Pinterest LinkedIn

Nella conferenza stampa del 25 novembre a Milano, il management di Coca-Cola Hbc Italia ha annunciato una distribuzione straordinaria di 4 milioni di buoni sconto alle famiglie per un valore di 11 mio euro, al fine di sostenere i consumi delle proprie bibite nel periodo natalizio e creare un clima positivo sui consumi. Inoltre parte il concorso a premi “Trudy” mentre su tutte le emittenti televisive sarà in onda lo spot “Luci di Natale”. Annunciate anche le principali iniziative per il 2009 . Dario Rinero, presidente della società (vedi foto a fianco), così dichiara: “E’ caccia alla convenienza e non possiamo permettere che il consumatore rinunci alla Marca”


Si riporta di seguito il testo integrale del comunicato stampa della società

Aumenta il costo della vita, rallenta l’economia, peggiora il clima di fiducia delle famiglie. Per rispondere alla congiuntura  negativa e sostenere i consumi Coca-Cola HBC Italia scende in campo, lancia un piano d’intervento promozionale straordinario per il Natale 2008 e perfeziona un’articolata strategia di marketing che nel 2009 interesserà il consumatore ed i partner commerciali

LE INIZIATIVE DI MARKETING PER IL NATALE 2008.

La campagna natalizia, oltre allo spot “Luci di Natale”, trasmesso dalle principali reti televisive, prevede la distribuzione alle famiglie italiane di oltre 4 milioni di buoni sconto, per un valore complessivo di oltre 11 milioni di euro. Si tratta di una delle più importanti azioni sconto di tutti i tempi attuate nel settore del largo consumo. Obiettivo: creare un clima positivo attorno ai prodotti Coca-Cola e più in generale sui consumi. In questa direzione va anche il concorso a premi che mette in palio migliaia di esclusive decorazioni natalizie prodotte da Trudy.

ANTICIPAZIONI SULLE INIZIATIVE DI MARKETING PER IL 2009

A partire dal 2009 verrà lanciata la campagna “Prezzo Positivo”, che interesserà la distribuzione moderna ed il canale bar (in collaborazione con la Federazione Italiana Pubblici Esercizi). “Prezzo Positivo” si pone l’obiettivo di favorire il contenimento dei prezzi al pubblico e aumentare le vendite. Ogni punto di vendita che aderirà all’iniziativa sarà facilmente riconoscibile per i clienti grazie all’adozione di materiali ad hoc (vetrofanie,  prezzo consigliato riportato sulle confezioni e materiali pubblicitari).

Ingenti investimenti promozionali sono poi previsti per sostenere il lancio della bottiglia “contour” in vetro di Coca-Cola da 25 cl, più in sintonia con le esigenze di fruizione del prodotto manifestate dal consumatore, che sostituirà i formati da 20 cl e da 33 cl.

Tra le iniziative in cantiere ci sono anche lanci particolarmente innovativi, tra i quali “illyssimo”, la prima bevanda al caffè in lattina senza aggiunta di latte ed una nuova formula di chewing gum burn. Particolare attenzione sarà dedicata al comparto dei prodotti “Zero” e “Light”, che sta mostrando crescite di tutto rispetto, insieme alle acque minerali (il marchio Lilia chiuderà l’anno con una crescita del 25%) ed ai succhi di frutta a marchio Amita, che nel corso dell’anno amplieranno la gamma di gusti.

I COMMENTI DEL MANAGEMENT

“Il 90% degli italiani afferma di considerare il Paese in recessione e manifesta forti preoccupazioni per il futuro”, spiega Dario Rinero (Presidente e Amministratore Delegato di Coca-Cola HBC Italia) “Siamo convinti del fatto che la ricerca di convenienza sarà una priorità per le famiglie e quindi, coerentemente con il nostro ruolo di Industria di Marca, abbiamo deciso di modificare i nostri piani per il Natale e per il prossimo anno, spingendo forte l’acceleratore sull’innovazione, sulla promozionalità e sulla nostra capacità “speciale” di contribuire, con la comunicazione, a trasmettere un po’ di ottimismo. Non vogliamo che la situazione difficile costringa il consumatore a rinunciare alla Marca, che costituisce uno dei piccoli piaceri della vita”. “Le analisi dei principali istituti di ricerca descrivono un andamento 2008 positivo per Coca-Cola” – conclude Rinero – “In perfetta sintonia con Coca-Cola Italia, però, abbiamo ritenuto nostro dovere rafforzare ulteriormente il nostro dialogo con i consumatori e con i nostri partner commerciali, con l’obiettivo di contribuire in modo concreto e percepibile al sostegno dei consumi”.

+info: Ivo Ferrario – Public Affairs & Communications Manager Tel. 02.27077596 ivo.ferrario@cchellenic.com

spot Coca-Cola 2008 “E’ Natale…” da you tube

INFOFLASH SU COCA-COLA HBC ITALIA : è la principale società imbottigliatrice e distributrice dei prodotti Coca-Cola in Italia. Dopo la recente acquisizione della Socib, Coca-Cola HBC Italia ha allargato la sua competenza a tutta la penisola, ad eccezione della Sicilia. La società è controllata da Coca-Cola Hellenic di Atene, uno dei più importanti imbottigliatori al mondo delle bevande di The Coca-Cola Company. Nel 2007 la Coca-Cola Hellenic Italia ha fatturato 888 mio euro; impiega 2.800 dipendenti e dispone di 4 stabilimenti per la produzione di soft drink: Nogara (VR), Gaglianico (BI), Oricola e Corfinio (AQ), cui si aggiungono, adesso, i quattro dell’acquisita Socib (Marcianise, Bari, Reggio Calabria e Cagliari). Altri due impianti dedicati all’imbottigliamento di acqua minerale (della controllata Fonti del Vulture) sono situati a Rionero in Vulture e a Monticchio (PZ). E’ inoltre attiva nel settore della distribuzione automatica attraverso la controllata Eurmatik. +INFO: www.coca-colahellenic.it

INFOFLASH SU COCA-COLA HELLENIC DI ATENE: Coca-Cola Hellenic, quotato alle borse di Atene, Londra, New York e Sidney. è uno dei più importanti imbottigliatori dei prodotti di The Coca-Cola nel mondo. Opera con oltre 35.000 dipendenti attraverso 80 stabilimenti e 250 centri logistici, servendo 1,4 milioni di clienti e 550 milioni di consumatori di 28 nazioni. Nel 2007 ha chiuso il bilancio con un giro d’affari di 6,2 miliardi di euro ed un utile netto di 496 mio euro. +info: www.coca-colahbc.com/

Se volete ricevere con regolarità la segnalazione di tutte le nostre news sul settore del beverage, iscrivetevi gratuitamente alla nostra bevernews. –> ISCRIZIONE

CONSULTA LA NUOVA SEZIONE DOCUMENTAZIONE: —-> bevande analcoliche

LE ALTRE BEVERNEWS DELLA SEZIONE: —-> bevande analcoliche

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Torna sulle tavole Coralba, l’acqua di S. Damiano Macra dal design nuovo e dalla grande personalità

Scrivi un commento

1 × tre =