0
Pinterest LinkedIn

Fiera Milano ha sottoscritto un accordo per rilevare dal Gruppo E.S. le testate Mixer, Beverage & Grocery e Night Life, nonché i contratti per l’edizione di GBI – Grossisti Bevande Italia e di alcuni “House Organ” di primarie società. Si tratta di note pubblicazioni rivolte al trade nei settori food & beverage, funzionali in particolare a due importanti manifestazioni organizzate dal Gruppo Fiera Milano: HOST, leader internazionale nel comparto dell’ospitalità professionale, e TUTTOFOOD, nell’agroalimentare. Quest’ultimo settore assume, inoltre, particolare rilevanza alla luce dell’Expo 2015 che ha come tema portante la nutrizione nel pianeta.


L’operazione avverrà attraverso l’acquisizione totalitaria di una “newco” che diverrà titolare dei rami di azienda relativi alle attività editoriali. Si prevede che l’operazione possa essere finalizzata entro la prima metà del prossimo mese di luglio. Il corrispettivo per l’acquisizione della newco è stato suddiviso in una quota a pronti di € 7,0 milioni, più un corrispettivo a termine suddiviso in tre tranche, il cui importo sarà in funzione del MOL degli esercizi 2008, 2009 e 2010. Le riviste del Gruppo E.S., nato nel 1971 e di cui Mixer – lanciata nel 1987 – è attualmente la principale testata, hanno complessivamente realizzato nel 2007 un fatturato di circa € 4,9 milioni ed un MOL superiore ad € 1,4 milioni.
Le riviste sono in gran parte riconosciute come organi ufficiali di diverse associazioni di settore quali: Fipe-Confcommercio (Federazione Italiana Pubblici Esercizi), SILB (Sindacato Italiano Locali da Ballo) e ITALGROB (Federazione Italiana Grossisti Distributori di Bevande).

+INFO: www.pubblicitaitalia.it/news.asp?id_news=49031

Spiega Claudio Artusi, amministratore delegato di Fiera Milano: “Siamo molto soddisfatti di aver chiuso un’operazione che ha una duplice valenza. Si inserisce armonicamente nella prospettiva dell’Expo 2015 dedicato all’alimentazione, rafforzando Fiera Milano nel comparto agroalimentare. Inoltre dà puntuale attuazione ad uno degli impegni presi con il mercato lo scorso anno, quando presentammo il Piano industriale 2007-2011: e cioè che la crescita nell’editoria tecnica sarebbe stata per Fiera Milano un obiettivo prioritario nella strategia di sviluppo a medio termine. L’acquisizione delle testate del Gruppo E.S. rappresenta un importante passo avanti in questa direzione e fa seguito all’acquisizione nel 2007 di un gruppo di pubblicazioni specializzate nella meccanica, microelettronica e fluidotecnica. In entrambi i casi – sottolinea Artusi – c’è una precisa logica, che guiderà anche altre eventuali future iniziative: noi entriamo come editori in settori in cui siamo già presenti con importanti manifestazioni B2B, perché riteniamo che tra la comunicazione di mostra e quella sui media specializzati esista, e si possa valorizzare, un circuito virtuoso in grado di avvantaggiare entrambe le componenti. Ciò va del resto in una direzione in cui crediamo fermamente: che le moderne fiere non siano più solo vetrine di prodotti, tecnologie e know how, ma sempre più piattaforme integrate di comunicazione business, piattaforme articolate su molteplici elementi tra i quali figura sicuramente l’editoria specializzata”.

Fonte. canali.libero.it/affaritaliani/milano/mixerfieramilamnoo090508.htm

ALTRE NEWS SUL SETTORE -> distribuzione

DOCUMENTAZIONE SUL SETTORE -> distribuzione

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

venti − 2 =