Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

“I’m tired as hell. I need a recovery beer”. Così parlò Luka Doncic, dopo una prestazione stratosferica con una tripla doppia da 60 punti, 21 rimbalzi e 10 assist. Una performance storica che ha portato alla vittoria i Dallas Mavericks in rimonta per 126-121 ai supplementari martedì sera contro i New York Knicks in visita in Texas.

 

Un Doncic incontenibile in campo, ma che ha fatto parlare di sé anche per l’intervista rilasciata ai microfoni della tv a caldo sul parquet post match, dichiarando di aver bisogno di una birra per riprendersi dopo una partita epica. Nel tabellino 60 punti con 21 su 31 dal campo (2 su 6 dalla linea dei 3 punti), 16 su 22 dalla linea dei tiri liberi, con un errore voluto dalla lunetta quando mancavano una manciata di secondi alla fine dei regolamentari per portare i suoi compagni all’overtime.

Doncic è il primo giocatore nella storia della NBA con una tripla doppia 60/20/10, è diventato anche il primo realizzatore a segnare 60 punti in una partita con la canotta dei Mavericks, superando quota 53 di Dirk Nowitzki, altro idolo europeo che aveva portato l’anello dalle parti di Dallas. La passione del 23enne sloveno per la birra non sarebbe una novità. Lo scorso maggio alla vigilia della gara 1 delle finali tra i Dallas Mavericks contro i Golden State Warriors, era diventata virale una foto che lo ritraeva mentre beveva una birra con alcuni membri del suo staff, facendo impazzire i fan sui social.

Chissà quindi che non sia proprio la birra l’arma segreta di questo funambolo della palle a spicchi dalle movenze felpate che sta scrivendo la storia della NBA. Doncic è il primo cestista di sempre a raggiungere la quota di oltre 20 rimbalzi con 60 punti, quella contro i Kniks è stata la 52esima tripla doppia della sua carriera, i 21 rimbalzi rappresentano il suo record personale, ma siamo pronti a scommettere una birra che anche questo record verrà superato.

Intanto nell’attesa di vedere una birra marchiata Luka Doncic, su E-Bay al prezzo di US $8.95 ha fatto la sua comparsa un portalattine per tenere al fresco la birra con la sua immagine e la maglia n.77 dei Mavericks. In fatto di sponsorhsip, nel dicembre 2019 Doncic ha firmato un contratto pluriennale per le scarpe con Air Jordan, mentre ha risale al 2021 un accordo con Panini America, produttore esclusivo di carte collezionabili della NBA, per autografi e cimeli.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Birra Birritalia beverfood

Scrivi un commento

4 × 3 =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina