Pinterest LinkedIn

Dal 2012 SMI è presente nel Sud-Est asiatico con la controllata SMI ASIA SERVICES SDN BHD, fondata con l’obiettivo di soddisfare in modo rapido ed efficiente le esigenze di diversi clienti del territorio.

SMI ASIA SERVICES ha sede nella città di Shah Alam, a pochi chilometri da Kuala Lumpur (Malesia), in una struttura di 1500 m2, in cui si trovano l’ufficio commerciale, l’ufficio tecnico e le scorte di ricambi.

 

Competenza, professionalità e disponibilità del personale, attualmente composto da 21 persone, sono i fattori chiave dietro l’attività della filiale.

Di seguito l’intervista con Davide Danna, amministratore delegato di SMI ASIA SERVICES SDN BHD.

  • Quali sono le ragioni principali per la presenza diretta di SMI nel sud-est asiatico attraverso una filiale locale?

Davide Danna: «Con questi ritmi di lavoro, i nostri clienti fare affidamento su un servizio rapido ed efficiente per la fornitura di pezzi di ricambio e il supporto tecnico in loco.
Per questo motivo, quando i produttori di food & beverage decidono di investire in un nuovo impianto di produzione, la struttura di assistenza tecnica post-vendita è uno dei criteri decisivi nella valutazione e nella scelta del fornitore. Pertanto, SMI ha investito in Asia per creare una base importante, che cresce di anno in anno, per soddisfare tutte le esigenze dei clienti locali».

  • Quali sono le principali richieste del mercato asiatico?

Davide Danna: «Innanzitutto, la velocità di risposta ai clienti, sia per la fornitura di ricambi che per interventi di assistenza. In Asia abbiamo diversi clienti che, nel corso degli anni, hanno più volte acquistato macchine e impianti e che oggi si trovano a gestire linee complete o parziali (fine linea) all’interno delle quali ci sono macchine SMI di varie epoche e tecnologie. La filiale SMI ASIA viene contattata sempre più spesso da questi clienti per interventi tecnici relativi a audit, aggiornamenti, ecc., che, consentono loro di ottenere rapporti dettagliati sullo stato di usura dei componenti all’interno dei loro impianti, al fine di valutare tempestivamente l’eventuale ordine di ricambi, necessari per eseguire la manutenzione programmata prima di affrontare il periodo di massima produzione stagionale».

  • Quali sono le risposte di SMI ASIA in termini di investimenti?

Davide Danna: «SMI ASIA non ha mai smesso di investire nello sviluppo locale della filiale che ha sede a Shah Alam e che attualmente conta uno staff di 21 persone. Abbiamo molti tecnici dedicati all’assistenza post-vendita, diversi Project Manager (ingegneri impegnati nello studio e nella progettazione delle linee complete dei nostri clienti), personale commerciale per la vendita di ricambi, macchine e impianti completi e personale addetto agli acquisti.
Grazie a questa struttura organizzativa, oggi SMI ASIA fornisce un servizio completo, dalla progettazione di impianti di imbottigliamento e confezionamento alla gestione commerciale degli ordini, dall’installazione degli impianti forniti al monitoraggio e alla manutenzione degli stessi. Ad oggi, la filiale SMI ASIA supporta quasi tutto il Sud-Est asiatico, coprendo un’area che prevede la presenza di oltre 1000 macchine installate.

Questi continui investimenti, inoltre, hanno permesso alla filiale malese di disporre di un ampio magazzino ricambi, con circa 3200 codici di parti diverse per un valore complessivo di circa 600.000 euro. Inoltre, al magazzino ricambi presso la SMI ASIA vicino a Kuala Lumpur, la nostra filiale ha investito notevoli risorse per rafforzare la propria presenza diretta anche nei Paesi limitrofi, allestendo piccoli magazzini di pezzi di ricambio e formando tecnici locali in Tailandia e nelle Filippine. Abbiamo anche aperto una filiale, PT SMI INDONESIA, a Giacarta.».

  • Quali sono le richieste dei consumatori in termini di prestazioni per gli impianti di imbottigliamento e confezionamento e in termini di servizio?

Davide Danna: «In termini di prestazioni dell’impianto, i clienti asiatici chiedono innanzitutto un prezzo competitivo, ma altrettanto fondamentali sono le prestazioni del sistema e la velocità di consegna e installazione.
Per quanto riguarda il servizio post-vendita, è molto importante poter dare risposte immediate alle loro richieste ed esigenze. L’azienda SMI ASIA SERVICES SDN BHD può vantare di offrire un servizio eccellente in termini di supporto al cliente, garantendo interventi e soluzioni rapide. Inoltre, grazie alla nostra presenza in loco, i clienti si sentono supportati anche quando gli uffici della sede centrale di SMI in Italia sono chiusi e possono comunque contare sulla nostra assistenza 24 ore su 24, compresi i fine settimana.».

  • Qual è la sua opinione sulle attuali tendenze di mercato?

Davide Danna: «Negli ultimi 10 anni in Asia abbiamo assistito a una crescita sostenuta degli impianti asettici come alternativa alle linee di “riempimento a caldo”, in conseguenza del fatto che il settore dei prodotti lattiero-caseari è diventato sempre più importante.
Nel campo del confezionamento secondario, invece, la situazione è più complessa e “caotica”. In alcuni Paesi, i clienti stanno abbandonando sempre più spesso il film termoretraibile a favore del cartone, ma nel farlo si trovano di fronte a problemi enormi
a causa del costo più elevato di quest’ultimo e della sua scarsa disponibilità. In altri Paesi, invece, si assiste al contrario, con clienti che, per motivi economici passano dal cartone al film termoretraibile.

In generale, la domanda di formati multipack (2×2 o 2×3) in cartone kraft è in crescita. In ogni caso, l’ampia gamma di macchine per l’imballaggio secondario SMI è in grado di fornire la risposta più adeguata a qualsiasi richiesta del mercato, indipendentemente dal materiale di confezionamento scelto dal cliente».

+ INFO: www.smigroup.it

Discovering SMI branches: SMI ASIA SERVICES

Since 2012, SMI has been present in Southeast Asia with the subsidiary SMI ASIA SERVICES SDN BHD, founded with the aim of quickly and efficiently meeting the needs of several customers in the area.

SMI ASIA SERVICES is based in the city of Shah Alam, a few kilometers from Kuala Lumpur (Malaysia), in a structure of 1500 m2, in which the sales office, technical department and spare parts stock are located.
Expertise, professionalism and helpfulness of the staff, currently composed of 21 people, are the key factors behind the activity of the branch.

Below is an interview with Davide Danna, managing director of SMI ASIA SERVICES SDN BHD.

  • What are the main reasons for SMI’s direct presence in Southeast Asia through a local subsidiary?

Davide Danna: «Compared to 15 years ago, production facilities in Asia have become larger and larger and meet higher production speeds with 24-hour shifts running 6/7 days a week. With these work rhythms, the speed in delivering spare parts and offering a technical service on site, in the event of a breakdown, has become a necessity for all our customers. For this reason, when customers decide to invest in a new production plant, the after-sales technical assistance structure is one of the decisive criteria in the evaluation and choice of supplier. For this reason, SMI has invested in Asia to create an important base, which grows year by year, to meet all the needs of local customers».

  • What are the main demands of the Asian market?

Davide Danna: «First of all, the speed of response to customers, both for the supply of spare parts and for service interventions. In Asia we have numerous customers who, over the years, have repeatedly purchased machines and plants and who today find themselves managing complete or partial lines (end of line) within which there are SMI machines of various eras and technology. The SMI ASIA branch is contacted more and more often by these customers for technical interventions related to audits, updates, upgrades, etc. which, allow them to obtain detailed reports on the state of wear and tear of the components within their plants, in order to promptly evaluate the possible order of spare parts, necessary to perform scheduled maintenance before facing the period of maximum seasonal production».

  • What are SMI ASIA’s responses in terms of investments?

Davide Danna: «SMI ASIA has never stopped investing in the local development of the branch that is based in Shah Alam and currently has a staff of 21 people. We have many technicians dedicated to after-sales assistance, several Project Managers (engineers engaged in the study and design of the complete lines of our customers), sales staff for the sale of spare parts, machines and complete plants and purchasing staff. Thanks to this organisational structure, today SMI ASIA provides a complete service, from the design of bottling and packaging plants to the commercial management of orders, from the installation of the plants supplied to the monitoring and maintenance of the same. To date, the SMI ASIA branch supports almost all of Southeast Asia, covering an area that includes the presence of over 1000 installed machines.

These continuous investments, have also allowed the Malaysian branch to have a large spare parts warehouse, with about 3200 codes of different parts for a total value of about 600,000 euros. In addition to the spare parts warehouse at SMI ASIA headquarters near Kuala Lumpur, our branch has invested considerable resources to strengthen its direct presence also in neighboring countries, setting up small spare parts warehouses and training local technicians in Thailand and the Philippines. We have also opened a subsidiary, PT SMI INDONESIA, in Jakarta».

  • What are the consumer demands in terms of performance for bottling and packaging plants and in terms of service?

Davide Danna: «In terms of plant performance, Asian customers demand competitive price first, equally fundamental are the performance of the system and the speed of delivery and installation. As for the after-sales service, it is very important to be able to give immediate answers to their requests and needs. The company SMI ASIA SERVICES SDN BHD can boast of offering excellent service in terms of customer support, ensuring fast interventions and solutions, moreover, thanks to our presence on site, customers feel supported even when the offices of SMI’s headquarters in Italy are closed and can still count on our assistance 24 hours a day, including weekends».

  • What is your opinion on current market trends?

Davide Danna: «Over the last 10 years in Asia, we have seen a sustained growth of aseptic plants as an alternative to “hot fill” lines, as a result of the fact, that the dairy products sector has become increasingly important. In the field of secondary packaging, on the other hand, the situation is more complex and “chaotic”. In some countries, customers are increasingly moving away from shrink film in favour of cardboard, but in doing so, they face enormous problems due to the higher cost of the latter and its low availability. In other countries, however, we see the opposite, with customers who, for economic reasons, are switching from cardboard to shrink film. In general, the demand for multipack formats (2×2 or 2×3) in kraft cardboard is also growing. In any case, the wide range of secondary packaging machines proposed by SMI is able to give the most appropriate response to any market request, regardless of the packaging material chosen by the customer».

+ INFO: www.smigroup.it

Scheda e news:
Smi SpA

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciannove − quindici =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina