Pinterest LinkedIn

Ivan Geraci, della Sartoria di Palermo (Via Discesa dei Giudici, 1A), si è aggiudicato il primo posto nell’edizione 2023 della Elephant Gin National Competition, la mixology competition promossa da Elephant Gin. Il suo cocktail Ankara 2.0 ha trionfato grazie alla sua ricetta inedita che rende omaggio allo spirito dell’Africa. Questo drink ha saputo esaltare le proprietà di Elephant London Dry Gin, abilmente bilanciate con arancia e African cordial. La sua preparazione originale, un Gimlet, invita a un viaggio sensoriale nell’Africa più pura.

Ivan Geraci ha convinto una giuria d’eccezione raccontando così la nascita di questo drink: “Parlando di Elephant è facile, l’ispirazione nasce spontanea ed ovviamente è l’Africa. Un continente che è sinonimo di colore, allegria e musica; terra ricca di tradizioni, multiculturale, con un cuore selvaggio e impenetrabile. Terra che nella sua storia è stata sfruttata e continua ad essere sfruttata, ma sempre capace di dare nuova vita. Il cocktail proposto alle semifinali di Catania e oggi è Ankara 2.0, un Gimlet che con la forza di Elephant cercherà di trasportarci in un viaggio nell’Africa più vera”.

L’ultimo atto della gara, andato in scena il 4 dicembre da Percento Lab a Milano (Viale Stelvio, 58) ha visto sfidarsi i sei vincitori delle semifinali: Matteo Cassan del Piscina Oasi Club di Pianiga, Ivan Geraci della Sartoria di Palermo, Antonio Sciortino del Caffè Concerto Paszkowski di Firenze, Federico Serafini del Jerry Teramo di Teramo, Antonio D’Auria del The Major Hotel di Roma e Francesco Cianciotta del Riva Club di Bari. I sei finalisti – che a novembre hanno avuto la possibilità di visitare la distilleria di Elephant Gin a Wittenburg, in Germania, e di scoprire tutti i segreti del premium gin, dalla selezione delle botaniche alla bottiglia – hanno potuto seguire un laboratorio al mattino, durante il quale sperimentare e realizzare le basi per la creazione dei signature cocktail e si sono alternati dietro al bancone nel pomeriggio per una gara a due manche. La prima prova pratica ha visto la realizzazione del cocktail già vincitore della semifinale; la seconda ha previsto la creazione di un inedito drink utilizzando le basi realizzate durante la sessione mattutina nel laboratorio.

A valutare i giovani professionisti della mixology, una giuria d’eccezione composta da: Memfi Baracco, in rappresentanza di Compagnia dei Caraibi; Emanuele Russo, Spirits Educational Specialist di Compagnia dei Caraibi; Ernesto Brambilla, giornalista di Bargiornale; Lucian Bucur, Manager di Percento Lab.

Ivan Geraci si aggiunge così all’albo d’oro della Elephant Gin National Competition e strappa un biglietto per un viaggio in Africa nel corso del 2024, alla scoperta del territorio e dei progetti di tutela della fauna locale dei quali Elephant Gin si fa promotore e sostenitore.

Ankara 2.0: il cocktail vincitore della competition

Ingredienti

  • 50 ml Elephant London Dry Gin Arancia
  • 50 ml African Cordial
  • Garnish: Pigmenti edibili che creano un gioco di colori all’interno del bicchiere, fiore.
  • Tecnica di preparazione: Shake and double strain
  • Bicchiere: Coppetta

+info: elephant-gin.com/

Scheda e news:
Compagnia dei Caraibi S.p.A. Società Benefit

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

diciassette + uno =