Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Una mano ruvida che stringe un pugno di chicchi di caffè. Il sorriso bianchissimo di chi lavora e sogna, oppure il turbante sgualcito e dignitoso attorno al capo levato in alto. Scatti intimi e penetranti, per descrivere una realtà lontana centinaia di migliaia di chilometri eppure presente nelle nostre vite ogni giorno, in una tazzina. È la mostra “Changing world: the women of coffee-portraits from Masaka”, organizzata da Gruppo Cimbali e allestita nel flagship store Faema Art&Caffeine.

L’esposizione si colloca nelle trame del Photofestival, la più importante rassegna dedicata alla fotografia d’autore che si svolgerà dal 7 settembre al 15 novembre 2020 a Milano e città limitrofe, del quale Gruppo Cimbali è sponsor per il sesto anno. Sarà inoltre uno spin off del più ampio progetto The Coffe Hunter, un viaggio itinerante nell’universo del caffè raccontato in silenzio da fotografie e reportage. La firma è dei fotografi ritrattisti Flavio&Frank, fratelli leccesi da quindici anni attivi negli scatti di musica e moda, che per una volta hanno deciso di farsi coinvolgere in un progetto del tutto diverso: dodici giorni in Uganda al fianco di Francesco Sanapo, per poter descrivere e disegnare lo sviluppo di un paese in forte espansione, anche e soprattutto grazie alla qualità della sua produzione di caffè.

I riflettori sono puntati nello specifico sulle donne e sulla città di Masaka, brillante esempio dello sviluppo socioeconomico che l’industria del caffè può permettere a chi ci lavora. Un’esperienza totalizzante e impossibile da prevedere o preparare, raccontano i fotografi, confermando il mal d’Africa e la genuinità naturale e commovente degli abitanti del continente. Tra le iniziative organizzate presso il flagship Faema in occasione di Photofestival, il prossimo 17 ottobre è in programma una masterclass sul ritratto, curata dai fotografi Flavio&Frank in collaborazione con Canon, con una rassegna dei lavori più importanti realizzati dagli autori, un approfondimento sull’aspetto tecnico utilizzato, oltre che sull’approccio con il soggetto e un focus dedicato al progetto esposto al flagship Faema. Per il workshop è prevista la partecipazione in forma fisica e da remoto.

La mostra temporanea “Changing world: the women of coffee-portraits from Masaka”, come quelle precedenti, è organizzata in ricordo di Gabriele Cimbali, grande appassionato di fotografia e sostenitore di Photofestival, e si inserisce nel palinsesto “I talenti delle donne” relativo alle iniziative promosse dal Comune di Milano per la valorizzazione dei talenti al femminile.

Mostra temporanea “Changing world: the women of coffee-portraits from Masaka”
Flagship Faema Art&Caffeine – via Forcella 7 – Milano

Dal 9 settembre visite su prenotazione a questo link
Masterclass: 17 ottobre su prenotazione (posti limitati; possibilità di partecipare da remoto)
Sito web: artandcaffeine.faema.it, faema.it/news
e-mailfeama.event@gruppocimbali.com

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

17 + sei =