Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Torna anche quest’anno la nostra compilation Gin-gle Bells, con le novità più curiose e interessanti da mettere sotto l’albero, insieme ad alcune certezze. Per il Natale 2021, sempre che lo si possa chiamare così, non si cambia musica. Fra i regali di spirito il Gin sembra ancora andare a tutto volume, con un posto in pole position. Un interesse che non sembra venire meno dopo anni sulla cresta dell’onda.

 

E’ una vera e propria rincorsa alla novità da parte di produttori e distributori, il mercato è affamato di tutto quello che fa rima con Gin e nuovo. Etichette iconiche che si rinnovano, dalle botaniche classiche a quelle più impensabili, con tantissimi link territoriali e un occhio alla sostenibilità. Da bere liscio, oppure in cocktail iconici dai classicissimi Gin Tonic, o alla moda ritornata a bomba del Martini Cocktail in tutte le sue varianti. Eccola allora la nostra Gin-gle Bells compilation da ascoltare a tutto volume per coinvolgere tutti i sensi. Si parte dal Vietnam perchè agli italiani piace sempre un tocco di esterofilia, poi una carrellata tutta italiana, con qualche sorpresa per rimanere in tema di festività.

 

Gin Saigon Baigur

Si allarga la grande famiglia del Gin di Compagnia dei Caraibi, che da il benvenuto a Saigon Baigur Premium Dry Gin realizzato con botanicals da tutte le più importanti regioni del Vietnam. Ci sono voluti due anni di sperimentazioni per creare questo gin sincero come nessun altro: l’unico gin al mondo con Mano di Buddha macerato a freddo, Fiore di Loto infuso a vapore e Cardamomo Nero. Un prodotto tutto da assaggiare, titolo alcolometrico 43%.

 

Gin VII Hills

Il nome è all’inglese, ma VII Hills celebra tradizioni e passioni italianissime. Ispirato alle tradizioni culturali e culinarie dell‘Antica Roma, le sette erbe e spezie che crescono naturalmente sui Sette Colli su cui sorge la capitale, amalgamate in una miscela versatile e delicata, ricca di storia e tradizioni. VII Hills Italian Dry Gin è un spirito aromatico e fruttato, leggermente agrumato al naso. Al palato, dolci note di melograno e sentori di camomilla romana sono perfettamente bilanciati dalla freschezza del sedano. Una delle specialità esclusive di Pallini.

 

Sabatini Gin Barrel

Sabatini Gin Barrel è un distillato premium che unisce il mondo del gin e quello del vino a bacca bianca, proponendosi come perfetto regalo natalizio per stupire anche i palati più raffinati. Per gli amanti dei distillati di qualità, un’assoluta novità nel panorama dei gin, un London Dry Gin affinato in botti di rovere ex Chardonnay, che esaltano la freschezza e la mineralità del prodotto. L’ultima scommessa di casa Sabatini nasce come reinterpretazione del momento della degustazione: la tradizione del buon bere della famiglia toscana, da sempre improntata all’innovazione, dialoga con la grande arte locale del fare vino. Distribuito in Italia da Ghilardi Selezioni.

 

Gin Vol0

Un gin analcolico per i salutisti ma non solo, un prodotto nuovissimo della linea Vol0 che arriva dalla Lombardia. Materia prima ginepro, aloe e basilico, perfetto per un gin tonic o gin fizz senza alcol, guarnito con scorza di limone e bacche di ginepro. Volzero vuole offrire la possibilità di gustare un buon cocktail senza un contenuto alcolico. Un prodotto che nasce dopo una serie di prove per la realizzazione di miscele alcoliche, con l’esperienza del bartender Giovanni Liuzzi e con la voglia di rivoluzionare un mercato emergente. Un prodotto innovativo nella sua produzione, Vol0 si identifica fin da subito con l’unione di ‘Volume alcolico’ e 0, comunicando così l’assenza di alcol in esso e dando un senso di leggerezza al prodotto. Una scommessa nuova di Meregalli Spirits.

 

Gin Rena 41

Rena in sardo e in italiano antico sta per “Sabbia”, uno degli elementi più importanti della Sardegna. RENA 41 ha preso un importante impegno per la sostenibilità. Raccolta in casa delle bacche di ginepro, le bacche e le foglie di mirto, i limoni e i pompelmi, lavorando con gli agricoltori per seguire la coltivazione delle altre botaniche per una filiera tracciabile e trasparente. Ogni ingrediente è selezionato per le sue caratteristiche uniche e per la sua nota aromatica, che una volta combinata, produce un gin unico, armonico, ricco di freschezza, luminosità e vivacità. Nel catalogo di Rinaldi 1957, con un brand ambassador di eccezione come Simone Caporale.

 

Selvatiq Gin Rosso

Una box per Natale per creare dei super Gin Tonic con Selvatiq, un nuovo modello di azienda nomade che permette di raggiungere gli ingredienti senza lasciare alcun impatto sull’ambiente. Selvatiq Gin rosso è realizzato con botaniche ottenute da un foraging consapevole e conservativo distillate singolarmente e raccolte a mano nei territori circostanti il fiume Mincio nel nord Italia. a Soda Mediterranean Coast è una bevanda analcolica prodotta con le foglie di fico delle coste mediterranee. La soda Selvatiq Sicilian Countryside è creata dal connubio della rosa selvatica e della limoncina. La tonica High Mountain è una bevanda dal retrogusto amaro e fresco che profuma dell’atmosfera delle più alte montagne dell’arco alpino italiano. Una novità di OnestiGroup.

 

Argintum Mare d’Inverno

Ritorniamo in Toscana sulla costa dell’Argentario, per segnalare ArGINtum Mare d’Inverno, una special edition da sole 100 bottiglie che riprende la tradizione dei marinai di conservare il Gin nelle botti per scaldarsi nelle notti fredde durante i viaggi in mare. Prodotto da ArGINtum 923, Mediterranean Gin da Simone Alocci, Bar Manager dello Sparkling American Bar, dopo la versione estiva ha voluto puntare su questa limited edition ArGINtum Mare d’Inverno per godersi l’Argentario tutto l’anno e il gusto delle sue botaniche esaltate dal passaggio in legno.

 

Gin Giüst

Un gin che nasce in Valchiavenna nel cuore delle Alpi Centrali, crocevia di tradizioni plurisecolari della distillazione e della raccolta di erbe officinali in alta quota. Antiche sapienze oggi unite nella preparazione di un gin giovane, fresco e nuovo che valorizza le migliori essenze del territorio. Le raffinate e naturali botaniche oltre al miele artigianale della Valle Spluga sono espressione della biodiversità delle terre alte. L’acqua utilizzata sin dal diciannovesimo secolo per la produzione di bevande alcoliche, sgorga dalle sorgenti della Val Bregaglia, con caratteristiche di purezza e leggerezza, per rendere Gin Giüst un prodotto di grande livello qualitativo.

 

The Gin Way

E in fatto di box, anche per Natale quelle di The Gin Way sono pronte ancora una volta a stupire. Un progetto interessante quello dei tre giovani ideatori di The Gin Way che selezionano ogni mese un gin premium italiano, ci abbinano le giuste toniche, i garnish o le decorazioni, gli snack, qualche originale gadget e spediscono. Oltre alla singola box con effetto wow, si possono anche regalare abbonamenti mensili, bimestrali o trimestrali. Il contenuto lo si scopre solo a box ricevuta, una bella sorpresa per Natale.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Joybrau - Birra Analcolica Proteica per gli sportivi - 7g e 15g proteine + 3g BCAA

Scrivi un commento

9 − 6 =