Pinterest LinkedIn

Con la cronometro di oggi da Monreale a Palermo in terra siciliana parte l’edizione 2020 del Giro d’Italia. 3.497,9 Km inediti a partire dal periodo autunnale in cui si correrà lungo lo stivale. In fatto di novità anche per la birra artigianale si tratta di una prima volta, con la trevigiana San Gabriel che sarà la birra ufficiale del Giro d’Italia 2020. Si tratta di una novità assoluta la scelta degli organizzatori della Rcs di legare un birrificio artigianale come partner della corsa rosa.

Scarica gratis l'Annuario Microbirrifici
Annuario Microbirrifici

 

Grande soddisfazione in Veneto per il birrificio di Borgo della birra a Levada di Ponte di Piave, una scelta che nasce dalla passione per la birra e per la bicicletta dal titolare Gabriele Tonon, ex ciclista. “Essere la birra che accompagna il Giro d’Italia è un sogno che si realizza” – spiega Tonon – Quando sono stato contattato dall’organizzazione non mi sembrava vero. L’azienda sostiene e promuove iniziative sportive. Siamo sponsor di squadre ciclistiche giovanili, amatoriali e di rugby, oltre a creare eventi dedicati allo sport, in particolare al ciclismo come Campioni a tutta birra”.

Un nuovo prestigioso traguardo il Birrificio da sempre legato al ciclismo. All’interno del Borgo oltre al birrificio rinnovato, alla torrefazione di Piave Caffè e all’originalissima Osteria della birra, trova posto un’area espositiva dedicata a Renzo Tonon, con esposte bici da corsa storiche e antichi cimeli. Dopo 23 anni di crescita ed investimenti importanti la Birra San Gabriel si conquista una delle kermesse più prestigiose al mondo. Questa partecipazione in tutte le tappe del Giro aumenterà indubbiamente la visibilità in tutta Italia. Una passione per il ciclismo e per lo sport che da sempre caratterizza il birrificio ed in particolare il titolare Gabriele Tonon ex ciclista. San Gabriel ha ospitato grandi campioni delle due ruote come Francesco Moser, Alessandro Ballan, Claudio Chiappucci, ogni anno viene organizzata una cicloturistica che porta i ciclisti e gli appassionati delle due ruote a ripercorrere un itinerario lungo il Piave in onore degli Zattieri del Piave che per secoli hanno solcato le acque del fiume con le zattere dal Cadore fino a Venezia.

“Recentemente, dopo ricerche e studi, abbiamo iniziato la produzione di una Birra speciale, l’abbiamo chiamata Sport“- spiega Gabriele Tonon – Una bevanda a bassa gradazione alcolica che è ideale da consumare dopo una prestazione sportiva. Sarà distribuita proprio con il logo del Giro d’Italia”.

Il birrificio artigianale San Gabriel nasce a Busco di Ponte di Piave (TV) nel 1997, per iniziativa di Gabriele Tonon il quale decise di investire nella sua grande passione per la birra unita ad una profonda conoscenza dei prodotti tipici del territorio tra i fiumi Piave e il Sile. La produzione ha avuto inizio in un’antica villa a ridosso dell’antica Abbazia Benedettina dove già nel medioevo si preparavano le bevande medicate (tra cui la birra), e dalle quali San Gabriel ha preso spunto per l’ideazione delle proprie ricette, continuando così, idealmente, l’attività brassicola dei Monaci. Uno dei primissimi birrifici artigianali nati in Italia che coniuga qualità e birre speciali derivate dall’utilizzo di prodotti dell’agricoltura locale allo sport ed in particolar modo al ciclismo.

INFO www.sangabriel.it/

 

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

5 − 1 =