Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Manca un mese al Natale, anche in questo annus horribilis 2020 sotto l’albero ci sarà una sorpresa positiva. Il fenomeno Gin è continuato a crescere, con tante nuove realtà che si sono affacciate sulla scena italiana e certezze che si sono definitivamente consacrate. Un segnale preciso che arriva dal mercato: c’è ancora spazio per inserire referenze che giocano su botaniche nuove, sapori classici che vengono dal passato e un continuo focus territoriale.

Databank Database Case Vinicole Cantine Dati Excel xls csv tabella campi indirizzo email sito web

 

Un distillato che non passa mai di moda, un panorama che negli ultimi anni ha visto anche la comparsa in Italia di tante microdistillerie, sulla scia americana dove il successo craft è ormai assodato, ricalcando anche quanto avvenuto nelle microrealtà in Inghilterra e in Francia. Un settore molto promettente anche dal punto di vista professionale, ma la via per arrivare al proprio Gin non passa necessariamente dalla distillazione in proprio, sono tante le realtà che all’inizio si appoggiano conto terzi sfruttando la magia del momento, per creare il loro prodotto taylor made. Nella nostra carrellata vi vogliamo presentare una decina dei migliori Gin italiani come idea regalo per il Natale. Niente è più semplice e dissetante di creare un facile must tra i cocktail come il Gin Tonic, facilissimo anche da fare a casa tra congiunti e parenti, non più di sei (inteso come drink…). Una compilation di prodotti premium che non lasceranno a bocca asciutta nessuno, musica per le orecchie degli appassionati al suono di Gin-gle Bells.

 

Portofino Gin

La bellezza e il fascino nascosto di Portofino in tutto il mondo in un sorso. Portofino Dry Gin con 21 ingredienti scelti per le loro intense proprietà aromatiche. Ginepro, limone, lavanda, rosmarino, maggiorana, salvia, iris, rose e altre prelibatezze locali accuratamente selezionati a mano nel santuario botanico sulle colline di Portofino. Prodotto da una distilleria italiana storica, ogni lotto è realizzato utilizzando una combinazione di metodi tradizionali e innovativi. Il design della bottiglia è stato ispirato dal pittoresco porto, dove case colorate e verdi colline decorano il paesaggio tra il cielo e il mare. Sentori iniziali provengono dal limone fresco e dal ginepro croccante che ci trasportano sulle colline di Portofino, poi si apre un universo di sapori mediterranei. Rosmarino e lavanda della macchia costiera alle note dolci e delicate di maggiorana e salvia che evocano il gusto della cucina tradizionale ligure.

 

Gin Geometrie Cividât Domenis

Dalla storica distilleria Domenis nel cuore di Cividale nel Friuli in arrivo Cividât nella linea Geometrie. 19 botanicals, rappresentati principalmente da erbe locali sotto forma di tintura o olio essenziale, con interessante apporto di agrumi diversi. Questi gli ingredienti che si fondono con puro alcol da grano, e un pregevole alcolato di ginepro, ottenuto dalla distillazione delle sue bacche macerate. Una ricetta unica nel suo genere per stile e sentori al palato: il profumo che ne deriva è delicato, etereo e ben si amalgama al gusto. Cividât è ottimo da degustare tal quale, anche freddo. Si presta molto bene alla miscelazione, anche con toniche mainstream.

 

AmaGin

Vino e Gin, due mondi che non sono mai sembrati così vicini sino a quando è arrivato AmaGin. Distillazione incentrata su una botanica particolare, le uve provenienti dall’Amarone. Nella vendemmia manuale vengono sgranati solo i grappoli migliori, le bucce scelte sono consegnate direttamente nelle mani del Mastro Distillatore per iniziare quel processo di estrazione ed infusione delle interessenze aromatiche di AmaGin. Un’essenza che si esprime in 40 gradi alcolici per 5 botaniche distillate con tecnica di infusione a freddo in alcool puro e acqua di sorgente rigorosamente sfociata dalle Dolomiti del Brenta. Le note avvolgenti di Ginepro scatenano al palato sensazioni gustative in simbiosi con i sentori lievemente fruttati dati dalle uve dell’Amarone, che danno anche l’elegante colore rosato. A completamento della ricetta, sfumature di Cannella, Liquirizia dell’Asia Centrale e Bergamotto Italiano per un profumo floreale e sapore leggermente speziato. Perfetto in beva liscio, ma anche come base per cocktail iconici.

 

Gin Latitudine 45 Rossi d’Angera

La storica distilleria varesina ha iniziato a produrre liquori da aperitivo all’inizio degli anni 30, in piena epoca liberty, con prodotti che rispecchiano lo stile dell’epoca. A Rossi d’Angera hanno ripreso in mano il ricettario storico di famiglia ed è tornato in auge il Gin, prodotto con distillazione Carter Head e ispirato ai profumi delle botaniche prealpine portati dal vento fino al Lago Maggiore. Un nome che prende origine dalle coordinate geografiche del territorio in cui nasce,  da cui arriva il carattere particolare. Nelle migliori giornate, il clima ventilato del Lago porta con sé gli aromi dei boschi circostanti, propagando nell’aria suggestivi e piacevoli profumi. Tra questi si fa notare la gemma di pino, una botanica eletta come protagonista per rinnovare la sua antica ricetta del Gin per dare a questo distillato seducenti note di gusto e uno spirito libero. Ideale in miscelazione, in un classicone come il Gin Tonic. Facile da reperire nello shop aziendale Terre di spirito.

Mediterraneo London Dry Gin

Un London Dry Gin connubio tra un’idea tutta italiana e l’esperienza dei migliori mastri distillatori londinesi. Il nome Mediterraneo identifica l’essenza del Gin. Un’armonia di aromi che accompagna i sensi dai profumi soavi della Provenza fino a raggiungere i toni speziati del Nord Africa, passando per le colline toscane e gli aranceti siciliani. Ogni botanica è accuratamente selezionata in base alla provenienza geografica e trattata per garantire che il Gin Mediterraneo rispetti i parametri di prodotto biologico. Un grande gin dal sapore pieno che riempie la bocca. Una significativa nota di agrumi dalla buccia d’arancia amara è bilanciata da note floreali della lavanda e ammorbidita dalla liquirizia, con un lungo finale secco. Un gin che fa venire in mente le calde e tiepide serate mediterranee al tramonto mentre ci si rilassa con questo lussuoso London Dry Gin.

 

Gin Peace

Rivoluzione, autenticità e innovazione, questa la sintesi di GinPeace. L’equilibrio delle botaniche dona al Gin un sapore morbido, delicato e leggero, adatto per chi ama prodotti con un animo amabile e complesso. Gradazione alcolica leggermente più bassa della media rende GinPeace adatto a tutte le ore creando momenti indelebili. Il ginepro viene distillato tre volte da Fratelli Brunello, distilleria più antica d’Italia dal 1840. Le botaniche vengono inserite in una soluzione idroalcolica per un periodo che va dai 15 ai 30 giorni. Un metodo che permette di selezionare i profumi e i sapori di ogni singola botanica. Il risultato delle infusioni viene definita tintura e viene miscelata al distillato di ginepro secondo la ricetta. Equilibrio dosando le tinture, l’unica parte segretata della produzione. Una volta ottenuto il GinPeace grezzo, lo stesso viene affinato con il fiore di Anchan (Clitoria Ternatea), che rilascia i suoi flavors e pigmenti nel gin, fino ad ottenere GinPeace che verrà imbottigliato subito dopo la fase finale di filtraggio.

 

Finalmente e Così Com’è Gin

Due Gin voluti dai Sommelier Nicola Dell’Agnolo e Alberto Piras, l’anima beverage del ristorante gourmet Il Luogo di Aimo e Nadia, celebre insegna storica attiva dagli anni ’60 a Milano. Finalmente adatto per Gin Tonic ricchi di gusto e profumo, Così com’è per Martini cocktail e Negroni di carattere, per arricchire l’offerta dell’aperitivo nelle tre insegne milanesi di Aimo e Nadia. Da provare appena si potranno riaprire i ristoranti, per un’experience da vivere tra Il Luogo di via Montecuccoli, Voce in Piazza della Scala e il BistRo di Via Matteo Bandello. Gli chef Fabio Pisani e Alessandro Negrini strizzano l’occhio al nuovo che avanza, come nuovi paring partendo da un classico come il Gin. Una partnership stellata con Cillario & Marazzi, una distilleria artigianale specializzata nella produzione di distillati ed infusi di alta qualità.

 

Gin Goccia

Ogni goccia è importate per il risultato perfetto, questo il claim di Gin Goccia. Ingredienti che vanno dalla mela rossa arrostita della Valtellina, al limone di Amalfi disidratato, un bouquet di botaniche con il giusto mix di erbe coltivate e raccolte a mano. Ginepro, mirto, rosmarino, salvia, melissa e timo limonato. Tutte le botaniche di Gin Goccia sono coltivate e raccolte a mano in Italia, la qualità degli ingredienti è fondamentale. Ogni goccia conta, ogni goccia che viene spremuta dalle botaniche che vengono utilizzate per dare a Goccia il suo gusto unico, in abbinamento al mixer preferito nella realizzazione di grandi classici o per nuove creazioni.

 

Sloe Gin Eugin

L’anello mancante nella serie delle edizioni stagionali di Eugin, la prima distilleria indipendente made in Brianza. Sloe Gin è un classico della tradizione britannica, con i contadini erano soliti dividere i campi con siepi di prugnolo selvatico, una pianta estremamente resistente e dotata di spine tali da scoraggiare qualsiasi sconfinamento accidentale. Con i primi freddi, quando le bacche di questi cespugli maturano vengono raccolte e lasciate a macerare nel gin per un anno, aggiungendo alla fine zucchero. Sloe Gin è un prodotto diverso per la totale assenza di zuccheri aggiunti, all’infuori di quei pochi naturalmente presenti nei frutti. Il risultato è esuberante, che trasmette senza alcun filtro tutto il carattere delle bacche e il loro aroma fruttato, quasi di amarena o di marasca, di more, per poi esplodere al palato con il sapore e l’astringenza tipiche di questo spigoloso frutto autunnale.

 

Gin Satra

Un Gin selvatico siciliano, distillato da bacche di ginepro mediterranee ed infuso con acqua marina. Gin Satra prende il nome dalla ‘sataredda’, il timo arbustivo siciliano che riflette il carattere selvaggio e salino delle spiagge del Val di Noto, Satra, una storia che si perde nella notte dei tempi. Satra ha un carattere selvatico e salino. Creato da Yble spirits, boutique brand per la prima linea completa di distillati contemporanei siciliani, creato per soddisfare la crescente domanda di prodotti mixology craft e regionali, il risultato di oltre un anno di ricerca e sviluppo. Rispecchia il terroir siciliano con particolare attenzione alla selezione di botaniche locali. Altopiano Ibleo, diverse delle quali provenienti dai terreni di proprietà della stessa azienda, come già avvenuto per gli amari, e dall’altro per il loro carattere contemporaneo, che li rende perfettamente in linea con le tendenze globali del comparto spirit.

 

 

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × 5 =