Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Molson Coors Beverage Co., il quinto più grande gruppo birrario al mondo, dopo aver acquistato nel 2017 il birrificio romano Birradamare, sta sviluppando in maniera sempre più organica la sua presenza sul mercato italiano.

Il gruppo, già presente in oltre 80 Paesi, opera sul mercato italiano sia con i marchi del birrificio Birradamare, sia con i propri marchi internazionali, conquistando importanti posizioni nei canali Horeca ed ora si appresta a sbarcare anche nei canali GDO della distribuzione moderna.

 

Birritalia Beverfood.com annuario Birre Italia

 

BIRRADAMARE

Birradamare nasce nel 2004 come Brew Pub ubicato ad Ostia sul litorale romano, Poi nel 2005, grazie alle competenze raggiunte e all’esperienza maturata, comincia ad allargare il proprio raggio d’azione aumentando e diversificando la produzione. Il favore dei consumatori spinge Birradamare all’apertura dello stabilimento di Fiumicino nel 2010, in provincia di Roma a pochi chilometri da Ostia. Da luglio 2017 Birradamare entra a far parte del gruppo internazionale Molson Coors. Oggi il birrificio si propone sul mercato con una gamma di oltre 20 birre a marchio Birradamare, Nabiretta, Roma. L’ingresso nella grande famiglia Molson Coors, con la quale condivide non solo la passione per la qualità delle materie prima e l’eccellenza dei prodotti finali, ma anche il rispetto per la tradizione dei processi di produzione, ha rappresentato una grande occasione di sviluppo per il birrificio laziale. Ed ora con l’ingresso anche nella GDO, l’azienda si propone di venire incontro alle nuove abitudini di consumo degli italiani con un portfolio di birre artigianali che sapranno soddisfare anche i palati più esigenti.

 

Scarica Ora!!! Guidaonline Birre & Birre 2021 con tutti i marchi di birra

 

LE MARCHE INTERNAZIONALI DI MOLSON COORS

Per gli appassionati di birra ceca, il gruppo propone le birre del birrificio Staropramen che da quasi 150 anni produce una birra premium chiara di altissima qualità e fedele alla tradizione birraria boema, con un lager perfettamente bilanciata divisa su 5 referenze.  Direttamente dal Regno Unito, invece, arriva Carling, la lager numero 1 del mercato inglese, preparata utilizzando solo il miglior orzo britannico, per un perfetto equilibrio tra dolcezza e amarezza. Dall’Irlanda arriva invece  Caffrey’s, una Irish Ale morbida, lussuosa e rinfrescante, che incarna il vero approccio anticonformistico del suo creatore. Infine, dalla Romania arriva Bergenbier, l’icona del calcio romeno: una classica lager, rinfrescante e dissetante, perfetta per ogni momento della giornata

 

Grossisti importatori distributori bevande alimentari Banchedati Database excel xls csv Dati Indirizzi e-mail Tabella Campi records Industria Alimentare e Ingrosso

 

Occhi puntati anche sulla vasta offerta di birre d’oltreoceano. Direttamente dagli Stati Uniti arriva la Blue Moon Belgian White, la belgian-style wheat ale che ha rivoluzionato il mondo della birra e la prima in assoluto ad essere servita con una fetta d’arancia. Dalle Montagne Rocciose del Colorado, arriva anche Coors, la birra ottenuta secondo un esclusivo processo a freddo in tre fasi che le dona un gusto pulito, leggero e rinfrescante. In ultimo, proveniente dagli USA, arriva la Miller Genuine Draft: lager liscia e scorrevole, dal sapore morbido e rinfrescante, ottenuta attraverso l’innovativo processo “Quattro volte filtrata a freddo” che trasferisce tutto il gusto delle migliori birre alla spina in bottiglia.

+Info:  www.birradamare.itwww.nabiretta.it

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

7 + nove =