Pinterest LinkedIn

Continuano gli aggiornamenti con i dati di mercato sul mondo dell’OUT of home, in attesa di Beer&Food Attraction. Oggi proponiamo alcune riflessioni sugli ultimi aggiornamenti relativi alle vendite di birre e bibite nel mondo dei grossisiti, insieme a Mario Carbone, account director di IRI.

Per quanto riguarda il mondo delle birre, i dati del 2021 mostrano una ripresa decisa sul 2020, “soprattutto per le premium e le superpremium, che crescono rispettivamente del 7,3% e del 5,2%, contro il 2,6% delle birre mainstream”. Dati che però riescono solo in parte a tamponare la crisi del 2020 sul 2019.

Parlando invece di packaging, ad andare particolarmente forte sono le birre in lattina, con un +19,8% delle vendite nel 2021 sul 2020 (-3,9% sul 2019), a seguire le birre in bottiglia, con una crescita del +4,8% delle vendite nel 2021 sul 2020 (-22,6% sul 2019) e le birre alla spina, in crescita del +4,6% nel 2021 sul 2020 (ancora a -38,8% sul 2019).

Si conferma la crescita dei prezzi (in media dell’1,4%), dovuta anche ad un “tentativo di recupero sulla bassa marginalità, da parte dei grossisti, oltre che alla forte crescita delle materie prime”.

Per quanto riguarda invece i consumi del mondo delle bibite, il recupero rispetto al 2019 è ancora lontano, anche se c’è una ripresa trainata dalle cole (+12,3% del 2021 sul 2020, ma ancora -23,5% sul 2019). “Vanno un po’ meglio le bibite ‘no zucchero’ e quelle del formato vetro, utilizzato per la maggiore dai locali di tendenza”.

Fonte: www.iegexpomagazine.com

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Surgiva Acqua Minerale - Dalla purezza dei ghiacciai eterni alle tavole dei migliori ristoranti

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

15 − 12 =