Pinterest LinkedIn

Se Milàn l’è un grand a Milàn, nel panorama degli hotel cittadini spicca il Rosa Grand Milano. Una grandeur tutta made in Italy, l’hotel perfetto sotto ogni punto di vista: location, servizi, storia, per una delle punte di diamante di Starhotels Collezione. Situato nel cuore della città, comfort, lusso e stile con discrezione, oro e rosa sono i due colori dominanti nel décor dell’hotel, 346 camere di 7 diverse tipologie. Un hotel 4 stelle che se la gioca con la categoria dei 5 stelle, dove ogni dettaglio è curato per il benessere del cliente. Dal comfort dei materassi Starbed, alla morbidezza dei cuscini con un pillow menu dedicato. Per questo anche la parte food sta acquisendo sempre più peso, una ristorazione gourmet che ha alzato l’asticella  grazie anche all’arrivo da circa un annetto dello chef Paolo Scaccabarozzi come Executive Chef del Rosa Grand Milano.

Brianzolo con alle spalle esperienze in ristoranti stellati in Italia e all’estero, un allievo del Maestro Gualtiero Marchesi e del tristellato francese Michel Bras, cresciuto professionalmente anche con il suo mentore Sergio Mei. Una cucina solida e concreta, che si sta facendo conoscere nella proposta di Sfizio, il ristorante principale e cuore pulsante dell’hotel in cui lo chef reinterpreta i capisaldi della cucina tradizionale italiana con un tocco di innovazione. “La nostra è una proposta che deve rispecchiare la doppia anima dell’hotel, cosmopolita e italianissimo al tempo stesso, così possiamo giocare con piatti classici della nostra cucina dandogli più personalità, portando in tavola la mia grande passione per la cucina con una tecnica non invasiva”.

Chef Paolo Scaccabarozzi @Agnese Fochesato

Un concept di ristorazione quello di Sfizio pensato sulla stagionalità, con menù che esaltano la materia prima e anche la tecnica culinaria, senza dimenticare dei piatti cult come ad esempio il risotto alla milanese con pistilli di zafferano. “Io sono brianzolo di Meda, a casa mia il risotto alla domenica non mancava mai in tavola, il risotto alla milanese è un simbolo della nostra città, dobbiamo essere orgogliosi di proporlo alla nostra clientela dell’albergo che sempre più spesso sceglie di pranzare o cenare da noi anche se siamo in centro a Milano e avrebbero l’imbarazzo della scelta. Ci vogliamo sempre più aprire anche agli ospiti esterni che possono provare la nostra cucina sempre aperta”.  

 

Personalità, creatività e grandi classici, questa la cifra stilistica dello chef che lo ha portato a valorizzare al meglio ingredienti e produttori artigianali, declinati in maniera originale dando spazio alle filiere corte. Lo chef Scaccabarozzi è uno della vecchia scuola, ha iniziato molto presto nella pasticceria di famiglia, ancora oggi cura personalmente panettoni e dolci, ma si diletta anche in lievitati come la pizza. Ha rivisitato il menù di Roses Pizza & More, spazio affacciato su Piazza Beccaria, dedicato alla pizza di qualità ed altre prelibatezze. Nella bella stagione, il ristorante Sfizio si apre e offre un ampio spazio esterno, un salotto verde affacciato su Piazza Fontana, ideale per una sosta dopo una lunga passeggiata milanese o per un aperitivo con un buon bicchiere di vino.

Una struttura spaziale il Rosa Grand Milano, non solo camere nei  5 piani con 8 sale meeting, aree dedicate per banchetti e cerimonie, una macchina da business in stile milanese che genera circa 1/6 dei ricavi del gruppo fiorentino Starhotels, leader dell’eccellenza dell’ospitalità nostrana con 30 hotel per un totale di oltre 4.200 camere e residenze di lusso nel cuore delle migliori destinazioni italiane, oltre a Londra, Parigi e New York. Negli spazi Duomo Luxury Apartments by Rosa Grand siamo davvero all’ombra della Madonnina, inaugurazione nel 2021 che segna l’ingresso di Starhotels nei “serviced apartments” di lusso. Quattro spettacolari ed esclusive penthouse e venti appartamenti di ampie dimensioni nel cuore della capitale della moda e del design con una straordinaria vista sulle guglie del Duomo di Milano, su cui si affacciano balconi ed ampie terrazze, pronti per accogliere una clientela internazionale che vuole vivere la città nella rilassante privacy di un appartamento di lusso, senza rinunciare ai servizi e al comfort d’albergo.

Intanto al ristorante Sfizio si sta già pensando anche al Natale, un giorno speciale anche per gli ospiti dell’albergo magari turisti in città, ma anche per quei milanesi che vogliono prendersi del tempo per loro. Si parte con un benvenuto dello chef con delicatezze salate e flûte di Franciacorta. Antipasto con Cannolo di cernia di profondità e scampi del Mediterraneo profumati al limone di Sorrento con crème fraîche e caviale. Primo piatto con Risotto Riserva San Massimo ai gamberi rossi di Mazara, porcini della Sila ed estratto di spinacino selvatico, a seguire granita di pompelmo e anice per pulirsi la bocca, prima del secondo, un Millefoglie di rombo al timo e burro di montagna con giardiniera di verdure invernali. Chiusura con le dolcezze del nostro pasticcere, Panettone e Pandoro, Montebianco secondo noi. Prezzo 89€ a persona, con 1 bottiglia di vino selezione ogni due persone.

INFO www.collezione.starhotels.com

 

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

3 × tre =