0
Pinterest LinkedIn

Dairytech è la prima edizione di una fiera – organizzata da Ipack-Ima spa e in programma a Fieramilano dal 19 al 23 maggio 2015 – specializzata in tecnologie e soluzioni innovative per il processo e il confezionamento della grande industria lattiero-casearia: dalla raccolta e stoccaggio del latte alla lavorazione e trasformazione in prodotto finito, fino all’imballaggio e la conservazione per la vendita.

banner-latte
Accanto alle aziende negli stand, Dairytech valorizzerà la presenza dei protagonisti di un comparto fondamentale per il made in Italy dell’alimentare, promuovendo incontri sulle economie di settore. In particolare, s’annuncia di grande interesse il confronto sulle prospettive dell’intera filiera “Latte per il pianeta: 2015-2025”, in programma giovedì 21 maggio, a cui prenderanno parte esperti di livello internazionale. Strutturato come convegno-tavola rotonda, moderato da Vincenzo Bozzetti, direttore tecnico emerito della rivista “Il Latte”, l’appuntamento sarà utile a delineare gli scenari attuali e futuri delle piramidi dell’offerta e della domanda nell’industria lattiero casearia.

 

Aziende Settore Lattiero Caseario Caseifici Latterie Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web contatti

 

Il panel prevede l’intervento di esperti di primo piano del settore quali l’alto esponente della FAO Carolyn Opio, che traccerà la linea delle tendenze, sfide e opportunità di crescita dell’industria globale del latte, e Christophe Lafougère, Ceo di GIRA, società che si occupa di Ricerca e consulenza nell’ambito food & drink, speaker a livello internazionale ai più importanti eventi dairy. Si parlerà di sostenibilità, tema portante dell’appuntamento 2015 con IPACK-IMA e con le sue fiere collegate, in contemporanea con l’EXPO: come coniugare la nuova potenziale domanda di latte nel mondo con le questioni di sostenibilità agraria, ambientale ed economica? Quali saranno i nuovi equilibri tra esportazioni ed importazioni?

Gli esperti saranno chiamati a fornire risposte a questi e altri interrogativi, alla luce delle differenze sostanziali che contrassegnano la domanda di latte e derivati nel mondo: nel 2013 i Paesi con i maggiori consumi di latte alimentare bovino sono stati Irlanda (142), Finlandia (131), Estonia (117), Australia (110), Regno Unito (105) (dati FIL-IDF 2013 espressi in kg/pro-capite/anno). I maggiori consumi di formaggio si registrano in Francia (25.9), Islanda (25.2), Finlandia (24.7), Germania (24.3), Italia (20.7) contro una media mondiale di 3 kg/pro-capite/anno. Sommando i consumi di latte e formaggi, i consumi (dati 2013) vedono in testa la Finlandia (378), Islanda (349.3), Estonia (334.5), Francia (313), Germania (296.8), contro una media mondiale di 100 kg/pro-capite/anno.

Per il programma dettagliato dell’evento: www.dairytech.it/ita/latte-per-il-pianeta

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

RICCHEZZA E PROSPETTIVE DELLA FILIERA LATTIERO-CASEARIA

dairytech3-preprazione-latteIl settore lattiero-caseario è un colosso dai numeri importanti: oltre 100 milioni di produttori nel mondo, 800mila dei quali danno luogo al 44% dell’intera produzione di latte vaccino. Ci sono squilibri fra aree di produzione e aree di consumo: Oceania, Unione Europea, USA e Canada producono più latte di quanto ne assorba il mercato; Cina, Africa, Europa Orientale e Centro America restano invece aree altamente deficitarie.

A livello industriale il comparto calamita interessi di rilievo, come conferma la risposta che ha avuto finora, in termini di adesioni di espositori, lanuovissima Dairytech. Si tratta dell’esposizione in contemporanea con IPACK-IMA, che si affiancherà nel padiglione 5 all’altra “verticale” Meat-Tech, dal 19 al 23 maggio prossimi in Fieramilano. Dairytech è stata scelta dalle associazioni di riferimento dell’industria lattiero-casearia: Assocaseari (Associazione del commercio prodotti lattiero-caseari) e FIL-IDF (The International Dairy Federation) comitato italiano.

Consulta l’elenco degli espositori di Dairytech: www.dairytech.it/ita/espositori-2015

 

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

quindici − 3 =