e invitanti. Questa tendenza riscuote un notevole successo tra vegetariani e sportivi grazie alle proprietà nutritive custodite dai semi di canapa. Anche la farina estratta da questa pianta viene utilizzata per numerosi impasti per via della sua salutare combinazione tra poche calorie e molte proteine. Dagli antipasti ai dolci il consumo della canapa in ambito gastronomico è notevolmente cresciuto e in questo articolo scopriremo quali sono le ricette più deliziose da preparare a casa.

Canapa in cucina: ricette per piatti gustosi e invitanti

Gli ingredienti ideali per una proposta piacevole e originale sono le infiorescenze, i semi, l’olio e la farina. Questi prodotti vengono estratti dalla canapa per proporre modalità di consumo differenti. La pianta utilizzata per le preparazioni culinarie non contiene il principio attivo che causa effetti psicoattivi. Il CBD, infatti, è una sostanza legale che viene utilizzata per numerosi scopi ludici e terapeutici. Agevola il rilassamento e contrasta numerosi disturbi provocati dallo stress. Chi vuole testare gli effetti benefici di questa pianta può consultare il variegato catalogo proposto da CBD Shop. Online si possono trovare tutti gli ingredienti indispensabili per un’esperienza inedita e singolare. Ogni menù che si rispetti parte con un antipasto stimolante e stuzzicante. Un’insalata con avocado e semi è una ricetta semplice, ma gustosa. Per rendete questo piatto ancora più invitante si possono aggiungere pinoli tostati, pomodorini e una spruzzata di limone. Con la farina di canapa si possono realizzare, invece, delle deliziose bruschette da guarnire a proprio piacimento. Questo prodotto si può utilizzare anche per preparare dei primi piatti molto invitanti. La farina di canapa, infatti, è nota per la sua elevata digeribilità e l’assenza del glutine. Anche i soggetti affetti da celiachia possono provare un primo piatto saporito e appetitoso senza nessuna controindicazione. Gli amanti dei carboidrati devono provare assolutamente le fettuccine o gli spaghetti realizzati con questa farina. Con l’olio di canapa, inoltre, si possono realizzare anche dei magnifici condimenti come la salsa al pomodoro. Le ricette ideali per un secondo piatto, invece, sono la lombata arrosto aromatizzata alla canapa o la spigola al forno condita con una manciata di infiorescenze. La torta alla canapa, infine, è un grande classico, ma negli ultimi anni sono diventati molto popolari anche i brownies con le gocce di cioccolato.

Impieghi e utilizzi alternativi della canapa light

In pochi anni questo prodotto ha ottenuto un discreto successo per le sua versatilità e le sue proprietà naturali da vedere qui. La cucina, infatti, non è l’unico ambito in cui viene utilizzata la canapa light. Il CBD favorisce il rilassamento e aiuta i soggetti che hanno problemi di ansia, stress o altri disturbi. Viene impiegato anche per rilassare i muscoli e per ridurre le infiammazioni.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Santi Crinaia - Dal 1843 Passione Valpolicella

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina