Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Prima la “Tuscany Cocktail Week” (14-20 settembre), poi la “Florence Cocktail Week” (21-27 settembre): il bartending italiano riparte da… Firenze. Con due settimane ricche di incontri, masterclass e night shift, oltre a sponsor di primissima fascia.

Lo è, eccome se lo è, “Bevande Futuriste”, azienda di bevande naturali e bio, soft drink gourmet e bio ice tea nata per elevarsi dagli standard qualitativi del mercato e sempre più protagonista nel mondo della mixology italiana con la sua linea di acque toniche “Cortese” e non solo. Chi, dunque, meglio della Marketing Director Elena Ceschelli per presentare i tanti eventi firmati “Bevande Futuriste” in programma tra la “TCW” e la “FCW” 2020, con iniziative culturali, oltre che commerciali, volte a creare una sempre più crescente consapevolezza tanto tra gli addetti ai lavori quanto tra i consumatori finali.
Elena Ceschelli di Bevande Futuriste
Elena Ceschelli di Bevande Futuriste

“Siamo contentissimi – esordisce ai microfoni di Beverfood.com Elena Ceschelli -. In questo periodo così particolare, con l’estate ormai agli sgoccioli, riusciremo comunque a portare un po’ di entusiasmo e voglia di ripartire. Sarà speciale potersi godere delle abitudini estive anche a settembre inoltrato, allungando ulteriormente la stagione più felice per antonomasia. Per questo, ci tengo a ringraziare di cuore Paola Mencarelli e tutto lo staff della Florence Cocktail Week, che hanno lavorato duramente in questi mesi per organizzare la manifestazione nonostante tanti altri eventi del settore siano saltati”.

Il bartending italiano riparte proprio da Firenze: con quale obiettivo per quanto riguarda “Bevande Futuriste”?
“Fidelizzare e formare il consumatore, oltre che gli addetti ai lavori, sui nostri prodotti. Prodotti italiani e di qualità, assolutamente naturali e creati per chi vuole distinguersi. Durante la Florence Cocktail Week avremo inoltre il piacere di lavorare in sinergia con altri brand di livello assoluto del nostro Paese: ad esempio Nardini e Ginarte. Vogliamo fare sistema, tutti col medesimo obiettivo: rilanciare la Bar Industry dopo mesi veramente duri e coinvolgere il cliente rendendolo consapevole di ciò che ordina al bar.”

Questa quinta edizione della “FCW” vedrà “Bevande Futuriste” tra i principali protagonisti a livello di sponsor e di eventi: ci può anticipare qualcosa?
“È vero. Con orgoglio posso dirvi prima di tutto che in questa quinta edizione, la terza a cui partecipiamo personalmente, saremo molto più presenti rispetto al passato. Merito anche di Ilaria Cocco, la nostra Brand Event Manager, che ha organizzato nei minimi dettagli una lunga serie di appuntamenti tra la Toscana e Firenze. In un periodo così particolare e delicato, abbiamo dovuto escogitare dei format diversi dal solito per comunicare con bartender e consumatori: vogliamo riuscirci sfruttando tanti diversi canali, compreso il nuovo libro di Samuele Ambrosi ‘Anthologin’, per il quale abbiamo in mente un’iniziativa davvero speciale, anche perché sul Gin Tonic c’è molto da dire e da sapere”.

Quanto è cresciuta secondo lei la Toscana dal punto di vista della miscelazione e del settore bar più in generale?
“Molto, moltissimo. La Toscana oggi è veramente pronta per ospitare delle rassegne di questo tipo, dalla dimensione nazionale e internazionale. Vedo sempre più qualità, nel servizio offerto in location meravigliose, nella professionalità del personale e nella preparazione della Bar Industry in generale, così come tra i consumatori. C’è sicuramente voglia di elevarsi”.

Questo, nel dettaglio, il programma eventi di “Bevande Futuriste”:
TUSCANY COCKTAIL WEEK – Cortese in collaborazione con Ginarte:
Giovedì 17/9 dalle ore 19.00 “Il Sal8 Bar Agricolo” (San Vicenzo, Livorno)
Venerdì 18/9 dalle ore 22.00 “Alphonse” (Livorno)
Sabato 19/9 dalle ore 19.00 “Affinity Club” (Grosseto)
Domenica 20/9 dalle ore 21.00 “Franklin’33” (Lucca)
FLORENCE COCKTAIL WEEK 

Mercoledì 23/9 CORTESE TOUR guidato da Samuele Ambrosi.

Gli orari:
18.30 – 19.30 “Ditta Artigianale”
20.00 – 21.00 “MAD – Souls & Spirits”
22.30 – 23.30 “Guné”
Giovedì 24 settembre 
Ore 19 aperitivo “Anthologin” da “La Beppa Fioraia” con Cortese. 
Drink list di Martina Bonci by “Gesto” e Samuele Ambrosi.

È, inevitabilmente, la stessa Ilaria Cocco a fornirci qualche ulteriore anticipazione sull’ampio programma eventi organizzati da “Bevande Futuriste” per le prossime due settimane: “Il nostro obiettivo principale è stato assicurare la nostra presenza su tutte le iniziative. Sarà molto interessante, in tal senso, il Cortese Tour che faremo nel quartiere di San Frediano, il più animato di Firenze, ingolosendo tanto gli addetti ai lavori quanto il consumatore finale, con una bella interazione a base di Gin Tonic e un prezioso premio da vincere giocando insieme con i cocktail proposti”.

Ilaria Cocco
Ilaria Cocco di Bevande Futuriste

Tra gli eventi in programma, ci sarà anche la sponsorizzazione esclusiva insieme a Martini del grande opening party che aprirà la “Florence Cocktail Week” il prossimo 21 settembre.
“Sì, saremo sulla suggestiva terrazza di Angel, il rooftop dell’Hotel Calimala, e avremo il piacere di avere un nostro prodotto presente in ognuno dei tre cocktail della serata. Per l’occasione sono stati invitati i bartender finalisti della scorsa edizione di Tuscany Cocktail Week, alcuni bartender toscani che lavorano all’estero attualmente rientrati in Italia e i bartender senior che hanno fatto la storia della miscelazione toscana: sarà davvero stimolante per noi vederli all’opera con la nostra linea Cortese e non solo. Che dire di più, quindi, se non che non vediamo l’ora di iniziare?”.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

tre × due =