0
Pinterest LinkedIn

Cosa sarebbe il mondo di oggi senza la ristorazione? Difficile, quasi impossibile immaginarselo. Il successo del fuori casa mondiale si deve certamente alla creatività degli chef, alla continua capacità di innovare e lanciare nuovi approcci, gusti e materie prime. Oggi i superfood e i grani antichi, domani gli insetti e la carne in laboratorio, e poi chissà. Ma ancora di più conta l’innovazione dei macchinari. Sempre più efficienti, sostenibili, a basso impatto energetico. E smart, tecnologici, programmabili e collegabili in rete.

 

 

 

In occasione della conferenza stampa di EFCEM Italia lo scorso 12marzo è stato sottolineato come, per il sesto anno consecutivo, gli indicatori del settore delle attrezzature professionali siano tutti in positivo. Non solo: negli ultimi dieci anni, la domanda è quasi raddoppiata e solo nel triennio 2016-2018 si è registrato un incremento del 20%. È un mondo questo delle attrezzature professionali che ogni due anni a HostMilano – la 41° edizione andrà in scena dal 18 al 22 ottobre prossimi – mostra il meglio di sé a fieramilano Rho. Anteprime e tendenze, campionati e showcooking, formazione di alto livello e accoglienza delle giovani generazioni non mancheranno di formare e informare i visitatori professionali, mentre sono già oltre 1.650 le aziende registrate, delle quali il 43% internazionali proveniente da 50 Paesi.

Da questo osservatorio privilegiato di innovazioni e tendenze Simona Greco, Exhibitions director Fiera Milano, in occasione della conferenza ha presentato alcuni trend internazionali. Uno di questi è la iper-personalizzazione delle esperienze culinarie che vengono ritagliate sulle esigenze anche nutrizionistiche individuali, determinate grazie al proprio profilo genetico, mentre nel nome della sostenibilità le porzioni diventano su misura. Il boom di proposte salutistiche si estenderà ai cibi ricreazionali, consumati al cinema, nei centri commerciali, in stazioni o aeroporti. E continua inarrestabile il successo dell’home delivery che coinvolgerà sempre più anche i locali indipendenti oltre alle catene, ma sta facendo pure nascere nuovi formati come il ristorante senza tavoli, dove si cucina unicamente per la consegna, o quello senza cucina con soli tavoli, sperimentato in Finlandia e dove i clienti prenotano su tablet da una serie di ristoranti partner.

 

Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice
Annuari Distribuzione Alimentare Catering Ingrosso Alimentare Italia Europa Agra Editrice

 

Il futuro sempre più vicino poi parla di automazione per i compiti più meccanici e ripetitivi mentre gli operatori umani potranno dedicarsi agli aspetti più creativi. E in California, Cina e Giappone si sono già visti robot cucinare hamburger, servire ai tavoli o inscenare balletti e spettacoli come nel Robot Restaurant di Shinjuku a Tokyo. Sono solo la punta dell’iceberg considerata la diffusione di schermi e app per prenotare e pagare, anche con il riconoscimento facciale. Un mondo dunque quello del fuori casa in forte espansione e di grande vivacità, che secondo i dati Censis-Coldiretti del novembre 2018 vale 78 miliardi di euro in Italia e che cresce dell’8% l’anno.

L’impatto della tecnologia sul settore sarà uno dei temi forti che saranno presentati a HostMilano alla Food-Technology Lounge, in collaborazione con EFCEM ITALIA insieme a ANIMA e alle sue associazioni Assofoodtec, Fiac, Aqua Italia e Uida.

 

Fonte: www.host.fieramilano.it/ristorazione-momento-magico

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

4 × due =