Pinterest LinkedIn

L’Italia del tennis ha trovato un nuovo beniamino. Il movimento maschile della racchetta agli Internazionali BNL di Roma ha visto un grandissimo Lorenzo Sonego arrendersi in semifinale (primo italiano a raggiungerla dal 2007), dopo tre combattuti set al numero 1 del mondo Nole Djokovic. Emozioni e adrenalina, sul centrale del Foro Italico e in diretta su Sky gli appassionati di tennis hanno tifato per un Sonego davvero super. Lotta su ogni palla e gioco grintoso, sotto al primo set 6-3 ha ripreso in mano la partita nel secondo parziale dopo essere andato sotto, rispondendo con un contro break e vincendo un tie break davvero al cardio palma. Tutto questo non è bastato, nel terzo set alla fine le batterie di Sonego erano più scariche anche per aver giocato il quarto di finale nella mattina delle stessa giornata, ed è venuta fuori la solita fame di Djokovic con colpi in risposta e un servizio sempre più efficace, per un finale al tabellino 6-3 6-7 6-2, con tanto di abbraccio tra i due a sugellare una grande partita.

E’ stato quindi il serbo a contendersi il titolo del Master 1000 romano per la nona volta in finale contro Rafa Nadal, che ha conquistato il decimo titolo sulla terra rossa di Roma. Un binomio Djokovic-Nadal che continua, ma dietro crescono e scalpitano giovani dal sicuro avvenire, a cominciare dal movimento in casa Italia. Non è quindi un caso che il marchio Acqua Valmora abbia deciso di legarsi al mondo del tennis e in particolare agli internazionali di Roma, una vetrina importante dove è tornato anche il pubblico in presenza. Il brand piemontese di acqua minerale dopo Montecarlo ha messo in bella vista il proprio nome al torneo di Roma, una sponsorship che a giudicare dal livello di gioco andato in scena sulla terra rossa ha ripagato. Tanti passaggi in tv, ripresi anche sui canali social al motto #incampoconvalmora, un aperitivo in vista delle ATP Finals di Torino dove Acqua Valmora sarà official mineral water, confermandosi acqua per lo sport. Intanto grande fiuto per essersi legati in tempi non sospetti un nome nuovo come quello del torinese Lorenzo Sonego, ambassador Valmora che a Roma ha eliminato due top ten ed entrerà tra i primi trenta giocatori del mondo, dopo aver conquistato recentemente in Sardegna il torneo Master 250 di Cagliari.

Per Acqua Valmora un mese di maggio intenso, visto che si sta correndo il Giro d’Italia dove è l’acqua ufficiale, oltre a legare il suo nome molte società sportive italiane di calcio, basket, volley, running e scherma, che chiudono i campionati in questo periodo. Dalla serie A di calcio dove è Acqua Ufficiale del Bologna FC, all’A1 di volley maschile e femminile, dove è sponsor della Power Volley Milano e della Reale Mutua Fenera Chieri, Valmora sponsorizza inoltre La Reale Mutua Basket Torino, arrivata quest’anno a un passo dal ritorno in A1, e l’Alessandria Calcio, società molto dinamica che punta concretamente alla serie B.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Nino Negri - 5 Stelle Sfursat

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Acquitalia Acque Minerali Acquista

Scrivi un commento

venti − 2 =