Pinterest LinkedIn

Sorseggiare un cocktail su una terrazza con vista mozzafiato sulla Costiera Amalfitana. Tanta la voglia di tornare a viaggiare nel 2021, in attesa del via libera per il turismo tra vaccinazioni e abbassamento della curva pandemica, da Positano arriva una bella notizia che infonde fiducia al settore in vista dell’apertura estiva. Il Franco’s Bar all’interno dell’Hotel Le Sireneuse ha siglato una collaborazione di livello con Mattia Pastori, bartender pluripremiato e figura di spicco nel mondo della mixology.

Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf
Annuario Bevitalia Bevande Analcoliche Beverfood.com acquista ora o scarica gratis il pdf

 

Il Franco’s Bar inaugurato nel 2015, dopo la scomparsa di Franco Sersale in suo onore, vuole arricchire ulteriormente la sua proposta glamour, in mezzo a vere e proprie opere d’arte come l’imponente fontana giallo oro, realizzata dall’artista Giuseppe Ducrot, tutta in ceramica e le colorate maioliche della storica Fornace De Martino salernitana che produce pezzi unici dipinti a mano. Il Franco’s si aggiunge agli altri due bar della proprietà, l’Aldo’s, che si divide su due splendide terrazze dai tavolini maiolicati circondati da lussureggianti piante e il Bar e Ristorante a bordo piscina.

Un regalo per gli ospiti dell’Hotel Le Sirenuse che quest’anno festeggia i suoi settant’anni e per tutti gli amanti del bar in cerca di un’atmosfera colorata e giovane, con il contrasto dei tavolini e delle sedie di design, di un blu intenso che spiccano sul bianco abbagliante del pavimento e dei muri. Al Franco’s potranno gustarsi una proposta realizzata da Mattia Pastori, capace di dare quel tocco in più da vero fuoriclasse del bancone che conosce bene il settore dell’hotellerie avendoci passato anni importanti della sua carriera.

Mattia Pastori

Mattia Pastori curerà l’intera proposta drink per il Franco’s, con una lista dei cocktail creata come un mix di emozioni liquide che ripercorrono i grandi classici dell’aperitivo in una chiave più moderna a livello di gusto e presentazione, con cocktail signature che rispecchiano i diversi animi che si possono trovare all’interno dell’hotel attraverso servizi studiati nei dettagli.

Un curriculum stellare quello di Pastori che è stato tra i primi a credere nella consulenza attiva nel beverage e nella formazione con il lancio della scuola Nonsolococktails, dopo aver fatto esperienze importanti nell’hotellerie di lusso tra cui Park Hyatt, Armani Hotel e Mandarin Oriental. In veste di consulente ha curato la start up di concept di successo come il Bulk Mixology Bar all’interno dell’hotel Viu, il take over di Camparino in Galleria, la consulenza per Emporio Armani Ristorante Milano e varie collaborazioni con brand di spirits e soft drink, tra cui Sanpellegrino, marchi di alta moda e pairing con la cucina gourmet.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 × 5 =