Pinterest LinkedIn

La cultura dello street food di Hong Kong si diffonde a Milano, dopo il successo del primo “Bing Shi” in via Padova aperto lo scorso ottobre, Hekfanchai apre altri due locali in Sarpi e in zona Crocetta. Hek significa mangiare, Fan pasto e Chai giovane, per una traduzione che suona così: “Il giovane a cui piace mangiare”, che sintetizza la filosofia di Hekfanchai, nato dall’idea di un team tra i 20 e i 30 anni per portare la vera cultura gastronomica di Hong Kong in Italia.

Annuario Birre Italia Birritalia Beverfood.com
Annuario Birra Italia Birritalia beverfood.com

 

Un format fedele alla più originale tradizione culinaria dell’isola cinese, tra Bing Shi e Dai Pai Dong, Hekfanchai a Milano da maggio sbarca anche tutta la zona ovest di Milano con il miglior street food di Hong Kong con un nuovo locale in via Giovanni Battista Niccolini 29 nella zona di China Town. Il menù stagionale dello chef Kin Cheung arrivato a Milano nel 2014 e si è fatto il nome lavorado nelle cucine dei migliori ristoranti cinesi della città tra cui Mu Dimsum, per poi imbarcarsi in una nuova avventura a Firenze con Element, il ristorante dove porta tutta la sua cultura honkonghese alla ribalta. Jaffle, bun e vermicelli agli amatissimi cheung fun e toast alla crema di taro in delivery o take away, o tra i pochi posti a sedere al bancone con vista sulla cucina e sulla squadra all’opera, proprio come nelle piccole trattorie popolari honkonghesi.

Portare la vera cultura gastronomica di Hong Kong in Italia che nasce dall’incontro tra la cucina occidentale inglese e quella cinese, quando dal 1841 e per i successivi 200 anni Hong Kong è colonia d’Inghilterra. Una cucina fusion che si adatta perfettamente a gusti e tendenze italiane, piatti in menù non hanno subito modifiche o aggiustamenti rispetto all’originale honkonghese. Sembrerà di stare in mezzo alle Dai Pai Dong, le tipiche bancarelle di cibo di strada per un pranzo o una cena veloce, curatissimo nella sua semplicità popolare e ricco di gusto e storia. In arrivo anche l’attesa terza apertura in via Francesco Sforza 49 prevista per i primi di giugno, con un locale più spazioso arricchito da tavoli e da un cocktail bar con signature drink in perfetto stile fusion tra occidente e oriente. Un investimento e un doppio segnale concreto che il CEO Eric Yip e il suo team vogliono dare alla città. “Questo periodo complicato non ha fermato l’ambizione del nostro team nel far nascere questo progetto, ha alimentato ancora di più la voglia di far riemergere i ricordi dell’infanzia a Hong Kong e di portare a Milano i sapori con cui sono cresciuto, nella loro genuinità e senza omologarsi necessariamente ai gusti locali, ma piuttosto proponendo una cucina autentica e tradizionale. Per il futuro stiamo pensando di aprire anche nelle principali città italiane come Roma, Firenze e Venezia”.

I piatti di Hekfanchai sono un viaggio tra ingredienti, ricette e metodi honkonghesi. Da una parte Tofu fritto, Involtini di soia con gamberi tartufati e gli amatissimi e originali Cheung Fun, ravioli aperti in cui il ripieno di gamberi, manzo o funghi è avvolto da una delicata sfoglia di farina di riso cotta al vapore, insaporiti dalla salsa di soia. Tra i piatti che riportano in occidente invece il Pollo fritto XL, i Toast Hong Kong Taste con salsa a scelta tra burro, latte condensato, salsa di arachini o marmellata e il Toast alla crema di Taro con latte condensato. Poi i Bun, panini al latte farciti con costoletta di maiale al lemongrass o di pollo al pepe nero, o con manzo al Satay home made – una marinatura saporita con salsa di arachidi e olio di ostrica. Un altro street food tipicamente honkonghese che ricorda l’Inghilterra sono i Jaffles – una sorta di tramezzino tostato e ripieno di stufato di manzo, morbido e goloso e formaggio cheddar, così come i Sandwiches di Hekfanchai dal ripieno inglese come quello con prosciutto e uova o prosciutto e formaggio.

 

Hekfanchai

Via Padova, 3, 20127 Milano

Via Giovanni Battista Niccolini 29, 20154 Milano

Aperto dalle 10 alle 22 tutti i giorni, Delivery su Glovo, Ubereats, Deliveroo e JustEat

INFO www.hekfanchai.it/

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia - The Art of Perfection - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

18 − 10 =